CIRIE' - Bimba ingoia una moneta ma il medico la dimette: l'Asl si scusa

| La bimba č ricoverata al Regina Margherita di Torino, sta meglio e le sue condizioni sono monitorate costantemente

+ Miei preferiti
CIRIE - Bimba ingoia una moneta ma il medico la dimette: lAsl si scusa
Il caso della bambina portata dal padre in ospedale perchè, secondo il medico del pronto soccorso, non c'erano ambulanze disponibili continua a fare discutere. La bimba è ricoverata al Regina Margherita di Torino, sta meglio e le sue condizioni sono monitorate costantemente. Il problema si è verificato al pronto soccorso di Ciriè.
 
L’indagine interna avviata dalla direzione dell’asl TO4 ha rilevato che la bimba - entrata in Pronto Soccorso accompagnata dal padre alle ore 14.21 di sabato 28 ottobre ed immediatamente sottoposta al triage - rispondeva in modo corretto alle domande, le vie aeree erano libere, il respiro normale, non erano presenti segni di cianosi e la saturazione di ossigeno era del 100% e riferiva di non avere dolore. Visitata alle ore 14.58, risultava asintomatica.
 
E’ stata immediatamente inviata in radiologia per la localizzazione del corpo estraneo: è risultato un corpo estraneo, compatibile con una moneta, a livello dell’esofago. Appena ottenuto il referto il chirurgo dell’Ospedale di Ciriè ha contattato il collega di guardia presso il Presidio ospedaliero Regina Margherita di Torino e ha concordato per l’invio. La piccola non ha vomitato in presenza del medico ed è stata dimessa ed inviata all’Ospedale Regina Margherita di Torino alle 16.06 accompagnata dal padre benché l’ambulanza fosse disponibile. La Direzione generale  dell’Asl TO4 si scusa con la famiglia della piccola. 
 
«Il comportamento del medico del pronto soccorso dell’ospedale di Ciriè nel caso occorso alla piccola paziente è stato connotato dall’inosservanza assoluta delle linee guida e procedure di pronto soccorso ed è perlomeno negligente. Di conseguenza, il primario di Pronto Soccorso dell’ASL TO4 lo deferirà alla Commissione di disciplina per l’avvio del procedimento nei suoi confronti, al termine del quale saranno adottati i provvedimenti del caso», dichiara il Direttore generale dell’ASL TO4, Lorenzo Ardissone.
Dove è successo
Cronaca
DISASTRO FERROVIARIO, UN MORTO E NUMEROSI FERITI A CALUSO
DISASTRO FERROVIARIO, UN MORTO E NUMEROSI FERITI A CALUSO
Un treno ha travolto un trasporto eccezionale al passaggio livello di Arč
IVREA - I «segreti» del soccorso alpino in un film
IVREA - I «segreti» del soccorso alpino in un film
La proiezione del film, per il nostro territorio, avverrą presso l'area incontri dello ZAC, al Movicentro di Ivrea, giovedģ 24 maggio alle ore 21
BANCHETTE - Sale sul marciapiede, investe una ciclista e finisce nella vetrina di un negozio - FOTO
BANCHETTE - Sale sul marciapiede, investe una ciclista e finisce nella vetrina di un negozio - FOTO
E' ricoverata in gravi condizioni la commessa che oggi, poco dopo le 15, č stata travolta da un furgone in via Roma a Banchette. La 54enne era in sella a una bicicletta e stava raggiungendo il posto di lavoro quando č stata investita
TORINO-CERES - Camion trancia i cavi, la ferrovia va in tilt
TORINO-CERES - Camion trancia i cavi, la ferrovia va in tilt
Oggi all'altezza della stazione di Villanova Canavese un camion ha tranciato i cavi elettrici, sradicandone circa 150 metri
RIVAROLO - Schianto in via Favria: ragazza ferita - FOTO E VIDEO
RIVAROLO - Schianto in via Favria: ragazza ferita - FOTO E VIDEO
Una ragazza diretta verso il centro di Rivarolo all'improvviso ha perso il controllo della propria Fiat Punto finita fuori strada
CASTELLAMONTE - Ciclista investito sulla provinciale per Baldissero: elitrasportato a Cirič - FOTO E VIDEO
CASTELLAMONTE - Ciclista investito sulla provinciale per Baldissero: elitrasportato a Cirič - FOTO E VIDEO
Brutto incidente stradale questa mattina intorno alle 11 sulla provinciale tra Castellamonte e Baldissero Canavese. Un'Audi diretta a Castellamonte, condotta da un uomo, ha investito un ciclista classe 1976 residente a Vidracco
CUORGNE' - Il triste addio a mamma Barbara, aveva solo 47 anni
CUORGNE
Commozione e tristezza, a Priacco e in tutta Cuorgnč, per l'addio a Barbara Scelfo, scomparsa ad appena 47 anni all'ospedale San Luigi di Orbassano
PALAZZO CANAVESE - Maxi esercitazione della protezione civile
PALAZZO CANAVESE - Maxi esercitazione della protezione civile
Inizia oggi la decima edizione del Campo Scuola della Protezione Civile «Esercitazione Serra 2018» tra Palazzo e Piverone
OZEGNA - L'appello dei genitori per non far andar via la maestra
OZEGNA - L
Una lettera all'ufficio scolastico regionale, al preside e al sindaco per «salvare il posto» alla maestra dell'elementare
IVREA - #iostoconmoby: il Museo Garda sta con le balene
IVREA - #iostoconmoby: il Museo Garda sta con le balene
Nell'ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile, un'iniziativa sabato 26 maggio alle ore 16 pensata per i bambini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore