CHIAVERANO - Vandali in azione: il Comune chiede aiuto ai genitori

| Il sindaco si appella alle famiglie: «Altrimenti saremo costretti a sanzioni amministrative, denunce e richieste di risarcimento»

+ Miei preferiti
CHIAVERANO - Vandali in azione: il Comune chiede aiuto ai genitori
Da tempo uno o più gruppi di ragazzi e ragazze in età adolescenziale, chiaveranesi e non, hanno scambiato alcuni luoghi del paese per posti nei quali sfogare le loro pur comprensibili esuberanze giovanili. «Abbiamo ricevuto molte segnalazioni di comportamenti che non possono essere ulteriormente tollerati, soprattutto quando sono diventati una consuetudine e non più una rara eccezione», fanno sapere dal Comune di Chiaverano che ha segnalato il caso sui social.

In particolare un gruppo si riunisce molto spesso nell'area della chiesa parrocchiale e, soprattutto, all'interno del Parco della Rimembranza scambiando la strada via IV Alpini, quella che porta alla chiesa, per una pista percorsa avanti e indietro in bicicletta e in motorino ad alta velocità, salendo sui marciapiedi per usarli come rampa di lancio per fare salti acrobatici.
Inutile dire che questi comportamenti mettono in serio pericolo la loro e la altrui incolumità. Inoltre, in quella zona si sono verificati una serie di danni (cavo del parafulmine tranciato, rottura di lampioni, segnali stradali spostati, specchi di segnalazione girati) e un abbandono costante di immondizie, sopratutto cartacce e bottiglie di vetro.

«Il Parco della Rimembranza è un luogo che merita rispetto e riguardo e, in ogni caso, non è un parco pubblico adibito ad area divertimenti per nessuna ragione. Sempre nello stesso luogo è diventato un divertimento lo staccare l'intonaco del muretto che lo delimita, buttandolo in mezzo all'erba causando poi notevoli problemi ai mezzi che provvedono al taglio periodico». Infine, sono stati visti ragazzini correre sul muretto del Parco, dove è presente un salto di quasi 10 metri. Anche questo comportamento è pericoloso è incosciente in quanto un'eventuale caduta avrebbe conseguenze tragiche. Un altro gruppo è solito radunarsi nel retro del Pluriuso divertendosi a salire sul tetto del locale caldaia  prendendo a calci la canna fumaria tanto da averla ridotta in cattive condizioni.

«Considerato il ripetersi continuo di questi comportamenti, chiediamo ai genitori di questi ragazzi e ragazze di sensibilizzarli ad un comportamento corretto e civile ponendo immediatamente termine ai comportamenti evidenziati. In caso contrario, prenderemo ogni possibile provvedimento a tutela dei beni pubblici che comporterà inevitabili sanzioni amministrative, denunce penali e richieste di risarcimento danni»

Cronaca
OZEGNA-AGLIE' - Auto si ribalta, ferita ragazza di Castellamonte
OZEGNA-AGLIE
La dinamica del sinistro è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea. Non risultato altri veicoli coinvolti nel sinistro
CANAVESANA - Ecco il nuovo orario in vigore da domenica 15
CANAVESANA - Ecco il nuovo orario in vigore da domenica 15
Con il ritorno dei treni a 70 chilometri orari prevede anche il ritorno della fermata di tutti i convogli alla stazione di Feletto
INCIDENTE MORTALE AL RALLY - Vittima un bimbo di sei anni: «nessuna responsabilità» dei piloti
INCIDENTE MORTALE AL RALLY - Vittima un bimbo di sei anni: «nessuna responsabilità» dei piloti
Cristian Milano, pilota di 43 anni di Prascorsano, e il suo co-pilota biellese Luca Pieri non hanno avuto nessuna responsabilità nell'incidente avvenuto due anni e mezzo fa a Coassolo. Indagati gli organizzatori per mancanza di sorveglianza
NOASCA - «Bandite» le renne, Babbo Natale arriva con gli stambecchi
NOASCA - «Bandite» le renne, Babbo Natale arriva con gli stambecchi
Quest'anno, in occasione delle festività natalizie, il Comune di Noasca ha deciso di realizzare un'opera originale e unica
IVREA - Scontro frontale tra due vetture, mamma e bimba in prognosi riservata - FOTO
IVREA - Scontro frontale tra due vetture, mamma e bimba in prognosi riservata - FOTO
Le tre persone dell'altra vettura, invece, tra i quali un altro bambino, sono state ricoverate all'ospedale di Ivrea con prognosi più lievi. La dinamica del sinistro è al vaglio dei carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea
IVREA - Grave incidente sulla statale 228: cinque feriti e due auto distrutte. Due bambini in ospedale
IVREA - Grave incidente sulla statale 228: cinque feriti e due auto distrutte. Due bambini in ospedale
La dinamica del sinistro è al vaglio dei carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea. La statale è rimasta a lungo chiusa al traffico per permettere l'afflusso dei mezzi di soccorso e i rilievi da parte dei carabinieri
CANAVESE - Furti nelle case, ladri in azione: gli ultimi colpi a Caluso, Prascorsano, Castellamonte, Favria, Ivrea e Pont
CANAVESE - Furti nelle case, ladri in azione: gli ultimi colpi a Caluso, Prascorsano, Castellamonte, Favria, Ivrea e Pont
Solo nell'ultima settimana sono arrivate numerose segnalazioni da tutto il territorio. In alcuni casi di furti messi a segno dai ladri acrobati che agiscono in pieno giorno. L'invito è sempre quello di segnalare movimenti sospetti al 112
RIVAROLO - Il passaggio a livello della Sfm1 si apre con il treno in transito
RIVAROLO - Il passaggio a livello della Sfm1 si apre con il treno in transito
Le sbarre si sono aperte un attimo prima dell'arrivo del convoglio. Per fortuna un automobilista ha fermato l'auto in tempo
SCI IN CANAVESE - Impianti aperti a Ceresole Reale, Piamprato Soana e Locana
SCI IN CANAVESE - Impianti aperti a Ceresole Reale, Piamprato Soana e Locana
Complice l'ultima nevicata si scia anche in Canavese questo weekend
RIVAROLO - Argentera senza telefoni, bloccate anche le Poste
RIVAROLO - Argentera senza telefoni, bloccate anche le Poste
Alla Telecom, che gestisce la linea, è stato segnalato il problema già nei giorni scorsi ma, al momento, non si sono visti tecnici
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore