CHIAVERANO - Spari nella notte, terrore in paese. Ma era una battuta di caccia al cinghiale

| «Spiace per l'accaduto - dicono da palazzo civico - ma questi interventi continueranno nei prossimi mesi. In futuro cercheremo, per quanto possibile, di avvisare la popolazione tempestivamente». Protestano gli animalisti

+ Miei preferiti
CHIAVERANO - Spari nella notte, terrore in paese. Ma era una battuta di caccia al cinghiale
Nella notte del sei settembre si è svolta una battuta di caccia selettiva al cinghiale nel territorio di Bienca, Comune di Chiaverano. La battuta ha creato preoccupazione da parte di chi ha sentito degli spari notturni e, inoltre, ha provocato proteste da chi è contrario alla caccia. «Nel territorio del comune di Chiaverano, come in gran parte del territorio Italiano, ci sono seri problemi causati dalla fauna selvatica che negli anni non è stata gestita in maniera oculata ed oggi rappresenta un grosso problema sotto molti punti di vista», fanno sapere dal Comune.

Fra i problemi maggiori ci sono i danni subiti nelle colture dagli agricoltori (in realtà anche da diversi hobbisti), che si vedono distruggere il loro lavoro senza poter intervenire in alcun modo veramente efficace. I cinghiali sono diventati sempre più intraprendenti e quasi ogni giorno devastano orti e coltivazioni anche all'interno del paese. Ancora di più è da considerare il problema legato alla pubblica sicurezza, in quanto gli incidenti stradali stanno aumentando. «Tutto questo deve farci riflettere sull'importanza delle battute selettive notturne, che sono finalizzate allo scopo di avere i migliori risultati e i minimi rischi, dato che i cinghiali si muovono maggiormente di notte (a volte anche raggiungendo aree residenziali), quando invece i boschi non sono frequentati dai cittadini».

Nella serata del 6 settembre, è stata eseguita una battuta selettiva al cinghiale nella zona di Bienca, questo perché le autorità competenti sono state interpellate da cittadini di Chiaverano esasperati dai danni ricevuti nei loro terreni. Questa caccia selettiva è stata fatta nel rispetto della normativa, in quanto le comunicazione della loro attività è stata fatta pervenire sia alla questura di competenza che al comune di Chiaverano. In questo caso specifico, l'intervento è stato udito da alcuni cittadini che si sono allarmati.

«Spiace per l'accaduto - dicono da palazzo civico - ma questi interventi continueranno nei prossimi mesi, in quanto il numero di capi visti durante la serata, ci è stato riferito essere molto importante, pertanto è necessario ripetere l'operazione. Si precisa inoltre, che ovviamente il luogo in cui avviene fisicamente la caccia non può essere definito a priori in quanto non si può sapere con precisione il luogo in cui in una determinata sera ci saranno gli animali, pertanto come altre volte le persone autorizzate alla caccia preventivamente cercheranno il luogo in cui in quella sera c'è un maggior numero di capi. Se possibile, cercheremo in futuro di avvisare la popolazione di queste attività in maniera tempestiva, considerando però che le date in cui vengono effettuati gli interventi non vengono decisi con tanto anticipo, in quanto come già detto vengono fatte nei momenti in cui vengono fatte le segnalazioni e le squadre predisposte riescono a fare l'intervento, dato che sono costituite da volontari».

Cronaca
IVREA - Bogliatto nuovo Direttore ostetricia e ginecologia
IVREA - Bogliatto nuovo Direttore ostetricia e ginecologia
Ha iniziato la carriera professionale nel 2005 all'Azienda Ospedaliera OIRM-Sant'Anna di Torino. E' in Canavese dal 2007
BORGARO - I vincitori della prima edizione di "Andare oltre... nella luce"
BORGARO - I vincitori della prima edizione di "Andare oltre... nella luce"
Decretati i vincitori del premio di pittura e grafica «Andare oltre... nella luce». Primo posto per «La via del cuore» di Bramati
DISASTRO A CIRIÉ - Incendio nella notte distrugge sette autobus Gtt - FOTO
DISASTRO A CIRIÉ - Incendio nella notte distrugge sette autobus Gtt - FOTO
Per il momento non è esclusa l’ipotesi che le fiamme siano state appiccate di proposito. Del resto a Cirié e dintorni sono mesi che qualche piromane si diverte ad incendiare le auto in sosta
STRAMBINO - Tubercolosi a scuola: controlli estesi anche alle medie
STRAMBINO - Tubercolosi a scuola: controlli estesi anche alle medie
I controlli sono stati allargati a 300 studenti delle medie perché usufruiscono delle stessa mensa della scuola primaria
CANAVESE - Sabato di passione: doppio sciopero del personale Gtt. Stop a bus e treni
CANAVESE - Sabato di passione: doppio sciopero del personale Gtt. Stop a bus e treni
Sabato 17 novembre sono previste due azioni di sciopero che coinvolgeranno il servizio di trasporto pubblico locale. Treni e bus garantiti in Canavese da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30. Previsti ampi disagi
TURISMO - Il Parco Nazionale del Gran Paradiso alla fiera del turismo verde
TURISMO - Il Parco Nazionale del Gran Paradiso alla fiera del turismo verde
Appuntamento a Torino, al Lingotto Fiere, dal 23 al 25 novembre prossimo
CASTELLAMONTE - Scippatore in bicicletta deruba una maestra e la scaraventa a terra in pieno giorno
CASTELLAMONTE - Scippatore in bicicletta deruba una maestra e la scaraventa a terra in pieno giorno
La donna, sorpresa dalla violenza del gesto, non è riuscita ad opporre resistenza ed è caduta violentemente a terra. Ha riportato anche alcune ferite, per fortuna non gravi: è stata medicata al pronto soccorso e dimessa
CANAVESE - La Coldiretti incontra gli agricoltori della zona
CANAVESE - La Coldiretti incontra gli agricoltori della zona
Coldiretti Torino organizza un ciclo di incontri rivolti a tutti gli agricoltori associati per informare dei vari cambiamenti
CASTELLAMONTE - Lampeggiante blu in auto: denunciato 29enne
CASTELLAMONTE - Lampeggiante blu in auto: denunciato 29enne
Il ragazzo, già noto alle forze dell'ordine, aveva applicato il dispositivo sullo specchietto retrovisore di una Citroen C3 bianca
OGLIANICO - Crollano calcinacci dal campanile: attimi di paura in centro - FOTO E VIDEO
OGLIANICO - Crollano calcinacci dal campanile: attimi di paura in centro - FOTO E VIDEO
Intervento dei vigili del fuoco di Ivrea. Purtroppo la torre campanaria necessiterebbe di interventi urgenti per la messa in sicurezza. Interventi che sono a carico della curia di Torino
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore