CHIVASSO-VOLPIANO - Insulta e minaccia medici e pazienti del pronto soccorso: arrestato dai carabinieri

| Alla vista dei militari l'uomo avrebbe iniziato ad insultarli senza motivo. A quel punto i carabinieri hanno tentato di calmarlo in attesa dell'arrivo di un'ambulanza del 118. È stato denunciato anche per interruzione di pubblico servizio

+ Miei preferiti
CHIVASSO-VOLPIANO - Insulta e minaccia medici e pazienti del pronto soccorso: arrestato dai carabinieri
I carabinieri del nucleo radiomobile di Chivasso hanno arrestato un 39enne di Volpiano, Piero R., per resistenza a pubblico ufficiale e minacce. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, la scorsa settimana è stato bloccato a Settimo nei pressi del posto di lavoro. Secondo alcuni colleghi sarebbe stato ubriaco. Alla vista dei militari l'uomo avrebbe iniziato ad insultarli senza motivo. A quel punto i carabinieri hanno tentato di calmarlo in attesa dell'arrivo di un'ambulanza del 118.

Nonostante lo stato di alterazione, il 39enne è stato caricato in ambulanza e trasportato al pronto soccorso di Chivasso. Ed è al pronto soccorso, in attesa di essere visitato, che il volpianese ha ripreso con insulti e minacce agli infermieri e ad alcuni pazienti che, come lui, si trovavano nel reparto in attesa del proprio turno. Subito dopo si è scagliato nuovamente contro i carabinieri. A quel punto sono scattate le manette. L'uomo è stato arrestato e portato in carcere a Ivrea.

È stato denunciato anche per interruzione di pubblico servizio. Il gip del tribunale di Ivrea ha disposto per il 39enne gli arresti domiciliari.

Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO - Brutto incidente stradale: tre auto coinvolte - VIDEO
RIVAROLO - Brutto incidente stradale: tre auto coinvolte - VIDEO
Ancora uno schianto in corso Re Arduino. Cinque automobilisti coinvolti. Dinamica al vaglio dei carabinieri di Agliè
RIVAROLO CANAVESE - Extracomunitario aggredisce verbalmente autista Gtt: bloccato dai carabinieri - FOTO
RIVAROLO CANAVESE - Extracomunitario aggredisce verbalmente autista Gtt: bloccato dai carabinieri - FOTO
Non c'è stata colluttazione tra i due ma visto che l'uomo non si calmava, l'autista ha chiesto l'intervento del 112. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani e i carabinieri di Rivarolo Canavese nel tentativo di placare il giovane
CANAVESE - Timbra il cartellino poi va al bar: cantoniere nei guai
CANAVESE - Timbra il cartellino poi va al bar: cantoniere nei guai
«È stata la Città metropolitana a segnalare alla Procura di Ivrea il caso del dipendente», rivela il vicesindaco Marco Marocco
SAN COLOMBANO - Incendio in una casa: intervento dei pompieri
SAN COLOMBANO - Incendio in una casa: intervento dei pompieri
Analogo intervento per i vigili del fuoco, nel pomeriggio, anche a Candia Canavese per l'incendio del camino di un'abitazione
CALUSO - Sfascia tombe al cimitero e lancia una tibia sulle scale
CALUSO - Sfascia tombe al cimitero e lancia una tibia sulle scale
Un uomo di Caluso di 44 anni è a processo, al tribunale di Ivrea, per vilipendio e danneggiamenti. Una vicenda che risale al 2008
ALLARME FURTI - Assalto in villa a Torre Canavese: i ladri lasciano 200 euro per i danni provocati
ALLARME FURTI - Assalto in villa a Torre Canavese: i ladri lasciano 200 euro per i danni provocati
Arrivano, purtroppo, segnalazioni da diversi Comuni alle prese con i malviventi che approfittano dell'assenza dei padroni di casa per svaligiare appartamenti e villette. Tra i casi più recenti anche un furto con «giallo» a Torre Canavese
RIVARA - Abbandono rifiuti: super lavoro per la protezione civile
RIVARA - Abbandono rifiuti: super lavoro per la protezione civile
Recuperati dai volontari televisioni, giochi da tavolo, un calcetto da bar, carcasse di animali, sacchi di immondizia e bottiglie
'NDRANGHETA - Chiesta la condanna dell'ex segretario di Rivarolo
Verso la chiusura l'appello bis del processo Minotauro, l'inchiesta che ha rivelato la presenza della 'ndrangheta in Canavese
LOCANA - Effepi celebra le poesie in lingue e dialetti di tutta Italia
LOCANA - Effepi celebra le poesie in lingue e dialetti di tutta Italia
Sono iscritti autori di poesie in francoprovenzale, in piemontese e nelle altre numerose lingue regionali presenti nel Paese
CUORGNE' - Nessuno vuole fare il medico di famiglia: l'Asl trova un sostituto (un'ora alla settimana) per tentare di ridurre i disagi
CUORGNE
1500 mutuati senza medico di famiglia dal momento che non ci sono altri dottori in città. L'Asl To4 ha chiesto ai dottori della zona di dare una mano: ha accettato il dottor Danilo Grassi, che ha ambulatori a Pont, Ronco e Sparone
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore