CERESOLE - Un convegno per regolare le immersioni in quota

| La tavola rotonda è organizzata dal Gruppo subacqueo di ricerca lacustre e fluviale "Dimensione acqua dolce"

+ Miei preferiti
CERESOLE - Un convegno per regolare le immersioni in quota
Sabato 12 e domenica 13 settembre nel salone del centro visitatori del Parco Nazionale Gran Paradiso di Ceresole Reale si terrà la tavola rotonda "Bolle di montagna", per discutere delle norme delle immersioni in quota. La tavola rotonda è organizzata dal Gruppo subacqueo di ricerca lacustre e fluviale "Dimensione acqua dolce", ed è patrocinata da Parco Nazionale Gran Paradiso, Società Italiana di medicina Subacquea e Iperbarica, Regione Piemonte e Comune di Ceresole Reale.
 
Chi si interessa o pratica l'immersione in quota ben conosce, oltre ai tanti problemi pratici derivanti dall'ambiente di montagna, le ormai storiche norme di programmazione per ridurre il rischio decompressivo a causa della minore pressione atmosferica. Ma la medicina subacquea ha fatto grandi passi nella comprensione della fisiopatologia subacquea e la "Malattia da Decompressione" viene oggi vista con prospettive diverse dalla vecchia azione imputata alle bolle.
 
Esperti internazionali e partecipanti dibatteranno sull'attualità della programmazione, sulla rivalutazione dei fattori proprio delle cosiddette acque alte e sull'utilizzo delle nuove tecnologie. Obiettivo del convegno è anche quello di ottenere una ampia e condivisa direttiva di comportamento pratico nell'immersione in quota, nell'ottica di confermare le norme attuali o di modificarle in qualche aspetto. All'incontro parteciperanno tutti coloro che per motivi professionali, scientifici e ricreativi praticano o si interessano all'immersione subacquea con autorespiratore, sia in quota che in alta quota, o alla medicina ed all'attività  subacquea in genere.  In particolare l'evento è indirizzato agli Enti e Corpi Nazionali con branche di intervento subacqueo (Carabinieri, Polizia, Vigili del  Fuoco, Protezione Civile), agli Enti di Ricerca, Università, professionisti ed Associazioni sportive subacquee nazionali.
 
Il programma prevede nella mattinata di sabato una sessione di ricerche   in campo di medicina subacquea in alta quota, con valutazione di volontari a seguito di immersione nel  Lago Minore del Nivolèt, in collaborazione con il DAN (DivingAlertNetwork) per i sommozzatori,  e con  il CNR di Pisa (Istituto di Fisiologia Clinica) per gli apneisti; nel pomeriggio, dalle 16.30 l'inizio della tavola rotonda, mentre la domenica mattina sarà dedicata ad immersioni in quota. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito: www.bolledimontagna.altervista.org
Cronaca
CASTELLAMONTE - Celebrata la Virgo Fidelis, patrona dell'Arma - FOTO
CASTELLAMONTE - Celebrata la Virgo Fidelis, patrona dell
Oltre a una folta rappresentanza di carabinieri della compagnia di Ivrea erano presenti alle celebrazioni numerosi sindaci dei 95 Comuni del Canavese
CUORGNE' - Carenza di pediatri: l'Asl To4 corre ai ripari
CUORGNE
L'azienda, per garantire l'assistenza pediatrica ha previsto di coprire le ore di ambulatorio principalmente con una pediatra specialista ambulatoriale convenzionata
VALPERGA-CUORGNE' - Lancia la cocaina dal finestrino dell'auto: inseguito e arrestato dai carabinieri
VALPERGA-CUORGNE
Un 28enne di Valperga in manette per spaccio. Alla vista dei militari dell'Arma ha tentato di disfarsi della droga ma è stato comunque arrestato. Il Gip del tribunale di Ivrea, dopo la convalida, lo ha comunque scarcerato
PONT CANAVESE - Mamma insulta la maestra per la nota sul diario del figlio: la scuola chiarisce l'accaduto
PONT CANAVESE - Mamma insulta la maestra per la nota sul diario del figlio: la scuola chiarisce l
Fa discutere l'episodio avvenuto ieri sera a Pont Canavese, di fronte alla scuola primaria del paese, dove una mamma ha aggredito verbalmente una maestra. A scatenare la reazione della donna una nota comminata al figlio
PONT CANAVESE - Mette una nota all'alunno: la mamma aggredisce la maestra che si sente male
PONT CANAVESE - Mette una nota all
Attimi di tensione, ieri pomeriggio intorno alle 17, a Pont Canavese, di fronte alla scuola primaria. Una mamma ha aggredito verbalmente una maestra, rea di aver comminato al figlio una nota disciplinare sul diario. E' intervenuto il 118
CIRIE' - La Croce Verde è alla ricerca di nuovi volontari nella zona
CIRIE
L'iniziativa riguarda oltre alla sezione di Ciriè anche quelle di Alpignano, Borgaro, Caselle, San Mauro, Venaria Reale, Torino
CANAVESANA - Anche oggi ritardi a raffica: «E' un calvario infinito»
CANAVESANA - Anche oggi ritardi a raffica: «E
Pendolari esasperati: «Di questo passo saremo costretti ad adottare forme di protesta drastiche nei confronti di Gtt»
OGLIANICO - Intervento della Protezione Civile per la sicurezza - FOTO
OGLIANICO - Intervento della Protezione Civile per la sicurezza - FOTO
Sabato, i volontari della Protezione Civile hanno pulito la sponda di via San Grato, da tempo occupata da rami e foglie
CASTELLAMONTE - Reati ambientali in un agriturismo: otto persone denunciate dai carabinieri forestali
CASTELLAMONTE - Reati ambientali in un agriturismo: otto persone denunciate dai carabinieri forestali
La grande quantità di rifiuti accumulati, stimati in circa 8000 metri cubi di materiale, e poi spianati con la finalità di realizzare un piazzale, sono risultati provenienti da altre località, quindi trasportati e poi scaricati sul terreno
CASTELLAMONTE - A Campo la commemorazione dei caduti nella Prima Guerra Mondiale
CASTELLAMONTE - A Campo la commemorazione dei caduti nella Prima Guerra Mondiale
Sabato 2 e domenica 4 novembre nella frazione Campo sono stati ricordati i Caduti della guerra 15-18 nelle date che ne segnano il Centenario dalla fine
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore