CIRIE' - Cardiologia d'eccellenza su sei riviste internazionali

| Sono state valutate le terapie senza farmaci per una loro migliore applicazione ai numerosi pazienti con patologie cardiovascolari

+ Miei preferiti
CIRIE - Cardiologia deccellenza su sei riviste internazionali
La cardiologia di Ciriè, diretta dal dottor Gaetano Senatore, ha pubblicato negli ultimi mesi sei lavori su riviste scientifiche internazionali (JACC Cardiovascular Interventions, Europace, Journal of International Cardiac Electrophysiology, Journal of Cardiovascular Electrophysiology, Clinical Cardiology, Journal of Cardiology), sviluppati in collaborazione con i più importanti centri di cardiologia in Italia e in Europa. Sono state valutate le ultime terapie senza farmaci disponibili, per una loro migliore applicazione ai numerosi pazienti affetti da patologie cardiovascolari, in particolare per la fibrillazione atriale e per lo scompenso cardiaco. Patologie cardiologiche frequenti, spesso legate insieme e gravate da un’elevata mortalità.

Oltre la terapia farmacologica, che da sola non sempre riesce a migliorare la sopravvivenza, esistono terapie interventistiche rappresentate da dispositivi impiantabili come i defibrillatori, l’eliminazione dell’aritmia attraverso una procedura definita ablazione e l’eliminazione del rischio di ictus chiudendo con un “ombrellino” la zona del cuore dove si formano i trombi.  Pur essendo terapie ben consolidate, è costantemente necessario valutarne con un approccio scientifico la corretta applicazione per evitare trattamenti inutili o dannosi, oltre la possibilità di allargarne l’applicazione anche ad altri pazienti. Inoltre, la collaborazione tra centri, sia a livello nazionale sia internazionale, permette di valutare in un numero maggiore di persone assistite l’efficacia delle terapie in oggetto.

«L’analisi dei dati delle terapie che utilizziamo nei nostri pazienti ci permette di migliorare sempre di più la loro applicazione - sottolinea il dottor Senatore - nei lavori pubblicati sono state valutate diverse terapie. La terapia elettrica per lo scompenso cardiaco con il defibrillatore impiantabile, utilizzando la telemedicina per il controllo dei pazienti. L’efficacia dell’eliminazione della fibrillazione atriale, patologia diffusa e con una prognosi spesso sottovalutata, con una tecnica “a freddo” che appare più sicura in alcuni pazienti rispetto all’utilizzo di terapia “a caldo” che caratterizza la tecnica di ablazione della fibrillazione atriale. La valutazione della procedura di chiusura dell’auricola, tecnica che elimina il rischio di ictus in pazienti con fibrillazione atriale che non possono assumere la terapia anticoagulante, per la quale l’Ospedale di Ciriè è tra le strutture italiane che ne effettua un numero elevato».

Commenta il direttore generale dell’Asl To4, Lorenzo Ardissone: «La collaborazione con centri a elevati volumi italiani ed europei permette di analizzare sempre più pazienti e associare la pratica clinica all’attività scientifica rende i nostri ospedali sempre all’avanguardia per quanto riguarda le ultime terapie disponibili. Inoltre, la possibilità dell’utilizzo della telemedicina in cardiologia rappresenta la vera innovazione che i nostri professionisti possono offrire ai cittadini della nostra Azienda, caratterizzata da un territorio molto vasto».

Cronaca
RIVAROLO-ALICE SUPERIORE - Venerdě i funerali di Denise e Angelo Raffaele, morti a Leini sulla 460
RIVAROLO-ALICE SUPERIORE - Venerdě i funerali di Denise e Angelo Raffaele, morti a Leini sulla 460
Dopo l'incidente di sabato scorso lungo la 460 a Leini, ora č arrivato anche il momento dell'estremo saluto per entrambe le vittime, Angelo Raffaele Torchia, l'artigiano 52enne di Rivarolo, e Denise Puglia, la studentessa 23enne di Alice
ALLARME METEO - Scatta l'allerta arancione sul Canavese: precipitazioni intense sono attese dalla serata e nella notte
ALLARME METEO - Scatta l
La Cittŕ Metropolitana di Torino monitora con attenzione la situazione: le precipitazioni piů intense sono attese dalla serata e nella notte. Sorvegliati speciali in questa fase i versanti e i corsi d'acqua nelle zone alpine
RIVAROLO - Chiude via San Francesco per i lavori alla vecchia scuola
RIVAROLO - Chiude via San Francesco per i lavori alla vecchia scuola
Traffico deviato fino all'otto novembre: il cantiere riguarda, in questa fase, gli interventi sulla linea elettrica dell'Enel
BOLLENGO - Camion di traverso, traffico in tilt sulla provinciale
BOLLENGO - Camion di traverso, traffico in tilt sulla provinciale
Il conducente, rimasto comunque illeso, ha chiamato tempestivamente i soccorsi. Sul posto i carabinieri della compagnia di Ivrea
LEINI - Mette in vendita su Facebook una bici rubata: denunciato
LEINI - Mette in vendita su Facebook una bici rubata: denunciato
I carabinieri di Leini si sono finti clienti per recuperare la due ruote sottratta a una donna in piazza Statuto a Torino
RIVARA - Incendio nel vano ascensore di una palazzina: intervento dei vigili del fuoco
RIVARA - Incendio nel vano ascensore di una palazzina: intervento dei vigili del fuoco
A dare l'allarme sono stati i condomini richiamati dal fumo che in pochi istanti ha invaso le scale dello stabile
PRASCORSANO - Rally protagonista per «Un giorno da Campioni» in aiuto dell'Ugi
PRASCORSANO - Rally protagonista per «Un giorno da Campioni» in aiuto dell
L'Ugi - Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini – č nata nel 1980 a Torino presso l'ospedale Regina Margherita per volere di un gruppo di genitori di bambini affetti da tumore
CANAVESE - Valchiusella e Dora Baltea: il lavoro degli operai forestali
CANAVESE - Valchiusella e Dora Baltea: il lavoro degli operai forestali
Le squadre forestali regionalii sono intervenute per tagliare la vegetazione invadente e pulire diverse canaline di scolo
VOLPIANO - Furioso incendio in una villetta: marito e moglie in prognosi riservata intossicati dal fumo
VOLPIANO - Furioso incendio in una villetta: marito e moglie in prognosi riservata intossicati dal fumo
E' di tre persone intossicate il bilancio dell'incendio divampato in una villetta di via Ronchi. L'allarme č scattato intorno alle 3.30. All'interno c'era una famiglia composta da madre, padre e figlia. Le fiamme domate dai vigili del fuoco
ALPETTE-CUORGNE' - Cade nel bosco mentre va a fare legna, salvato in extremis dal soccorso alpino - FOTO
ALPETTE-CUORGNE
Le ricerche, scattate nel pomeriggio, hanno visto coinvolti i tecnici del soccorso alpino di Locana e il personale 118. L'uomo č stato individuato al fondo di una scarpata, vicino ad un corso d'acqua. E' stato poi elitrasportato in ospedale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore