CHIAVERANO - Tragedia a Pasquetta. Muore nel sonno a soli 29 anni

| Paolo Macrì si è spento tra le braccia della sua compagna, Cinzia Bigio, per un'emorragia cerebrale. Era l'apprezzato chef del ristorante Ocio di Ivrea, e prima ancora della Locanda del Panigaccio.

+ Miei preferiti
CHIAVERANO - Tragedia a Pasquetta. Muore nel sonno a soli 29 anni

Un dramma inspiegabile. Paolo Macrì, 29 anni, chef del ristorante Ocio di Ivrea, e prima della Locanda del Panigaccio, è morto nel sonno a soli 29 anni per un’emorragia cerebrale. E’ successo alle prime luci dell’alba del lunedì di Pasquetta. Era rientrato a casa dopo un’intensa giornata di lavoro per godersi un meritato riposo nell’abitazione di corso Carlo Zuffo a Chiaverano, che divideva con la compagna, Cinzia Bigio.

Quando la coppia va a letto, tutto sembra normale, una notte come tante altre. Senonchè all’improvviso lei si sveglia e nota il respiro di Paolo che si fa sempre più affannoso. Sembra quasi stia sognando. Prova allora a svegliarlo, ma inutilmente. Spaventata, chiama immediatamente il 118. Dopo pochi minuti giunge un’ambulanza, seguita di lì a poco dall’elisoccorso atterrato nel vicino campo sportivo.

Per due ore i medici tentano di rianimare Paolo con ogni mezzo, confidando sulla forza del fisico dello chef, un ragazzo atletico, ben allenato, appassionato di bici. Purtroppo, però, tutti gli sforzi sono stati vani.

Inutile quindi il trasporto in ospedale. Il corpo senza vita di Paolo Macrì è ora al centro di medicina legale di Strambino, dove verranno eseguiti gli esami autoptici necessari per accertare la causa del decesso, secondo la disposizione della procura di Ivrea. Di conseguenza la data dei funerali non è stata ancora comunicata.

Resta lo sconforto, il dolore della famiglia, soprattutto della mamma Katia, che già a gennaio scorso aveva dovuto fare i conti con la scomparsa improvvisa del marito Giuseppe, morto a 60 anni per un incidente sul lavoro a Gravere, in alta Valle di Susa.

E viene spontanea l’analogia con il caso del capitano della Fiorentina, Davide Astori, anche lui morto nel sonno a soli 31 anni, inspiegabilmente.

Carlo e Davide, due sportivi, due ragazzi nel fiore degli anni, accomunati dallo stesso tragico destino.

Cronaca
CASTELLAMONTE - «Il ponte non è pericoloso»: riaperta la strada
CASTELLAMONTE - «Il ponte non è pericoloso»: riaperta la strada
Un secondo sopralluogo dei tecnici della Regione Piemonte, infatti, ha escluso situazioni di pericolo
VOLPIANO-CASELLE - Operazione contro la 'ndrangheta: due arresti in Canavese - VIDEO
VOLPIANO-CASELLE - Operazione contro la
Questa mattina, i carabinieri del Ros e del Gruppo di Aosta, hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip di Torino su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 16 persone
CANAVESE - Infiltrazioni della 'ndrangheta: vari arresti per narcotraffico in tutto il torinese - VIDEO
CANAVESE - Infiltrazioni della
Le indagini hanno consentito di ricostruire uno scenario di infiltrazione nel tessuto economico-imprenditoriale e di documentare l'esistenza di un'associazione finalizzata al narcotraffico tra Spagna e Italia. Due arresti in Canavese
CINTANO - Trovato ordigno bellico: intervento degli artificieri
CINTANO - Trovato ordigno bellico: intervento degli artificieri
L'ordigno probabilmente rimasto in quelle cantine dalla seconda guerra mondiale, è stato recuperato e messo in sicurezza
CUORGNE' - Incidente sul lavoro: operaio di Pont ferito alla Federal Mogul
CUORGNE
Dopo il trasporto al pronto soccorso di Cuorgnè, sottoposto a intervento chirurgico, è stato ricoverato all'ospedale di Ivrea
CANAVESANA - Class Action contro Gtt: incontro il 31 gennaio
CANAVESANA - Class Action contro Gtt: incontro il 31 gennaio
L'incontro promosso dall'associazione «Codici-Torino» con i pendolari della ferrovia Canavesana si terrà a Bosconero
CHIVASSO - Vuole lanciarsi sotto il treno: lo salvano i carabinieri
CHIVASSO - Vuole lanciarsi sotto il treno: lo salvano i carabinieri
Attimi di apprensione alla stazione ferroviaria dove un uomo di 35 anni ha minacciato di lanciarsi sotto un treno
IVREA - Vendevano droga ai ragazzini delle scuole: quattro persone arrestate dalla polizia - VIDEO
IVREA - Vendevano droga ai ragazzini delle scuole: quattro persone arrestate dalla polizia - VIDEO
L'indagine ha permesso di documentare la sistematica attività di spaccio con l'aggravante della vendita a minori e dello smercio effettuato in prossimità degli istituti scolastici superiori. La base in un alloggio occupato abusivamente
CASELLE - La ricerca personale era farlocca: aeroporto estraneo
CASELLE - La ricerca personale era farlocca: aeroporto estraneo
Un 59enne di Ciriè è stato arrestato dai carabinieri per truffa. Aveva organizzato una falsa ricerca di personale per l'aeroporto
IVREA - Mercoledì a Saluggia l'ultimo saluto a Ivan Ferrero
IVREA - Mercoledì a Saluggia l
Camera ardente al distaccamento dei vigili del fuoco di Ivrea. Il pompiere ha perso la vita in un incidente stradale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore