CIRIE' - Bimba ingoia una moneta ma il medico la dimette: l'Asl si scusa

| La bimba è ricoverata al Regina Margherita di Torino, sta meglio e le sue condizioni sono monitorate costantemente

+ Miei preferiti
CIRIE - Bimba ingoia una moneta ma il medico la dimette: lAsl si scusa
Il caso della bambina portata dal padre in ospedale perchè, secondo il medico del pronto soccorso, non c'erano ambulanze disponibili continua a fare discutere. La bimba è ricoverata al Regina Margherita di Torino, sta meglio e le sue condizioni sono monitorate costantemente. Il problema si è verificato al pronto soccorso di Ciriè.
 
L’indagine interna avviata dalla direzione dell’asl TO4 ha rilevato che la bimba - entrata in Pronto Soccorso accompagnata dal padre alle ore 14.21 di sabato 28 ottobre ed immediatamente sottoposta al triage - rispondeva in modo corretto alle domande, le vie aeree erano libere, il respiro normale, non erano presenti segni di cianosi e la saturazione di ossigeno era del 100% e riferiva di non avere dolore. Visitata alle ore 14.58, risultava asintomatica.
 
E’ stata immediatamente inviata in radiologia per la localizzazione del corpo estraneo: è risultato un corpo estraneo, compatibile con una moneta, a livello dell’esofago. Appena ottenuto il referto il chirurgo dell’Ospedale di Ciriè ha contattato il collega di guardia presso il Presidio ospedaliero Regina Margherita di Torino e ha concordato per l’invio. La piccola non ha vomitato in presenza del medico ed è stata dimessa ed inviata all’Ospedale Regina Margherita di Torino alle 16.06 accompagnata dal padre benché l’ambulanza fosse disponibile. La Direzione generale  dell’Asl TO4 si scusa con la famiglia della piccola. 
 
«Il comportamento del medico del pronto soccorso dell’ospedale di Ciriè nel caso occorso alla piccola paziente è stato connotato dall’inosservanza assoluta delle linee guida e procedure di pronto soccorso ed è perlomeno negligente. Di conseguenza, il primario di Pronto Soccorso dell’ASL TO4 lo deferirà alla Commissione di disciplina per l’avvio del procedimento nei suoi confronti, al termine del quale saranno adottati i provvedimenti del caso», dichiara il Direttore generale dell’ASL TO4, Lorenzo Ardissone.
Dove è successo
Cronaca
GRAN PARADISO - Il Parco compie 95 anni: due giorni di festa a Ceresole Reale
GRAN PARADISO - Il Parco compie 95 anni: due giorni di festa a Ceresole Reale
Il Parco Nazionale Gran Paradiso si prepara a celebrare due importanti traguardi: il primo è il 70ennale di istituzione del Corpo di Sorveglianza, formato dai guardaparco
RAPINA CON SPARATORIA - In prognosi riservata i titolari della stazione di servizio: un uomo di Mappano vivo per miracolo
RAPINA CON SPARATORIA - In prognosi riservata i titolari della stazione di servizio: un uomo di Mappano vivo per miracolo
I feriti, molto gravi, sono il titolare dell'impianto, Ugo Esposito, e la moglie Filomena. 68 anni lui, 65 anni lei. Sono residenti a Leini e da molti anni gestiscono quella stazione di servizio al confine tra Mappano e Torino
LEINI - Agguato al benzinaio a Torino: due leinicesi feriti a colpi di pistola. Posti di blocco dei carabinieri in tutta la zona
LEINI - Agguato al benzinaio a Torino: due leinicesi feriti a colpi di pistola. Posti di blocco dei carabinieri in tutta la zona
Un uomo e una donna residenti a Leini sono rimasti feriti dopo una sparatoria. E' successo questa mattina al distributore Tamoil di strada Cuorgné, ai confini tra Mappano e Torino. Indagini dei carabinieri in corso
ECONOMIA - Un bando del Gal per aiutare le imprese turistiche
ECONOMIA - Un bando del Gal per aiutare le imprese turistiche
Le risorse pubbliche disponibili ammontano ad 750 mila euro. Le imprese potranno chiedere un contributo fino al 50%
AGLIE' - A «Comuni Fioriti» il successo della scuola alladiese - FOTO
AGLIE
Le premiazioni del concorso "Comuni fioriti" hanno avuto luogo a Spello il 12 novembre scorso e il Comune è stato premiato con 2 fiori
COSSANO - Scappa alla vista dei carabinieri: denunciato - VIDEO
COSSANO - Scappa alla vista dei carabinieri: denunciato - VIDEO
Ben occultato nel bagagliaio della sua auto, i carabinieri hanno trovato un tubo in metallo rivestito con la gomma
CANAVESE - Funghi radioattivi in Valchiusella: allerta dell'Asl To4 su due specie presenti in tutta la zona
CANAVESE - Funghi radioattivi in Valchiusella: allerta dell
La misura precauzionale non deve essere estesa ai funghi appartenenti ad altre specie in quanto la maggior parte, tra cui ad esempio il porcino, presentano concentrazioni di radioisotopi molto inferiori
CASTELLAMONTE - Spaventoso incidente sulla provinciale per Castelnuovo Nigra: donna grave - VIDEO E FOTO
CASTELLAMONTE - Spaventoso incidente sulla provinciale per Castelnuovo Nigra: donna grave - VIDEO E FOTO
Grave incidente stradale questa sera sulla provinciale che da Castellamonte porta a Castelnuovo Nigra. All'altezza delle curve di Filia si sono scontrate una Peugeot 207 e una Fiat Punto
CASELLE - Nonostante i mondiali, arriva il volo diretto per la Svezia
CASELLE - Nonostante i mondiali, arriva il volo diretto per la Svezia
La compagnia Blue Air apre il nuovo collegamento diretto Torino-Stoccolma operativo dal 20 gennaio dall'aeroporto Pertini
CASTELLAMONTE - L'addio di Spineto a Mauro Mattioda. Don Luca: "Non lasciamo sola questa famiglia" - FOTO
CASTELLAMONTE - L
L'estremo saluto del paese alla vittima dell'omicidio di sabato. Il parroco invita la comunità a rimanere unita di fronte al dolore. "Dobbiamo saper ascoltare chi è solo e chi ha bisogno", ha detto il parroco don Luca Pastore
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore