CHIVASSO - Cani che sporcano: multe fino a 450 euro per i padroni

| Il nuovo Regolamento comunale di Polizia urbana approvato dal Comune di Chivasso sostituisce un vecchio testo del 1933

+ Miei preferiti
CHIVASSO - Cani che sporcano: multe fino a 450 euro per i padroni
Il nuovo Regolamento comunale di Polizia urbana del Comune di Chivasso sostituisce un vecchio testo del 1933 e intende disciplinare diversi comportamenti ed attività che influenzano la vita odierna della comunità, al fine di tutelare la convivenza civile e la fruibilità dei beni e degli spazi pubblici. Un comportamento incivile, purtroppo molto diffuso, che il nuovo Regolamento intende contrastare, riguarda la conduzione non responsabile dei cani in città.

«Purtroppo, negli ultimi tempi abbiamo dovuto constatare un increscioso degrado di molte vie della nostra Città, comprese zone centrali e di passeggio come via Torino – ha detto il sindaco Claudio Castello - è diventato oramai normale, e di questo me ne dispiace molto, vedere le vie, i viali e spesso le strade vicine alle scuole, molte frequentate da bambini e ragazzi, degradate da chi non assiste nel modo dovuto i propri animali. Con rammarico ho dovuto raccogliere, in più occasioni, molte lamentele da parte dei cittadini, sollecitazioni che ci hanno portati a cercare di porre rimedio ad una situazione diventata insostenibile». In particolare, i bisogni fisiologici del cane (deiezioni ed urina) devono essere gestiti in maniera responsabile dal proprietario o conduttore, in modo che le vie non siano cosparse di feci maleodoranti e gli elementi di arredo urbano (pali, panchine, fioriere, ecc) o gli ingressi dei negozi e delle abitazioni non siano corrose dall’urina del cane.

Per questo il nuovo Regolamento di polizia urbana, all’art. 40, ribadisce l’obbligo, al comma 4, di avere con sé «attrezzature o strumenti opportuni per rimuovere e contenere gli escrementi» (sacchetto e/o paletta) e, al comma 5, di «raccogliere gli escrementi degli animali condotti». Nello stesso articolo, al comma 6, è introdotta una importante novità, che riguarda l’obbligo per i conduttori di cani, all’interno del capoluogo cittadino, escluse le frazioni, e nei pressi dei plessi scolastici (anche quelli delle frazioni) «di portare al seguito un contenitore con acqua da utilizzare per ripulire le zone imbrattate dalle urine dei propri cani».

Il comma 9 dell’art. 40 vieta di lasciare cibo per gatti incustodito e sparso sul territorio, perché il mantenimento delle colonie feline censite sul territorio – che non hanno un proprietario o qualcuno che se ne prenda cura e che quindi sono tutelate dal Sindaco - è affidato ai volontari di una Associazione con cui il Comune ha stipulato una convenzione. Nello stesso comma 9 è ribadito il divieto di dare da mangiare ai piccioni. Le violazioni di cui ai commi 4, 5 e 6 comportano una sanzione amministrativa da € 75,00 a € 450,00, mentre la violazione di cui al comma 9 comporta una sanzione amministrativa da € 25,00 a € 150,00 e l’obbligo della rimessa in pristino dei luoghi.

Cronaca
CIRIE' - Tentano la truffa alla banca ma vengono arrestate
CIRIE
Due donne di Ciriè bloccate «in trasferta» dai carabinieri di Castiglione. Altri due complici sono stati denunciati a piede libero
VALLE SOANA - Chiude la Sp47 per lavori: previste due notti di disagi
VALLE SOANA - Chiude la Sp47 per lavori: previste due notti di disagi
La strada chiuderà al traffico nelle notti comprese tra il 13 e il 15 novembre, dalle 21 alle 7. I lavori riguardano le linee elettriche
RIVAROLO - Via gli alberi di viale Berone: nessuno stop ai lavori - FOTO e VIDEO
RIVAROLO - Via gli alberi di viale Berone: nessuno stop ai lavori - FOTO e VIDEO
Dopo le polemiche delle scorse settimane, l'amministrazione ha deciso di tirar dritto, negando una sospensione dei lavori. Presenti alle operazioni i contrari al taglio delle piante e anche la giunta comunale
IVREA - Carcere senza soldi e personale: «Va chiuso subito»
IVREA - Carcere senza soldi e personale: «Va chiuso subito»
L'Osapp, il sindacato autonomo della Polizia Penitenziaria, ha chiesto al Ministro Alfonso Bonafede, la chiusura del carcere
PERTUSIO - Grande riapertura per il bocciodromo comunale
PERTUSIO - Grande riapertura per il bocciodromo comunale
Venerdì scorso è stato riaperto il bocciodromo comunale, la struttura è stata affidata a Daniele Curtosi e Patrizia Mancuso
LOCANA - In visita al Vernetti il vescovo di Ivrea Edoardo Aldo Cerrato - FOTO
LOCANA - In visita al Vernetti il vescovo di Ivrea Edoardo Aldo Cerrato - FOTO
Giovedì 27 settembre il vescovo di Ivrea ha celebrato la messa a Casa Vernetti. Numerose le iniziative nel mese di ottobre
SICUREZZA - 84 carabinieri in più prendono servizio a Torino e provincia
SICUREZZA - 84 carabinieri in più prendono servizio a Torino e provincia
La scelta di destinare i giovani carabinieri alle stazioni ha come scopo quello di aumentare i servizi preventivi e la proiezione esterna
RIVAROLO - Crolla il tetto di un cascinale, nottata di paura in Canton Mosetti - FOTO
RIVAROLO - Crolla il tetto di un cascinale, nottata di paura in Canton Mosetti - FOTO
Intorno alle 20 è arrivata la chiamata al centralino del 115 da parte dei residenti dell'abitazione attigua che, mentre erano a cena, hanno udito il boato proveniente dal cortile. Il tetto del cascinale ha ceduto di schianto
IVREA - Violenze in carcere: l'inchiesta verso l'archiviazione
IVREA - Violenze in carcere: l
Antigone ed il Garante del carcere di Ivrea, tramite i rispettivi legali, hanno presentato opposizione all'archiviazione
CANAVESE - Le scuole migliori della provincia: il 25 Aprile di Cuorgnè primo tra gli istituti tecnici - LE CLASSIFICHE
CANAVESE - Le scuole migliori della provincia: il 25 Aprile di Cuorgnè primo tra gli istituti tecnici - LE CLASSIFICHE
Sono state pubblicate le classifiche di «Eduscopio.it», la ricerca che, ogni anno, mette in fila tutte le scuole superiori di Torino e provincia in base a numerosi parametri qualità. Buone notizie dalle scuole del Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore