CIRIE' - Addio ad Achille Judica Cordiglia, il bandito spaziale

| Insieme al fratello Gian Battista aveva raccontato la conquista dello spazio da San Maurizio Canavese

+ Miei preferiti
CIRIE - Addio ad Achille Judica Cordiglia, il bandito spaziale
Addio ad Achille Judica Cordiglia. Il bandito dello spazio, comasco di nascita e canavesano d'adozione, insieme al fratello Gian Carlo aveva raccontato la conquista dello spazio dalla postazione d'ascolto sulle colline di San Maurizio Canavese nella villa La Bertalazona.
 
I due fratelli, radioamatori e grandi appassionati di telecomunicazioni, nel 1957 erano stati tra i primi ad intercettare e trasferire su nastro il suono dello sputnik il primo satellite artificiale sovietico. Ai primi esperimenti, effettuati nel loro alloggio di via Accademia Albertina seguì la costruzione di una base d'ascolto sulle colline di Torino, a Torre Bert ed il definitivo trasloco in canavese, legato anche alla necessità di aumentare costantemente il numero di antenne e strumenti.
 
I due “radiopirati” grazie alla collaborazione di tutta la famiglia, non solo riuscirono a decrittare il codice che i russi utilizzavano per indicare i futuri lanci, ma sbalordirono il mondo quando intercettarono la voce di John Glenn, il primo americano in orbita. La Nasa infatti, temendo che l'Unione Sovietica disturbasse le comunicazioni tra la base ed il cosmonauta, non aveva comunicato la frequenza del segnale, un dato che i ragazzi ricavarono grazie ad una fotografia, confrontando i volti dei marinai con l'antenna che spuntava dalla capsula di ammaraggio.
 
Nel 1964 parteciparono al programma tv di Mike Bongiorno “La fiera dei sogni”, grazie al quale poterono visitare la Nasa. A loro va anche il merito di aver cercato di far luce sul lato oscuro della corsa allo spazio raccontando la storia dei cosmonauti dispersi, del loro disperato “Sos al Mondo” e delle vite sacrificate in nome della conquista del cosmo. Nel 1969 ebbero l'onore di commentare per la radio tedesca lo sbarco sulla luna.
 
Il cardiologo, insieme alla moglie Elisa De Maria fu anche anima del Lions Club Ciriè-Valli di Lanzo. Convinto ambientalista, nel 1997 partecipò alle elezioni comunali di Ciriè con una lista civica apparentata ai Verdi di Pasquale Cavaliere. Lo scorso 8 marzo i due fratelli avevano ricevuto la cittadinanza onoraria del Comune di San Maurizio. Il suo instancabile entusiasmo l'aveva portato a raccontare la sua avventura in centinaia di conferenze, dove ripercorreva tutte le tappe di un'avventura spaziale, che ancora oggi ha dell'incredibile.
 
Il funerale si terrà a Ciriè, nel Duomo di San Giovanni sabato 24 gennaio alle 11,00. Il rosario sarà invece recitato venerdì 23 gennaio alle 19,30 sempre in Duomo. Il video realizzato da Tecnocino,www.tecnocino.it, in occasione della presentazione del libro Banditi dello Spazio.
Video
Galleria fotografica
CIRIE - Addio ad Achille Judica Cordiglia, il bandito spaziale - immagine 1
CIRIE - Addio ad Achille Judica Cordiglia, il bandito spaziale - immagine 2
CIRIE - Addio ad Achille Judica Cordiglia, il bandito spaziale - immagine 3
CIRIE - Addio ad Achille Judica Cordiglia, il bandito spaziale - immagine 4
CIRIE - Addio ad Achille Judica Cordiglia, il bandito spaziale - immagine 5
Cronaca
OGLIANICO - Intervento della Protezione Civile per la sicurezza - FOTO
OGLIANICO - Intervento della Protezione Civile per la sicurezza - FOTO
Sabato, i volontari della Protezione Civile hanno pulito la sponda di via San Grato, da tempo occupata da rami e foglie
CASTELLAMONTE - Reati ambientali in un agriturismo: otto persone denunciate dai carabinieri forestali
CASTELLAMONTE - Reati ambientali in un agriturismo: otto persone denunciate dai carabinieri forestali
La grande quantitą di rifiuti accumulati, stimati in circa 8000 metri cubi di materiale, e poi spianati con la finalitą di realizzare un piazzale, sono risultati provenienti da altre localitą, quindi trasportati e poi scaricati sul terreno
CASTELLAMONTE - A Campo la commemorazione dei caduti nella Prima Guerra Mondiale
CASTELLAMONTE - A Campo la commemorazione dei caduti nella Prima Guerra Mondiale
Sabato 2 e domenica 4 novembre nella frazione Campo sono stati ricordati i Caduti della guerra 15-18 nelle date che ne segnano il Centenario dalla fine
CASELLE - L'autovelox fa strage di multe vicino all'aeroporto: 15 mila in appena un mese
CASELLE - L
Tanti prenderanno la multa per aver superato di poco il limite, c'č chi invece č stato pizzicato ai 200 chilometri orari. In un caso, invece, addirittura per ben 17 volte. Una media notevole di 500 verbali al giorno nel primo mese
IVREA - Condannata dal tribunale la giovane ladra di Natale
IVREA - Condannata dal tribunale la giovane ladra di Natale
Sabrina Javanovic, rom 23enne, si introdusse in un'abitazione di Ivrea il 23 dicembre del 2016 e rubņ i regali sotto l'albero
CASTELLAMONTE - Licenziato perché ha il Parkinson: finalmente l'azienda lo riassume
CASTELLAMONTE - Licenziato perché ha il Parkinson: finalmente l
Domattina Franco Minutiello, ad un anno e mezzo dalla lettera di licenziamento, tornerą al lavoro. Una questione di dignitą personale, al netto del reintegro ordinato dal tribunale. «Ringrazio tutti quelli che mi sono stati vicino»
CERESOLE REALE - Il rifugio Massimo Mila cambia gestione
CERESOLE REALE - Il rifugio Massimo Mila cambia gestione
Sabato avrą inizio una nuova avventura per il rifugio di Ceresole Reale. In programma un «lungo» buffet dalle ore 16 alle 19
VISCHE - Esplode il bancomat della Banca d'Alba e del Canavese
VISCHE - Esplode il bancomat della Banca d
Ancora da quantificare il bottino del colpo che, comunque, secondo alcune stime, non sarebbe inferiore ai 30 mila euro
CIRIE' - Il piromane dei bus potrebbe non aver agito da solo: č caccia ai possibili complici
CIRIE
Non sono concluse le indagini della procura di Ivrea sul rogo doloso che mercoledģ scorso, nel cuore della notte, ha distrutto sette autobus parcheggiati nel piazzale della stazione ferroviaria di Cirič. Un uomo č gią stato fermato
VALPERGA - Non ci sono treni ma il passaggio a livello resta chiuso... Ancora problemi sulla Canavesana
VALPERGA - Non ci sono treni ma il passaggio a livello resta chiuso... Ancora problemi sulla Canavesana
Un guasto tecnico che č anche una stranezza dal momento che, sabato e domenica, non ci sono treni sulla Rivarolo-Pont della Canavesana. Quindi, a maggior ragione, le sbarre non avevano alcun motivo per abbassarsi...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore