CERESOLE - Sabato le scuole in festa con il Parco Gran Paradiso

| Si conclude il progetto annuale di educazione ambientale «Chi ama protegge»

+ Miei preferiti
CERESOLE - Sabato le scuole in festa con il Parco Gran Paradiso
Sabato 6 giugno a Ceresole Reale si svolgerà la festa conclusiva del progetto annuale di educazione ambientale "Chi ama protegge", promosso dal Parco Nazionale Gran Paradiso, e che ha coinvolto 88 classi delle scuole elementari e medie del Canavese e della Valle D'Aosta. Scopo del progetto, finanziato dal Parco (che ha contribuito anche alle spese di trasporto delle scuole partecipanti) è stato quello di coinvolgere le classi del territorio vicino all'area protetta per far conoscere il Parco attraverso attività in classe ed uscite sul campo con le guide e i guardaparco. Partendo dal concetto che "ciò che si ama si protegge", l'altra finalità del progetto è stata quella di stimolare nelle nuove generazioni quell'affezione per un patrimonio unico ma delicato, che fa scaturire per la natura che ci circonda un giusto senso di protezione e di conservazione.
 
La festa inizierà già dal mattino, dalle ore 11 alle 13, con l'apertura gratuita del Centro Visitatori del Parco "Homo et Ibex" dedicato al rapporto uomo - stambecco presso Borgata Prese a Ceresole Reale e con visite guidate alla centrale idroelettrica e alla diga a cura del Gruppo Iren. Presso il Centro Visitatori saranno visibili filmati del Parco e una presentazione del lavoro svolto dalle classi della Scuola Media di Locana in occasione del gemellaggio con le classi della scuola del Parco Nazionale della Vanoise. Nell'ambito del progetto le classi hanno partecipato ad un concorso a premi realizzando un elaborato finale che rappresenta la percezione che i bambini hanno avuto del Parco. Tutti gli elaborati realizzati dalle classi saranno esposti a partire dalle 14.30 presso la sala macchine della centrale idroelettrica Iren di Villa.
 
Nel pomeriggio la festa proseguirà dalle 15.30 sui prati presso il Palamila, grazie alla collaborazione con l'Associazione Amici del Gran Paradiso, con l'iniziativa "Cani col distintivo: il guardaparco e il suo prezioso collaboratore a quattro zampe". Un avvincente attività per mostrare il rapporto unico e speciale tra il guardaparco e il suo cane, un ausilio importantissimo nell'attività di sorveglianza e un compagno nella solitudine del particolare servizio delle Guardie del Parco Nazionale Gran Paradiso. Attraverso i sensi dell'olfatto e dell'udito, più sviluppati dei nostri, il cane è in grado di rilevare indizi invisibili alla nostra attenzione e utilissimi per le attività anti bracconaggio e scientifica. 
 
Per mezzo di simulazioni e giochi l'ispettore Stefano Cerise e la guardaparco Claudia Linty  illustreranno l'attività del Corpo di Sorveglianza del Parco e l'intesa che si crea tra guardia e cane nel lavoro in quota dall'alba al tramonto. Sempre al Palamila, alle 16.15 il Presidente del Parco, Italo Cerise, il Presidente della Commissione Turistica del Parco, Ezio Tuberosa, l'Amministratore Delegato di Iren Energia, Giuseppe Bergesio, il Sindaco di Ceresole Reale, Andrea Basolo, e i consiglieri dell'Ente Parco premieranno le classi vincitrici. In conclusione di giornata, alle 17.15, il Gruppo Iren offrirà una merenda a tutti i partecipanti. La collaborazione con il Gruppo Iren, avviata dalla scorsa edizione anche attraverso le visite alle centrali da parte delle scuole, sarà ulteriormente rafforzata il prossimo anno scolastico quando il progetto "Chi ama protegge" sarà incentrato sui temi legati all'acqua.
Dove è successo
Cronaca
LUSIGLIE' - Cade con lo scooter nel canale: un uomo ferito ricoverato a Ivrea - FOTO E VIDEO
LUSIGLIE
L'uomo è stato immediatamente soccorso dal personale del 118 e dai Vigili del fuoco. Poi è stato trasportato in ospedale
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
Fino a sabato 28 ottobre sarà possibile visitare all’Accademia Pictor di Torino la mostra-evento «L'ambiente è salute»
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
La novità di questa stagione con la differenziazione degli abbonamenti migliora la già ricca e varia offerta culturale
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
Serie di incidenti stradali, questa sera, in diversi Comuni del Canavese. Il più grave a Caluso sulla Sp53, intorno alle ore 19
CANAVESE - Baite tassate: agenzia delle entrate riceve i cittadini
CANAVESE - Baite tassate: agenzia delle entrate riceve i cittadini
Da novembre, l'Agenzia attiva una serie di sportelli, presidiati da personale tecnico qualificato e specificamente formato
CANAVESE - Pedemontana pericolosa: nessuno ha fatto le strisce...
CANAVESE - Pedemontana pericolosa: nessuno ha fatto le strisce...
Molti lettori ci hanno segnalato la situazione di pericolo sulla Sp565: asfalto nuovo ma niente segnaletica orizzontale
VOLPIANO - Abbandonano rifiuti al lago Verdina ma vengono identificati e multati dalla polizia municipale
VOLPIANO - Abbandonano rifiuti al lago Verdina ma vengono identificati e multati dalla polizia municipale
Da un furgone scaricata una rilevante quantità di plafoniere per illuminazione, costituite da plastica e vetro. Gli autori del gesto sono stati identificati e multati per abbandono di rifiuti. Si sono pagati la rimozione della spazzatura
CANAVESE - Sistemi in tilt, saltano i prelievi in tutti i centri Asl
CANAVESE - Sistemi in tilt, saltano i prelievi in tutti i centri Asl
«Ci scusiamo con gli utenti per il disservizio che si è verificato», fanno sapere dall'azienda sanitaria
IVREA - Da lunedì per gli eporediesi c'è la carta d'identità elettronica
IVREA - Da lunedì per gli eporediesi c
Le precedenti carte di identità cartacee continuano ad essere valide sino alla scadenza naturale. Tutte le info in municipio
VALLE SACRA - A Castellamonte il concorso nazionale «Michele Romana»
VALLE SACRA - A Castellamonte il concorso nazionale «Michele Romana»
Domenica 22 ottobre alle 9.30 inizierà la sfilata delle bande musicali per le vie di Castellamonte con ospite la banda «Città di Accumoli»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore