CHIAVERANO - Spari nella notte, terrore in paese. Ma era una battuta di caccia al cinghiale

| «Spiace per l'accaduto - dicono da palazzo civico - ma questi interventi continueranno nei prossimi mesi. In futuro cercheremo, per quanto possibile, di avvisare la popolazione tempestivamente». Protestano gli animalisti

+ Miei preferiti
CHIAVERANO - Spari nella notte, terrore in paese. Ma era una battuta di caccia al cinghiale
Nella notte del sei settembre si è svolta una battuta di caccia selettiva al cinghiale nel territorio di Bienca, Comune di Chiaverano. La battuta ha creato preoccupazione da parte di chi ha sentito degli spari notturni e, inoltre, ha provocato proteste da chi è contrario alla caccia. «Nel territorio del comune di Chiaverano, come in gran parte del territorio Italiano, ci sono seri problemi causati dalla fauna selvatica che negli anni non è stata gestita in maniera oculata ed oggi rappresenta un grosso problema sotto molti punti di vista», fanno sapere dal Comune.

Fra i problemi maggiori ci sono i danni subiti nelle colture dagli agricoltori (in realtà anche da diversi hobbisti), che si vedono distruggere il loro lavoro senza poter intervenire in alcun modo veramente efficace. I cinghiali sono diventati sempre più intraprendenti e quasi ogni giorno devastano orti e coltivazioni anche all'interno del paese. Ancora di più è da considerare il problema legato alla pubblica sicurezza, in quanto gli incidenti stradali stanno aumentando. «Tutto questo deve farci riflettere sull'importanza delle battute selettive notturne, che sono finalizzate allo scopo di avere i migliori risultati e i minimi rischi, dato che i cinghiali si muovono maggiormente di notte (a volte anche raggiungendo aree residenziali), quando invece i boschi non sono frequentati dai cittadini».

Nella serata del 6 settembre, è stata eseguita una battuta selettiva al cinghiale nella zona di Bienca, questo perché le autorità competenti sono state interpellate da cittadini di Chiaverano esasperati dai danni ricevuti nei loro terreni. Questa caccia selettiva è stata fatta nel rispetto della normativa, in quanto le comunicazione della loro attività è stata fatta pervenire sia alla questura di competenza che al comune di Chiaverano. In questo caso specifico, l'intervento è stato udito da alcuni cittadini che si sono allarmati.

«Spiace per l'accaduto - dicono da palazzo civico - ma questi interventi continueranno nei prossimi mesi, in quanto il numero di capi visti durante la serata, ci è stato riferito essere molto importante, pertanto è necessario ripetere l'operazione. Si precisa inoltre, che ovviamente il luogo in cui avviene fisicamente la caccia non può essere definito a priori in quanto non si può sapere con precisione il luogo in cui in una determinata sera ci saranno gli animali, pertanto come altre volte le persone autorizzate alla caccia preventivamente cercheranno il luogo in cui in quella sera c'è un maggior numero di capi. Se possibile, cercheremo in futuro di avvisare la popolazione di queste attività in maniera tempestiva, considerando però che le date in cui vengono effettuati gli interventi non vengono decisi con tanto anticipo, in quanto come già detto vengono fatte nei momenti in cui vengono fatte le segnalazioni e le squadre predisposte riescono a fare l'intervento, dato che sono costituite da volontari».

Cronaca
VALPERGA - Incendio in officina: intervento dei vigili del fuoco
VALPERGA - Incendio in officina: intervento dei vigili del fuoco
Per fortuna da una ditta vicina si sono accorti del fumo e sono subito intervenuti con gli estintori per domare le fiamme
MASINO - In anteprima la Mostra della Ceramica di Castellamonte
MASINO - In anteprima la Mostra della Ceramica di Castellamonte
Questa sera dalle 18 alle 22 gli ospiti potranno vedere in anteprima alcuni pezzi degli artisti che esporranno alla Mostra
CANDIA CANAVESE - Pescatori di frodo nel lago: reti lungo il corso d'acqua per prendere i pesci. Multe per 5000 euro - FOTO
CANDIA CANAVESE - Pescatori di frodo nel lago: reti lungo il corso d
Come previsto dalla legge 154 del 2016 gli attrezzi sono stati confiscati e sono state sequestrate 9 reti da pesca tipo panterina non tramagliate, per una lunghezza totale di oltre 500 metri, non conformi al regolamento di pesca del Comune
RIVAROLO CANAVESE - Incidente mortale: indagato per omicidio stradale l'autista del camion cisterna
RIVAROLO CANAVESE - Incidente mortale: indagato per omicidio stradale l
Aveva appena rifornito di benzina una stazione di servizio tra Rivarolo e Favria quando, nello svoltare a destra in via della Lumaca, ha travolto la ragazza in bicicletta. Per la 26enne di Rivarolo non c'è stato più niente da fare
RIVAROLO - «Per Elisa»: la biblioteca le dedica la serata letteraria
RIVAROLO - «Per Elisa»: la biblioteca le dedica la serata letteraria
Venerdì la presentazione libraria che concluderà il ciclo de «I luoghi e la letteratura» sarà dedicata alla sfortunata rivarolese
TRAGEDIA A RIVAROLO - La città in lacrime per Elisa, stagista della biblioteca comunale: aveva solo 26 anni - VIDEO
TRAGEDIA A RIVAROLO - La città in lacrime per Elisa, stagista della biblioteca comunale: aveva solo 26 anni - VIDEO
La ragazza, in sella alla propria bicicletta, era diretta verso il centro di Rivarolo quando un camion cisterna l'ha travolta all'incrocio tra via San Francesco e via della Lumaca. Purtroppo la giovane è finita sotto le ruote della cisterna
RIVAROLO CANAVESE - Camion investe e uccide una giovane ciclista in via Della Lumaca - FOTO E VIDEO
RIVAROLO CANAVESE - Camion investe e uccide una giovane ciclista in via Della Lumaca - FOTO E VIDEO
L'autista del tir ha immediatamente fermato la corsa del mezzo ma per la ragazza non c'è stato niente da fare. Sono in corso gli accertamenti sulla dinamica del sinistro da parte degli agenti della Polizia Municipale di Rivarolo Canavese
VALLI ORCO E SOANA - Gran Paradiso dal vivo fa tappa a Noasca e Campiglia Soana
VALLI ORCO E SOANA - Gran Paradiso dal vivo fa tappa a Noasca e Campiglia Soana
Nel terzo fine settimana di luglio si concluderà la prima manifestazione di teatro sostenibile al 100% senza palchi né amplificazioni
IVREA - Casting comparse per un film Wildside: sabato 20 in centro
IVREA - Casting comparse per un film Wildside: sabato 20 in centro
Gli interessati potranno presentarsi in Sala Santa Marta tra le ore 10 e le ore 17 muniti della fotocopia della carta d'identità
LOCANA - Cercatore di funghi di 86 anni cade nel bosco e si ferisce: salvato dal soccorso alpino
LOCANA - Cercatore di funghi di 86 anni cade nel bosco e si ferisce: salvato dal soccorso alpino
Il pensionato è stato ritrovato nel tardo pomeriggio, dopo alcune ore di ricerca, con una ferita lacero contusa a un braccio e alcuni traumi al costato, forse provocati da una caduta. E' stato affidato alle cure del personale del 118
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore