CERESOLE REALE-NOASCA - Volontari del soccorso a piedi: per la Regione l'ambulanza è troppo vecchia

| L'ambulanza del 2003, nonostante abbia percorso solo 38 mila chilometri, non può più circolare. Per la Regione è troppo vecchia: la legge sui mezzi di soccorso stabilisce (solo in Piemonte) una vita massima di 15 anni dall'immatricolazione

+ Miei preferiti
CERESOLE REALE-NOASCA - Volontari del soccorso a piedi: per la Regione lambulanza è troppo vecchia
Volontari del soccorso a piedi. E, per giunta, in una zona, quella della Valle Orco, dove i soccorsi sono sempre particolarmente difficoltosi e delicati. L'ambulanza del 2003, nonostante abbia appena 38 mila chilometri, non può più circolare. Per la Regione è troppo vecchia dal momento che la legge sui mezzi di soccorso stabilisce (solo in Piemonte...) una vita massima di quindici anni dalla data di immatricolazione. Non sono previste deroghe. Per questo i volontari, guidati dal presidente Graziano Bellanzon, hanno scritto una lettera aperta alla popolazione: c'è bisogno dell'aiuto di tutti per acquistare un'altra ambulanza.

«Spettabili Amministratori dei Comuni, Amministratori della città Metropolitana e della Regione Piemonte, alla popolazione dell’Alta valle Orco, alle Imprese del territorio, alle Fondazioni bancarie. Con la presente vi scriviamo per rendervi partecipi del problema che è sorto dall’inizio del mese di febbraio a causa di una legge Regionale in vigore - scrivono i volontari del soccorso di Ceresole Reale e Noasca - l'associazione svolge la sua attività di trasporto sanitario, soccorso sanitario ed assistenza sanitaria ad eventi e manifestazioni da 21 anni. Molte sono state le difficoltà economiche e organizzative in tutti questi anni, però grazie all’impegno dei Volontari, delle Amministrazioni Comunali e dei privati cittadini, siamo sempre riusciti a far fronte alle innumerevoli spese di gestione Associativa ed a espletare gran parte dei servizi richiesti.

Purtroppo dal 31 gennaio 2018 la nostra ambulanza fiat Ducato, donata nell’anno 2003 dalla Fondazione Crt di Torino, la quale continuiamo a ringraziare, non sarà più utilizzabile in quanto la Delibera Regionale del 11 giugno 2007, vieta alle Asl di competenza di rilasciare il Certificato di idoneità sanitaria per il trasporto di malati e feriti dopo il quindicesimo anno di età dalla prima immatricolazione. Inoltre non si potrà neanche più utilizzare per i servizi di assistenza o quant’altro, perciò è da rottamare, nonostante il mezzo abbia solo 38.412 chilometri.
   
Trovandoci con un unico mezzo a disposizione (ambulanza immatricolata nel 2013 stazionante a Ceresole), saremo costretti a decidere se, non svolgere più i servizi di assistenza sanitaria alle manifestazioni ed eventi di ogni genere, oppure non coprire le emergenze per il 118 nei giorni di Assistenza ad altri eventi, andando in qualsiasi dei due casi a non poter più svolgere in pieno le attività dell’Associazione; inoltre non sarà più presente un mezzo di soccorso nel Comune di Noasca, il tutto a discapito della popolazione del nostro territorio».

Cronaca
CASTELLAMONTE - Evade dai domiciliari per «comprare» i regali di Natale: donna di Pont Canavese arrestata al Bennet
CASTELLAMONTE - Evade dai domiciliari per «comprare» i regali di Natale: donna di Pont Canavese arrestata al Bennet
Il Gip del tribunale di Ivrea, che ha convalidato l'arresto ed ha proceduto al giudizio con rito direttissimo, ha condannato la 41enne a dieci mesi di reclusione e al pagamento delle spese processuali. Denunciata anche per tentato furto
IVREA - Lo chef stellato Gabriele Boffa con i ragazzi del Ciac
IVREA - Lo chef stellato Gabriele Boffa con i ragazzi del Ciac
Torna appuntamento di alta cucina formativa. Protagonista di questa edizione il giovanissimo chef stellato di Diano D'alba
CANAVESE - Spaccio di droga: indagini in tutta la zona - VIDEO
CANAVESE - Spaccio di droga: indagini in tutta la zona - VIDEO
I carabinieri del Nucleo Investigativo hanno eseguito a Torino e provincia, ieri mattina, 12 misure cautelari in carcere
PONT CANAVESE - Falso cieco denunciato dalla guardia di finanza: incassava due pensioni senza diritto
PONT CANAVESE - Falso cieco denunciato dalla guardia di finanza: incassava due pensioni senza diritto
Truffa aggravata ai danni dello Stato è il reato contestato all'uomo, che avrebbe percepito, indebitamente, negli ultimi anni, oltre 30.000 euro. Girava con un bastone per ciechi e accompagnato da un «falso» cane guida
IVREA - Entro fine anno in funzione la nuova Tac: è costata 640 mila euro
IVREA - Entro fine anno in funzione la nuova Tac: è costata 640 mila euro
Sarà utilizzata anche per la colonscopia virtuale e la valutazione delle arterie coronarie e della funzione cardiaca
PONT CANAVESE - Dopo i furti in paese, «ronda» di CasaPound contro la criminalità - FOTO
PONT CANAVESE - Dopo i furti in paese, «ronda» di CasaPound contro la criminalità - FOTO
«Il bisogno di sicurezza è tanto tangibile quanto giustificato - dice Igor Bosonin - in quanto da oltre un mese i furti presso abitazioni private sono drammaticamente moltiplicati». Dopo i furti la «passeggiata» dei militanti in paese
SETTIMO - Ragazzo di Volpiano cade sui binari: 24 treni in ritardo
SETTIMO - Ragazzo di Volpiano cade sui binari: 24 treni in ritardo
Sulla linea Torino-Milano ritardi fino a 20 minuti per due convogli a lunga percorrenza, fino a 70 minuti per 22 Regionali
RIVAROLO - 10 anni di Urban Center: grande festa con il Liceo Musicale - FOTO
RIVAROLO - 10 anni di Urban Center: grande festa con il Liceo Musicale - FOTO
In due giorni l'associazione Rivarolese ha portato ad esibirsi oltre 150 ragazzi scelti fra i circa 400 allievi dei diversi corsi di musica, canto e danza
FAVRIA - Puzze insopportabili in mezzo paese: dopo l'esposto dei cittadini la procura apre un'indagine
FAVRIA - Puzze insopportabili in mezzo paese: dopo l
L'incontro della scorsa settimana in municipio a Favria ha fatto il punto della situazione sui miasmi che, da anni, ammorbano l'aria di una parte del paese. I residenti hanno presentato un esposto e la procura ha avviato gli accertamenti
ALBIANO D'IVREA - Tutto pronto per la mostra fotografica «Frontiere tra visibile e invisibile»
ALBIANO D
Giovedì 13 dicembre verrà presentata la mostra per creare un dialogo con i rifugiati del territorio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore