CERESOLE - Un convegno per regolare le immersioni in quota

| La tavola rotonda è organizzata dal Gruppo subacqueo di ricerca lacustre e fluviale "Dimensione acqua dolce"

+ Miei preferiti
CERESOLE - Un convegno per regolare le immersioni in quota
Sabato 12 e domenica 13 settembre nel salone del centro visitatori del Parco Nazionale Gran Paradiso di Ceresole Reale si terrà la tavola rotonda "Bolle di montagna", per discutere delle norme delle immersioni in quota. La tavola rotonda è organizzata dal Gruppo subacqueo di ricerca lacustre e fluviale "Dimensione acqua dolce", ed è patrocinata da Parco Nazionale Gran Paradiso, Società Italiana di medicina Subacquea e Iperbarica, Regione Piemonte e Comune di Ceresole Reale.
 
Chi si interessa o pratica l'immersione in quota ben conosce, oltre ai tanti problemi pratici derivanti dall'ambiente di montagna, le ormai storiche norme di programmazione per ridurre il rischio decompressivo a causa della minore pressione atmosferica. Ma la medicina subacquea ha fatto grandi passi nella comprensione della fisiopatologia subacquea e la "Malattia da Decompressione" viene oggi vista con prospettive diverse dalla vecchia azione imputata alle bolle.
 
Esperti internazionali e partecipanti dibatteranno sull'attualità della programmazione, sulla rivalutazione dei fattori proprio delle cosiddette acque alte e sull'utilizzo delle nuove tecnologie. Obiettivo del convegno è anche quello di ottenere una ampia e condivisa direttiva di comportamento pratico nell'immersione in quota, nell'ottica di confermare le norme attuali o di modificarle in qualche aspetto. All'incontro parteciperanno tutti coloro che per motivi professionali, scientifici e ricreativi praticano o si interessano all'immersione subacquea con autorespiratore, sia in quota che in alta quota, o alla medicina ed all'attività  subacquea in genere.  In particolare l'evento è indirizzato agli Enti e Corpi Nazionali con branche di intervento subacqueo (Carabinieri, Polizia, Vigili del  Fuoco, Protezione Civile), agli Enti di Ricerca, Università, professionisti ed Associazioni sportive subacquee nazionali.
 
Il programma prevede nella mattinata di sabato una sessione di ricerche   in campo di medicina subacquea in alta quota, con valutazione di volontari a seguito di immersione nel  Lago Minore del Nivolèt, in collaborazione con il DAN (DivingAlertNetwork) per i sommozzatori,  e con  il CNR di Pisa (Istituto di Fisiologia Clinica) per gli apneisti; nel pomeriggio, dalle 16.30 l'inizio della tavola rotonda, mentre la domenica mattina sarà dedicata ad immersioni in quota. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito: www.bolledimontagna.altervista.org
Cronaca
RIVAROLO - L'Orco sorvegliato speciale dall'Arpa: acqua scarsa, pesci scomparsi. Si rischia l'allarme ambientale
RIVAROLO - L
Questa mattina, a Rivarolo Canavese, i tecnici dell'Arpa di Torino e Ivrea hanno effettuato un lungo sopralluogo di monitoraggio nelle acque del torrente Orco, in risposta alle numerose segnalazioni degli ultimi mesi
LAVORO - Juventus cerca personale per il nuovo J-Village
LAVORO - Juventus cerca personale per il nuovo J-Village
Gli interessati dovranno compilare il form online inviando il curriculum a www.juventus.com
OZEGNA - Presidio dei lavoratori Co.Tau che rischiano il posto
OZEGNA - Presidio dei lavoratori Co.Tau che rischiano il posto
L'appalto con Smat scade a luglio e, per il momento, i lavoratori canavesani non hanno ottenuto rassicurazioni in merito
CUORGNE' - Installato il totem in piazza Martiri
CUORGNE
Lo schermo touch screen contiene informazioni relative alla città
MAZZE' - Spacciatore arrestato all'uscita dell'autostrada A4
MAZZE
Controlli antidroga da parte dei carabinieri della compagnia di Chivasso. Nei guai anche un ragazzo 22enne fermato in città
STRAMBINO - Minaccia di morte i titolari del bar per farsi dare da bere: arrestato dai carabinieri
STRAMBINO - Minaccia di morte i titolari del bar per farsi dare da bere: arrestato dai carabinieri
L'uomo è stato condannato per direttissima a dodici mesi di reclusione. Nei suoi confronti è stato emesso un foglio di via obbligatorio ed è stata elevata una sanzione amministrativa di 102 euro
SICUREZZA - Rom milionari nei campi nomadi: blitz della Finanza
SICUREZZA - Rom milionari nei campi nomadi: blitz della Finanza
La Guardia di Finanza di Torino ha confiscato beni per circa 2 milioni di euro nei confronti di 26 persone domiciliate nei campi
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
Un incontro dedicato al personale dispiegato sul territorio per l’emergenza Rigopiano: c'erano anche i tecnici partiti dal Canavese
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
Iniziativa promossa al liceo eporediese grazie alla collaborazione tra Inner Wheel Club di Ivrea e l'associazione onlus «I Do»
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
Intorno alla mezzanotte di ieri si è attivato il sistema di allarme anti-intrusione di una ditta di San Bernardo d’Ivrea. Il circuito di videosorveglianza di un istituto di vigilanza ha segnalato la presenza di un soggetto sospetto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore