CHIAVERANO - Tragedia a Pasquetta. Muore nel sonno a soli 29 anni

| Paolo Macrì si è spento tra le braccia della sua compagna, Cinzia Bigio, per un'emorragia cerebrale. Era l'apprezzato chef del ristorante Ocio di Ivrea, e prima ancora della Locanda del Panigaccio.

+ Miei preferiti
CHIAVERANO - Tragedia a Pasquetta. Muore nel sonno a soli 29 anni

Un dramma inspiegabile. Paolo Macrì, 29 anni, chef del ristorante Ocio di Ivrea, e prima della Locanda del Panigaccio, è morto nel sonno a soli 29 anni per un’emorragia cerebrale. E’ successo alle prime luci dell’alba del lunedì di Pasquetta. Era rientrato a casa dopo un’intensa giornata di lavoro per godersi un meritato riposo nell’abitazione di corso Carlo Zuffo a Chiaverano, che divideva con la compagna, Cinzia Bigio.

Quando la coppia va a letto, tutto sembra normale, una notte come tante altre. Senonchè all’improvviso lei si sveglia e nota il respiro di Paolo che si fa sempre più affannoso. Sembra quasi stia sognando. Prova allora a svegliarlo, ma inutilmente. Spaventata, chiama immediatamente il 118. Dopo pochi minuti giunge un’ambulanza, seguita di lì a poco dall’elisoccorso atterrato nel vicino campo sportivo.

Per due ore i medici tentano di rianimare Paolo con ogni mezzo, confidando sulla forza del fisico dello chef, un ragazzo atletico, ben allenato, appassionato di bici. Purtroppo, però, tutti gli sforzi sono stati vani.

Inutile quindi il trasporto in ospedale. Il corpo senza vita di Paolo Macrì è ora al centro di medicina legale di Strambino, dove verranno eseguiti gli esami autoptici necessari per accertare la causa del decesso, secondo la disposizione della procura di Ivrea. Di conseguenza la data dei funerali non è stata ancora comunicata.

Resta lo sconforto, il dolore della famiglia, soprattutto della mamma Katia, che già a gennaio scorso aveva dovuto fare i conti con la scomparsa improvvisa del marito Giuseppe, morto a 60 anni per un incidente sul lavoro a Gravere, in alta Valle di Susa.

E viene spontanea l’analogia con il caso del capitano della Fiorentina, Davide Astori, anche lui morto nel sonno a soli 31 anni, inspiegabilmente.

Carlo e Davide, due sportivi, due ragazzi nel fiore degli anni, accomunati dallo stesso tragico destino.

Cronaca
PONT CANAVESE - Procedono regolarmente i cantieri sulla Sp47
PONT CANAVESE - Procedono regolarmente i cantieri sulla Sp47
E' iniziata la demolizione di un edificio che pemetterà di allargare la strada, unica e importante via d'accesso alla valle Soana
IVREA - Raffica di controlli della polizia municipale: 56 multe agli automobilisti e 50 grammi di droga sequestrati
IVREA - Raffica di controlli della polizia municipale: 56 multe agli automobilisti e 50 grammi di droga sequestrati
Nel corso dell'attività, i civich hanno controllato 31 veicoli, 11 esercizi pubblici e, complessivamente, 60 persone. Si è provveduto al sequestro di cinque dosi di droga già pronte per il consumo e di due pezzi ancora da suddividere
IVREA - La città torna sull'album Panini undici anni dopo il calcio
IVREA - La città torna sull
La figurina del Municipio rosa, per il Giro d'Italia, riporta Ivrea alla ribalta nazionale anche nel mitico mondo delle figurine Panini
CANAVESE - Crisi economica (forse) superata ma la ripresa è lenta: più di 12 mila persone in cerca di lavoro
CANAVESE - Crisi economica (forse) superata ma la ripresa è lenta: più di 12 mila persone in cerca di lavoro
L'analisi complessiva dei Centri per l’Impiego rivela un dato importante: ben 1.433 contratti stabili in più rispetto al 2017 (tempo indeterminato e apprendistato) (+2,8%), con una distribuzione omogenea su tutti i bacini
CASTELLAMONTE - Al piccolo Alessio intitolata l'aula magna - FOTO
CASTELLAMONTE - Al piccolo Alessio intitolata l
L'aula magna della scuola, da lunedì, porta il nome di Alessio Chiarovano. Una bella iniziativa per ricordare il bambino
OZEGNA - Incidente sul lavoro, 28enne trasportato in elicottero al Cto - FOTO
OZEGNA - Incidente sul lavoro, 28enne trasportato in elicottero al Cto - FOTO
Un autotrasportatore di 28 anni, lavoratore di una ditta esterna, è caduto da un camion durante le operazioni di carico all'interno dell'impianto che si occupa della lavorazione della sabbia. Dinamica dell'accaduto al vaglio dei carabinieri
IVREA - Oltre duemila persone hanno seguito la Passione di Cristo
IVREA - Oltre duemila persone hanno seguito la Passione di Cristo
Progetto a carattere storico, artistico e culturale ideato ed organizzato dall'Associazione Artistico Culturale «Il Diamante»
CANAVESE - Importante incarico al Ministero della Salute per il dottor Massimo Rosa
CANAVESE - Importante incarico al Ministero della Salute per il dottor Massimo Rosa
Nominato per il tavolo di lavoro tecnico sulla salute mentale costituito da rappresentanti istituzionali e dalle società scientifiche
CANAVESE ECONOMIA - In un anno perse 400 imprese: tra i Comuni capofila cresce solo Ivrea - I DATI
CANAVESE ECONOMIA - In un anno perse 400 imprese: tra i Comuni capofila cresce solo Ivrea - I DATI
Sono 33.536 le imprese registrate nel Canavese a fine 2018 (il 15% del tessuto imprenditoriale torinese), con una perdita rispetto all'anno precedente di 400 unità. E' il dato saliente dell'indagine della Camera di Commercio di Torino
PONT - Venerdì la sacra rappresentazione della Passione di Cristo
PONT - Venerdì la sacra rappresentazione della Passione di Cristo
A 24 anni dall'ultima edizione, la comunità propone la rivisitazione della "Strada della Croce" nel ricordo di chi l'aveva ideata
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore