CERESOLE - Via la neve dalla strada del Nivolet - FOTO

| Riapre la provinciale 50 che da Ceresole arriva al Nivolet. Ritorna anche il progetto «A piedi tra le nuvole»

+ Miei preferiti
CERESOLE - Via la neve dalla strada del Nivolet - FOTO
Arriva finalmente l’estate e, grazie all’intenso lavoro compiuto nelle settimane scorse dai cantonieri della Città Metropolitana di Torino, da domani riapre al traffico la Strada Provinciale 50 del Colle del Nivolet. Una strada spettacolare, tra le più note del Canavese. Dal mese di luglio riparte inoltre il progetto di mobilità sostenibile “A piedi tra le nuvole”, promosso dalla Città Metropolitana, dal Parco Nazionale del Gran Paradiso, dalla Regione Autonoma Valle d’Aosta, dai Comuni di Ceresole Reale e Valsavarenche, in collaborazione con il Comune di Locana econ Enti e associazioni locali. L’edizione 2015 di “A piedi tra le nuvole” prenderà il via domenica 12 luglio e proseguirà nelle giornate festive sino al 30 agosto, Ferragosto compreso, offrendo numerose possibilità di scoprire l’area protetta, le tradizioni ed i prodotti tipici locali.
 
Alberto Avetta, Vice-Sindaco con delega alle infrastrutture, trasporti e protezione civile,sottolinea come“la Città Metropolitana di Torino crede fortemente nella validità di ‘A piedi tra le nuvole’, un progetto che ha aperto una strada e indicato una direzione in cui molti altri territori si sono incamminati: la valorizzazione delle vallate alpine attraverso un modello di turismo sostenibile e attento alle peculiarità e tradizioni locali”.
 
Tutte le domeniche a partire al 12 luglio e a Ferragosto gli ultimi 6 Km e 850 metri della Strada Provinciale del Colle del Nivolet (dal Km 11+550 al Km 18+400) sono chiusi al traffico automobilistico privato, dalle 9 alle 18 nella direzione località Serrù-Colle del Nivolet e dalle 9 alle 13 nella direzione opposta. La deroga al divieto di transito riguarda i mezzi agricoli destinati alle attività agro-silvo pastorali e a quelle collegate alle opere idraulico-forestali, i veicoli di soccorso, i veicoli di trasporto pubblico e quelli dei servizi di vigilanza forestale, antincendio e pubblica sicurezza, i veicoli del personale dipendente delle attività commerciali, i veicoli a motore degli utenti dei due rifugi presenti al Colle del Nivolet, in possesso di prenotazione scritta rilasciata dai gestori. Nel tratto della Provinciale 50 interessato dalla regolamentazione domenicale e nelle aree con funzione di piazzole di interscambio per gli autobus-navetta è anche istituito il divieto di sosta permanente. Sono disponibili parcheggi nelle località Serrù , Villa, Chiapili e Ceresole Reale, in corrispondenza della fermata dei bus navetta gestiti dal GTT – Gruppo Torinese Trasporti
 
 Il tratto chiuso al traffico si può percorrere nelle giornate festive a piedi, in bicicletta o con le navette. Con l’auto privata si può arrivare fino al parcheggio gratuito della località Serrù del Comune di Ceresole Reale. Le navette sono disponibili anche nei giorni feriali, in cui la Provinciale 50 è aperta al traffico.  Le biciclette si possono affittare in loco e si possono anche caricare sulle navette in frazione Villa e al Lago Serrù, per evitare il tratto di strada più ripido e faticoso. Orari e prezzi delle navette si possono consultare sul portale Internet del Parco Nazionale del Gran Paradiso alla pagina http://www.pngp.it/nivolet/come-arrivare/orari-navette
 
Anche nel 2015 è in programma la manifestazione “Piantonetto, un vallone da scoprire”. Per il terzo anno consecutivo, tutti i sabati dal 18 luglio al 29 agosto vengono organizzate escursioni comprensive di pranzo, guida e navetta (quest’ultima offerta dal Comune di Locana):  si lascia l’auto a valle e si sale in navetta fino al vallone di Piantonetto, da dove si parte per le escursioni che consentono, tra l’altro, di raggiungere il Rifugio Pontese e la diga di Teleccio.
 
Accanto alle iniziative legate alla mobilità dolce vi è un fittissimo calendario di eventi pensati per svelare gli aspetti più nascosti della cultura del territorio, i suoi suoni, i suoi sapori tipici, la sua storia, la sua religiosità, la sua natura, così forte e fragile al tempo stesso. E così tornano “Una valle fantastica”, “Viva il Parco”, “Noasca da Re” e le escursioni notturne alla scoperta degli animali. Quest’anno l’iniziativa “A piedi tra le nuvole” interessa non solo la Valle Orco e la Valsavarenche, ma anche la Valle Soana, la Valle di Rhêmes e Cogne.
Galleria fotografica
CERESOLE - Via la neve dalla strada del Nivolet - FOTO - immagine 1
CERESOLE - Via la neve dalla strada del Nivolet - FOTO - immagine 2
CERESOLE - Via la neve dalla strada del Nivolet - FOTO - immagine 3
CERESOLE - Via la neve dalla strada del Nivolet - FOTO - immagine 4
Cronaca
CASTELLAMONTE - La scuola in lacrime per Elisa, la giovane maestra morta sul Monte Bianco: aveva solo 27 anni
CASTELLAMONTE - La scuola in lacrime per Elisa, la giovane maestra morta sul Monte Bianco: aveva solo 27 anni
«Una ragazza molto appassionata ed energica. Sempre positiva e capace di instaurare un bel rapporto con i bambini», la ricorda il preside Federico Morgando. Tutti i giorni faceva la spola con Castellamonte per insegnare
CASELLE - Controlli della polizia in aeroporto: tre stranieri respinti
CASELLE - Controlli della polizia in aeroporto: tre stranieri respinti
Nel corso del ponte di Ferragosto sono state identificate circa 750 persone, tre di queste sono state respinte alla frontiera
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
La sostanza stupefacente è stata sequestrata ed il giovane è stato denunciato per detenzione illegale di sostanze stupefacenti
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
Concerto d'Estate al PalaMila di Ceresole, sabato pomeriggio, dedicato al ricordo dell'imprenditore di Cuorgnè
LEINI - Inseguimento a 200 chilometri orari in tangenziale: 6000 euro di multa al motociclista
LEINI - Inseguimento a 200 chilometri orari in tangenziale: 6000 euro di multa al motociclista
Inseguimento a folle velocità, ieri sera, lungo la tangenziale. La polizia stradale ha intercettato allo svincolo di Debouche una Suzuki Gsx 600 lanciata a forte velocità in direzione Milano. In sella un 31enne di Leini fermato a Borgaro
CASTELLAMONTE - Incidente mortale: dimesso dall'ospedale, muore tre giorni dopo a Ivrea
CASTELLAMONTE - Incidente mortale: dimesso dall
L'incidente si è verificato sulla provinciale per Ozegna. Sono diversi, secondo la procura eporediese, i punti ancora da chiarire: compreso il ricovero, con successiva dimissione dall'ospedale di Cuorgnè, il giorno stesso dell'incidente
CANAVESE - Uomini e lupi, tra mito e realtà: una convivenza è possibile?
CANAVESE - Uomini e lupi, tra mito e realtà: una convivenza è possibile?
A Valprato Soana un incontro pubblico promosso dal Parco Gran Paradiso sul predatore. Un'occasione per togliersi qualche curiosità, fugare paure immotivate, scoprire chi è il lupo e perché sta ritornando sulle Alpi anche in Canavese
PIVERONE - I motociclisti delle Forze dell'Ordine in aiuto del canile
PIVERONE - I motociclisti delle Forze dell
Gli Shot Gun LE MC presenti alla manifestazione con lo stand per la vendita dei gadget. Il ricavato è andato in beneficenza
SAN GIUSTO - Incidente sulla Torino-Aosta: auto ribaltata - VIDEO
SAN GIUSTO - Incidente sulla Torino-Aosta: auto ribaltata - VIDEO
In direzione Ivrea, per cause ancora in fase di accertamento, si sono scontrati un Range Rover e una Peugeot che si è ribaltata
RIVAROLO CANAVESE - Abbattuti nella notte due velo-ok di corso Indipendenza - FOTO
RIVAROLO CANAVESE - Abbattuti nella notte due velo-ok di corso Indipendenza - FOTO
Nella notte tra mercoledì e giovedì ignoti hanno abbattuto i totem arancioni sistemati, ormai già da mesi, lungo corso Indipendenza, tra la rotonda del Gigante e quella della frazione Vesignano. Indagini della polizia municipale in corso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore