CHIVASSO - Marco Poma vince il Best I.C.S. Prize a Paratissima

| Marco Poma, classe 1992, residente a Chivasso è studente del quinto anno del corso di grafica artistica all'Accademia Albertina di Belle Arti di Torino

+ Miei preferiti
CHIVASSO - Marco Poma vince il Best I.C.S. Prize a Paratissima
Sabato 3 novembre, all’interno della kermesse dedicata all’arte contemporanea emergente, il progetto artistico «Fragile», una raccolta di stampe calcografiche il cui punto cardine si identifica nelle crepe, realizzate in acquaforte tramite la tecnica della craquelè - è stato considerato dalla direzione artistica di Paratissima come la migliore esposizione tra quelle presenti nella sezione I.C.S. (Independent Curated Spaces). Grazie a questo riconoscimento, l’artista avrà la possibilità di esporre gratuitamente una personale alla prossima edizione di Paratissima Torino.

Fragile è un progetto che fa riflettere sulla fragilità della società contemporanea, circondata da strutture che non sono totalmente sicure e rendono di conseguenza l’animo instabile. -“Strutture delimitano gli spazi e dirigono i percorsi, plasmano le persone e definiscono l’approccio alla realtà, rendendoci un loro riflesso. In ogni struttura solida esiste però un punto critico, una fragilità che nasconde tutte le contraddizioni dell’elemento stesso.- Queste le parole con cui l’artista Marco Poma e il curatore Simone Caggiano raccontano il concept del progetto.

Un’armonia di contrasti tra luci e ombre su figure sintetiche e minimali grazie all’acquaforte e all’acquatinta. Un’interesse specifico dell’artista è proprio quello di valorizzare le tecniche dell’incisione calcografica indiretta - che richiede una morsura, ovvero un processo di corrosione del segno su una lastra di zinco grazie ad un acido -. È infatti emerso che all’interno della fiera la stanza 48, in cui è stato allestito il progetto FRAGILE, è stata l’unica interamente dedicata a stampe ottenute da incisioni calcografiche.

Tra le opere esposte da Marco Poma, quella che ha suscitato maggiore interesse nei confronti del pubblico è stata la serie “Agglomerato”: un’opera composta da 10 stampe calcografiche realizzate in acquatinta e acquaforte con la tecnica della craquelè, un processo che parte da un’opera bianca e si sviluppa grazie ad una lavorazione della stessa lastra per 10 volte, fino ad arrivare ad un nero completo, formato da un numero di crepe sempre più fitto. Concettualmente l’opera rappresenta un sistema urbano contemporaneo che nasce e si sviluppa progressivamente senza controllo, fino all’eccesso, arrivando ad una situazione di soffocamento.

Marco Poma, classe 1992, residente a Chivasso e studente al 5°anno del corso di grafica artistica all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, ha potuto sviluppare un approfondito studio delle tecniche calcografiche durante un anno accademico all’Università Politecnica di Valencia dove ha realizzato le 20 opere che sono state esposte in questi giorni a Torino.

Cronaca
CIRIE' - Tentano la truffa alla banca ma vengono arrestate
CIRIE
Due donne di Ciriè bloccate «in trasferta» dai carabinieri di Castiglione. Altri due complici sono stati denunciati a piede libero
VALLE SOANA - Chiude la Sp47 per lavori: previste due notti di disagi
VALLE SOANA - Chiude la Sp47 per lavori: previste due notti di disagi
La strada chiuderà al traffico nelle notti comprese tra il 13 e il 15 novembre, dalle 21 alle 7. I lavori riguardano le linee elettriche
RIVAROLO - Via gli alberi di viale Berone: nessuno stop ai lavori - FOTO e VIDEO
RIVAROLO - Via gli alberi di viale Berone: nessuno stop ai lavori - FOTO e VIDEO
Dopo le polemiche delle scorse settimane, l'amministrazione ha deciso di tirar dritto, negando una sospensione dei lavori. Presenti alle operazioni i contrari al taglio delle piante e anche la giunta comunale
IVREA - Carcere senza soldi e personale: «Va chiuso subito»
IVREA - Carcere senza soldi e personale: «Va chiuso subito»
L'Osapp, il sindacato autonomo della Polizia Penitenziaria, ha chiesto al Ministro Alfonso Bonafede, la chiusura del carcere
PERTUSIO - Grande riapertura per il bocciodromo comunale
PERTUSIO - Grande riapertura per il bocciodromo comunale
Venerdì scorso è stato riaperto il bocciodromo comunale, la struttura è stata affidata a Daniele Curtosi e Patrizia Mancuso
LOCANA - In visita al Vernetti il vescovo di Ivrea Edoardo Aldo Cerrato - FOTO
LOCANA - In visita al Vernetti il vescovo di Ivrea Edoardo Aldo Cerrato - FOTO
Giovedì 27 settembre il vescovo di Ivrea ha celebrato la messa a Casa Vernetti. Numerose le iniziative nel mese di ottobre
SICUREZZA - 84 carabinieri in più prendono servizio a Torino e provincia
SICUREZZA - 84 carabinieri in più prendono servizio a Torino e provincia
La scelta di destinare i giovani carabinieri alle stazioni ha come scopo quello di aumentare i servizi preventivi e la proiezione esterna
RIVAROLO - Crolla il tetto di un cascinale, nottata di paura in Canton Mosetti - FOTO
RIVAROLO - Crolla il tetto di un cascinale, nottata di paura in Canton Mosetti - FOTO
Intorno alle 20 è arrivata la chiamata al centralino del 115 da parte dei residenti dell'abitazione attigua che, mentre erano a cena, hanno udito il boato proveniente dal cortile. Il tetto del cascinale ha ceduto di schianto
IVREA - Violenze in carcere: l'inchiesta verso l'archiviazione
IVREA - Violenze in carcere: l
Antigone ed il Garante del carcere di Ivrea, tramite i rispettivi legali, hanno presentato opposizione all'archiviazione
CANAVESE - Le scuole migliori della provincia: il 25 Aprile di Cuorgnè primo tra gli istituti tecnici - LE CLASSIFICHE
CANAVESE - Le scuole migliori della provincia: il 25 Aprile di Cuorgnè primo tra gli istituti tecnici - LE CLASSIFICHE
Sono state pubblicate le classifiche di «Eduscopio.it», la ricerca che, ogni anno, mette in fila tutte le scuole superiori di Torino e provincia in base a numerosi parametri qualità. Buone notizie dalle scuole del Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore