CINEMA IN CANAVESE - In programmazione «Loro 2» di Sorrentino - TRAILER

| La recensione di Santho Iorio e i film in programma a Cuorgnč, Valperga e Ivrea

+ Miei preferiti
CINEMA IN CANAVESE - In programmazione «Loro 2» di Sorrentino - TRAILER
Loro atto secondo. Paolo Sorrentino chiude il suo personale ritratto su Silvio Berlusconi senza dare un giudizio politico, ideologico, ma  puntando sul suo lato sentimentale e malinconico.  Il regista napoletano ci mostra il suo vissuto personale: un uomo in piena crisi matrimoniale, affranto per non essere più a capo del paese, con la paura  d’invecchiare e di mettere la parola “fine” alla sua carriera di  “venditore”.

La narrazione quindi è incentrata sulla storia d’amore tra Silvio e Veronica,  una coppia un tempo così unita, così lontana da noi, ma che si rivela simile a qualunque altra coppia. E’ questo l’anello di congiunzione tra i protagonisti e lo spettatore. E poi ci sono “le anime perdute” che vagano intorno alla figura di Berlusconi, sempre più cadaveriche e abbandonate al loro destino.

Il film si apre con una sequenza semplice ma dall’impatto straordinario: un dialogo tra Berlusconi ed un suo socio di vecchia data, Ennio. Nelle loro parole possiamo intuire molto di quello a cui assisteremo successivamente. Berlusconi è sfiduciato tanto quanto il suo governo, ma un self-made man del suo calibro non può permettersi una resa. Non l’ha mai fatto in vita sua, non comincerà di certo a settant’anni. Alza la cornetta del telefono, chiama una signora a caso e riesce con scioltezza in quello che è sempre stato il suo piatto forte. Vendere un sogno agli italiani. Badate bene, non regalare un sogno, ma venderlo. Perché tutto nel suo mondo ha un prezzo, sia esso materiale o spirituale. E in tutto questo  non c’è nessun giudizio morale.

“Loro 2” è un racconto emotivo, fatto di persone e sentimenti più che di realtà o critica. E allora ci godiamo questa inedita versione di Berlusconi, con quel suo sorriso indecifrabile che mantiene anche quando viene respinto da una giovane olgettina, perché il suo alito le ricorda quello del nonno: “Non è profumato, né maleodorante, è l’alito di un vecchio”. Silvio confiderà a Confalonieri: “Non ho avuto il coraggio di risponderle che io e il suo nonno probabilmente usiamo lo stesso detersivo per dentiere”.

Le medesime dentiere che i terremotati dell’Aquila trovano in dono facendo ingresso nelle case new town, post terremoto del 2009. Perché mentre assistevamo al circo delle vacuità che si esibiva di fronte ai nostri occhi, la terra tremava e il nostro paese chiedeva aiuto.  Sorrentino ci guida nel suo immaginario percorso, fino ad arrivare al tremendo risveglio finale, ancora una volta vagamente felliniano. Memore del Cristo trasportato dall’elicottero all’inizio della “Dolce Vita” Sorrentino, chiude il film con il salvataggio di una statua di Gesù fra le rovine abruzzesi, suggellato da una lenta carrelata. La macchina da presa si sofferma sui volti dei vigili del fuoco che hanno portato a termine la delicata operazione: c’è chi mangia un panino, chi beve un po’ d’acqua, chi guarda nel nulla, stanco.

Partono i titoli di testa. No, non è un refuso. I titoli di testa sono in coda. La fine è nota, coincide con il profetico sortilegio di un eterno ritorno. Lo sapete, è stato riabilitato e si potrà ricandidare. Senza dimenticare che solo con la sua  “benevola astensione” si potrà varare un governo M5S-Lega. Lui, Loro, noi. (Santho Iorio)

GENERE:  biografico
ANNO:  Italia 2018
REGIA: Paolo Sorrentino
ATTORI: Toni Servillo, Elena Sofia Ricci, Riccardo Scamarcio, Kasia Smutniak, Euridice Axen, Fabrizio Bentivoglio, Roberto De Francesco, Dario Cantarelli, Anna Bonaiuto, Giovanni Esposito, Ugo Pagliai, Lorenzo Gioielli, Ricky Memphis, Alice Pagani, Elena Cotta, Iaia Forte, Duccio Camerini, Yann Gael, Mattia Sbragia, Max Tortora, Milvia Marigliano, Michela Cescon, Caroline Tillette, Roberto Herlitzka
DURATA: 100 min.
TRAILER:

Film in programma

Cinema MARGHERITA Cuorgnè (via Ivrea 101)
“AVENGERS INFINITY WAR”
Sabato 12: ore  21:30
Domenica 13: ore  18:30  - 21:30
Lunedi 14: ore  21:30 (ingresso a prezzo ridotto)
“L’ISOLA DEI CANI”
Sabato 12: ore  20:15
Domenica 13: ore  15:00  - 16:45

Cinema AMBRA Valperga
AMBRA 1
“LORO 2”
Sabato 12: ore  21:30
Domenica 13: ore  17:30  - 21:30
Lunedi 14: RIPOSO
AMBRA 2
“ARRIVANO I PROF”
Sabato 12: ore  21:30
Domenica 13: ore  17:30  - 21:30
Lunedi 14: RIPOSO

Cinema BOARO Ivrea (via Palestro 86)
“AVENGERS INFINITY WAR ”
Sabato 12: ore 19:00 - 22:00
Domenica 13: ore  19:00  - 22:00
Lunedi 14: ore  21:00
“L’ISOLA DEI CANI”
Sabato 12: ore 17:00  
Domenica 13: ore  17:00

Cinema POLITEAMA Ivrea (via Piave 3)
“LORO 2”
Sabato 12: ore 20:00 - 22:00
Domenica 13: ore  16:15 -18:15  - 21:15
Lunedi 14: ore  20:00 – 22:00
Martedì 15: ore 20:00 -22:00

Video
Galleria fotografica
CINEMA IN CANAVESE - In programmazione «Loro 2» di Sorrentino - TRAILER - immagine 1
CINEMA IN CANAVESE - In programmazione «Loro 2» di Sorrentino - TRAILER - immagine 2
CINEMA IN CANAVESE - In programmazione «Loro 2» di Sorrentino - TRAILER - immagine 3
CINEMA IN CANAVESE - In programmazione «Loro 2» di Sorrentino - TRAILER - immagine 4
Cronaca
CERESOLE REALE - La neve non arretra, slitta la riapertura della strada per il Nivolet - FOTO
CERESOLE REALE - La neve non arretra, slitta la riapertura della strada per il Nivolet - FOTO
Inizieranno nei prossimi giorni le operazioni della Cittą metropolitana di Torino per lo sgombero neve sulla provinciale che da Ceresole Reale porta direttamente al Colle del Nivolet, nel cuore del Parco nazionale del Gran Paradiso
LEINI-LOMBARDORE - 460 chiusa: i lavori sono ancora fermi...
LEINI-LOMBARDORE - 460 chiusa: i lavori sono ancora fermi...
La Cittą metropolitana ha fatto sapere oggi che i lavori, avviati a fine aprile, si sono bloccati e sono ancora fermi
CHIVASSO - Provoca un incidente e scappa, poi si costituisce ai vigili
CHIVASSO - Provoca un incidente e scappa, poi si costituisce ai vigili
E' stato denunciato per omissione di soccorso il 28enne che oggi, verso le 13, ha provocato un incidente all'uscita della A4
OMICIDIO ROSBOCH - Chiesti sedici anni di carcere per Caterina Abbattista - VIDEO
OMICIDIO ROSBOCH - Chiesti sedici anni di carcere per Caterina Abbattista - VIDEO
Il figlio 24enne č gią stato condannato col rito abbreviato a trent'anni di carcere. Il complice Roberto Obert, sempre col rito abbreviato, a diciannove anni di reclusione. La prossima settimana parleranno le difese
LOMBARDORE - Auto nella scarpata, caos sulla provinciale 267
LOMBARDORE - Auto nella scarpata, caos sulla provinciale 267
Secondo la ricostruzione, il conducente della Mg cabrio č finito nel canale per evitare l'impatto con un'altra vettura
BUSANO - Incidente nella zona industriale: una donna contusa
BUSANO - Incidente nella zona industriale: una donna contusa
Nell'incidente, per fortuna, non sono rimasti coinvolti altri veicoli
MAPPANO - Il Mercatone Uno passa a Shernon Holding e Cosmo
MAPPANO - Il Mercatone Uno passa a Shernon Holding e Cosmo
L'esito della procedura consentirą la continuitą aziendale e la salvaguardia di 2000 posti di lavoro in tutta Italia
CASTELLAMONTE - Incidente mortale, la vittima era un operaio di 48 anni - FOTO e VIDEO
CASTELLAMONTE - Incidente mortale, la vittima era un operaio di 48 anni - FOTO e VIDEO
Era un operaio di 48 anni residente a Castellamonte, originario della Costa d'Avorio, l'uomo che questa sera ha perso la vita in un tragico incidente tra Ozegna e Castellamonte. Si č scontrato con un tir condotto da un camionista di Rivalta
CASTELLAMONTE-OZEGNA - Incidente mortale sulla provinciale: auto contro tir - FOTO E VIDEO
CASTELLAMONTE-OZEGNA - Incidente mortale sulla provinciale: auto contro tir - FOTO E VIDEO
Ancora una tragedia sulle strade del Canavese. Un uomo č morto nello scontro frontale tra una Skoda Fabia e un tir. La dinamica č al vaglio dei carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea. Inutili tutti i soccorsi
FORNO CANAVESE - Due incidenti nello stesso punto: due ragazzi di Pont elitrasportati in ospedale
FORNO CANAVESE - Due incidenti nello stesso punto: due ragazzi di Pont elitrasportati in ospedale
Due incidenti in poche ore nello stesso punto della provinciale Rivara-Forno. Il pił recente oggi pomeriggio nel rettilineo della frazione Crosi di Forno. Una Fiat Bravo, con a bordo due giovani, si č schiantata contro un palo di cemento
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore