CHIVASSO - Apre lo sportello contro la dipendenza da fumo

| Gli operatori dell'azienda potranno usufruire del nuovo sportello nell'ambito del progetto «Asl To4 libera dal fumo»

+ Miei preferiti
CHIVASSO - Apre lo sportello contro la dipendenza da fumo
751 lavoratori fumatori per una percentuale pari a 16,3% fumatori. Sono questi gli ultimi dati rilevati su un campione del 98% dei dipendenti dell’Asl To4. Per questa ragione, in accordo con il Gruppo Fumo Aziendale, istituito nel 2015, che gestisce il progetto «Asl To4 libera dal fumo» l'azienda sanitaria ha ritenuto prioritario, come precisato anche dal Direttore Generale dottor Lorenzo Ardissone, dar vita ad un progetto dedicato al personale dell’Azienda, con l’obiettivo di aumentare la visibilità e l’accessibilità ai trattamenti per smettere di fumare erogati nei Centri per il Trattamento del Tabagismo gestiti dal SerD (Servizio per le Dipendenze). Si è pensato, però, ad una prospettiva più ampia, che abbracci anche la diminuzione delle sigarette fumate, attraverso una migliore gestione del fumo nelle ore di lavoro, l’adozione di sani stili di vita e il miglioramento del benessere degli operatori. 
 
Così, è  nato lo Sportello Informa Salute (Sportello Fumo e Stili di Vita Asl To4), che sarà operativo da lunedì 16 dicembre. Inizialmente, a livello sperimentale, sarà rivolto a tutti gli operatori dell’ospedale di Chivasso e dei Distretti di Chivasso-San Mauro e di Settimo Torinese, con il proposito di estenderlo, poi, a tutti i lavoratori dell’Azienda. Lo Sportello sarà aperto il primo e il terzo lunedì di ogni mese, dalle ore 14:00 alle 15:30, presso l’Ospedale di Chivasso (ingresso da corso Ferraris, piano terra presso l’area ambulatori, stanza 2). Il primo accesso è libero e può essere effettuato in orario di servizio.
 
Al primo accesso allo sportello sarà effettuata un’accoglienza da parte di operatori del Centro Trattamento Tabagismo che, attraverso un’attività di counselling, mirano alla sensibilizzazione al problema e forniranno informazioni sui trattamenti, utilizzando tecniche di rinforzo motivazionale. A seguire, si può concordare un successivo colloquio che, attraverso tecniche cognitivo comportamentali e un’iniziale attività di training specifico, avrà come obiettivo iniziale una diminuzione del numero di sigarette fumate e una migliore gestione del fumo nelle ore di lavoro e negli eventuali spazi dedicati, come da regolamento aziendale.
 
Per le persone motivate, vi sarà poi, la possibilità di accedere direttamente al percorso completo di disassuefazione dal fumo presso il CTT (Centro per il Trattamento del Tabagismo) della Casa della Salute di Settimo Torinese, con accesso facilitato, mediante prenotazione diretta. Presso il CTT il trattamento è individuale e prevede diagnosi medica e psicologica, colloqui psicologici di sostegno alla motivazione, training comportamentale da applicare a casa nella quotidianità, eventuale utilizzo di dispositivi medici sostitutivi, agopuntura auricolare, prescrizione di farmaci specifici per il tabagismo. 
 
Per quanto riguarda l’attività fisica e la nutrizione, i lavoratori troveranno presso lo Sportello gli operatori del Dipartimento di Prevenzione, che forniranno materiali informativi e consigli sui corretti stili di vita.  In particolare, saranno distribuiti materiali informativi sul “Catalogo dei progetti di promozione della salute” dell’ASL TO4 (per esempio, la promozione dell’Attività Fisica Adattata, del Nordic Walking e dei Gruppi di Cammino) e sull'attività di Mindfulness. Inoltre, il lavoratore potrà essere avviato a consulenze nutrizionali. (L.r.)
Cronaca
RIVAROLO - I vandali del sottopasso costano al Comune 3500 euro
RIVAROLO - I vandali del sottopasso costano al Comune 3500 euro
L'intero sistema è costato 21mila euro. I danni provocati dai vandali hanno costretto il Comune ad una spesa piuttosto salata
TORRAZZA - 20enne ferito da un proiettile vicino ad Amazon
TORRAZZA - 20enne ferito da un proiettile vicino ad Amazon
Sono in corso le indagini dei carabinieri di Chivasso per identificare l'arma che ha sparato il colpo sabato pomeriggio
LAVORO - Il Comune di Ivrea cerca tre vigili e un esperto informatico
LAVORO - Il Comune di Ivrea cerca tre vigili e un esperto informatico
Il testo integrale dei bandi con l'indicazione dei requisiti e delle modalità di partecipazione ai concorsi è sul sito dell'ente
BORGARO - Ordine pubblico: i carabinieri chiudono un bar
BORGARO - Ordine pubblico: i carabinieri chiudono un bar
Nel corso di alcuni controlli è stata rilevata una significativa presenza di persone pregiudicate o pericolose tra i clienti
FAVRIA - Ennesimo incidente sulla strada per Busano - FOTO
FAVRIA - Ennesimo incidente sulla strada per Busano - FOTO
La strada è stata parzialmente chiusa al traffico per permettere l'afflusso dei mezzi di soccorso e i rilievi del sinistro
IVREA - Carnevale: aperte le vendite online dei biglietti per domenica
IVREA - Carnevale: aperte le vendite online dei biglietti per domenica
In occasione dello Storico Carnevale di Ivrea l'accesso alla città nella giornata di domenica 23 febbraio sarà a pagamento
CASTELLAMONTE - Auto prende fuoco sotto palazzo Botton - VIDEO
CASTELLAMONTE - Auto prende fuoco sotto palazzo Botton - VIDEO
Via Nigra è stata chiusa dopo l'intervento degli agenti della polizia locale e dei carabinieri della compagnia di Ivrea
CIRIE' - Aperte le iscrizioni per «Senza Etichetta» con Mogol
CIRIE
Senza Etichetta nasce nel 1998 dall'idea di alcuni insegnanti e dal Direttore dell'istituto musicale «F. A. Cuneo»
CARNEVALE IVREA - Proclamati i vincitori del premio Artisti Carri da Getto - Edizione 2020 «Alfredo Samperi» - FOTO
CARNEVALE IVREA - Proclamati i vincitori del premio Artisti Carri da Getto - Edizione 2020 «Alfredo Samperi» - FOTO
Fabio Roveyaz, autore delle illustrazioni della pariglia I paladini di Via Palma, numero 4, è il vincitore del primo premio Artisti Carri da Getto. Al secondo posto Cinzia Perino. Terzo posto per Erika e Jessica Dardano
RIVAROLO-FELETTO - Idioti rompono le sbarre del sottopasso - FOTO
RIVAROLO-FELETTO - Idioti rompono le sbarre del sottopasso - FOTO
Gli agenti della polizia municipale le hanno messe in sicurezza con delle corde in attesa della manutenzione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore