CERESOLE - Valanga di neve distrugge un'azienda: nessun risarcimento all'imprenditore

| L’Uncem chiede l’intervento della Regione sul caso di Roberto Rolando

+ Miei preferiti
CERESOLE - Valanga di neve distrugge unazienda: nessun risarcimento allimprenditore
L’Uncem Piemonte ha chiesto l’intervento della Regione sul delicato caso di Roberto Rolando, l’imprenditore di Ceresole che ha perso gran parte dei mezzi della sua azienda di movimento terra a causa della valanga del 16 dicembre 2008. Da allora, caso unico, Rolando non ha visto un euro di risarcimento. Lido Riba, presidente dell'Uncem Piemonte, ha scritto una lettera all’assessore regionale Alberto Valmaggia segnalando la situazione di Rolando. La vicenda è complicata - sottolinea Riba - e, dopo i danni subiti dalla sua azienda, oggi Rolando si trova in fortissima difficoltà, non avendo ricevuto risorse».
 
E' lo stesso imprenditore a raccontare la sua storia. «Il 16 dicembre 2008, a seguito di eccezionali nevicate, è caduta una valanga di centomila metri cubi su una parte del paese di Ceresole Reale interessando i nostri beni e segnando pesantemente la nostra vita; la valanga ha completamente distrutto alcuni beni dell'attività di costruzioni ed escavazioni di cui sono titolare, ne ha pesantemente danneggiati altri, ha completamente distrutto la mia macchina e danneggiato il tetto della nostra casa.  In seguito all'ordinanza del presidente del consiglio che prevedeva un rimborso per le attività danneggiate e per i danni alle proprietà private, sicuri di ricevere un aiuto dalla Regione, come accaduto nelle precedenti calamità, certi di ricevere un aiuto da parte dell'amministrazione comunale per la quale la mia impresa aveva lavorato per anni (anche solo con l'affidamento di nuovi lavori), rassicurati in ciò dall'allora vicesindaco e nella convinzione dell'utilità di un'impresa che per anni aveva fornito lavoro dipendente in un paese di montagna sicuramente disagiato, ci siamo imbarcati nell'impresa di riacquistare le attrezzature distrutte e riparare quelle danneggiate». 
 
Invece non è arrivato un euro. Sono cambiati i governi, le amministrazioni regionali e comunali. Rolando è stato escluso dai rimborsi. «Con la nuova giunta Cota non siamo venuti a capo di nulla: lettere e mail alle quali non sono seguite risposte, richieste di aiuto inviate in una marea di uffici, telefonate, richieste a vuoto di incontri, “strane” spiegazioni legate ai guai giudiziari tra la mia persona e il Comune (senza considerare che la parte offesa era la mia persona e non certo il Comune stesso), fino a scoprire che, nonostante l'interessamento di vari politici del Canavese e non, è stato deciso che non avremmo avuto diritto ad alcun tipo di risarcimento. Un ristoro dei danni è stato proposto ai proprietari delle abitazioni (solo seconde case) completamente distrutte a pochi metri dalla nostra; è stato deciso di ignorare la nostra tragedia». 
 
«Ora ci troviamo sul lastrico più totale, con il personale licenziato e una montagna infinita di debiti ai quali non riusciamo a fare fronte, ma continuiamo a sperare nellanuova giunta della Regione. Speriamo a questo punto che qualcuno si metta una mano sulla coscienza e consideri la calamità di Ceresole del 2008 al pari di tutte le altre accadute prima di quella e al pari di quelle successe dopo e per le quali sono stati elargiti fondi a favore delle imprese e delle famiglie danneggiate». 
Cronaca
TORINO E CANAVESE - Sciopero di autobus e treni: sarà un lunedì di passione
TORINO E CANAVESE - Sciopero di autobus e treni: sarà un lunedì di passione
Sarà assicurato il completamento delle corse in partenza entro il termine delle fasce di servizio garantito
AGLIE' - Doppio successo per la Pro loco alladiese
AGLIE
Sabato scorso il salone San Massimo del Castello di Agliè ha ospitato l’Assemblea Generale delle Pro Loco della Città Metropolitana di Torino
OZEGNA - I Gavason hanno dato il via al carnevale - FOTO
OZEGNA - I Gavason hanno dato il via al carnevale - FOTO
Sono Ludovica Quaglia e Agostino Chiartano, con le damigelle Vanessa Gallo Lassere di 9 anni e Angelica Zaganelli di 10 anni
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese altri soccorritori inviati in Abruzzo - FOTO
SLAVINA SULL
Oggi, lunedì 23 gennaio, partirà da Torino il terzo contingente di volontari del CNSAS Piemonte che giungerà in Abruzzo verso sera
RIVAROLO - Incendio in via San Rocco: paura in centro - FOTO
RIVAROLO - Incendio in via San Rocco: paura in centro - FOTO
Una stufa ha provocato le fiamme subito domate grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco. A dare l'allarme i residenti
EMERGENZA NEVE - La turbina della Città metropolitana ad Arquata
EMERGENZA NEVE - La turbina della Città metropolitana ad Arquata
Il mezzo al lavoro per la rimozione della neve dalle strade e il ripristino dei contatti con le frazioni isolate
CASTELNUOVO NIGRA - Una grande folla per festeggiare i cento anni di don Nicola Faletti - FOTO e VIDEO
CASTELNUOVO NIGRA - Una grande folla per festeggiare i cento anni di don Nicola Faletti - FOTO e VIDEO
Grande festa a Villa Castelnuovo per i cento anni di don Nicola Faletti, il "Don Bosco" del Canavese. Una bella cerimonia ha giustamente celebrato la figura del parroco di un tempo, da 30 anni in Valle Sacra
AGLIE' - Il Ministero conferma i dati: calano i turisti in castello
AGLIE
Terzo anno consecutivo con il segno negativo per la residenza sabauda alladiese. L'anno scorso sono passati da Agliè 44mila turisti
RIVAROLO - Nessuno si vuole comprare la cascina Battagliona
RIVAROLO - Nessuno si vuole comprare la cascina Battagliona
Per la seconda volta consecutiva non sono arrivate offerte a Palazzo Lomellini. I soldi incassati erano destinati ad opere pubbliche
RIVAROLO - Allarme per una pericolosa fuga di gas in via Farina
RIVAROLO - Allarme per una pericolosa fuga di gas in via Farina
Pronto intervento dei vigili del fuoco di Rivarolo. A dare l'allarme una residente di una palazzina che ha subito chiamato il 115
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore