CIRIE' - La Croce Verde č alla ricerca di nuovi volontari nella zona

| L'iniziativa riguarda oltre alla sezione di Cirič anche quelle di Alpignano, Borgaro, Caselle, San Mauro, Venaria Reale, Torino

+ Miei preferiti
CIRIE - La Croce Verde č alla ricerca di nuovi volontari nella zona
La sezione ciriacese della Croce Verde Torino ha aderito alla campagna di sensibilizzazione per la ricerca di nuovi volontari. Per informazioni lo staff Croce Verde Ciriè è a disposizione nella sede di via G. Michelotti 13 a Cirié ogni martedì dalle 20.45 alle 23.00. L'iniziativa, che ha ricevuto il patrocinio della Città di Ciriè ed è stata presentata all'amministrazione comunale il 5 novembre scorso, è rivolta ad accrescere il numero di volontari e riguarda oltre alla sezione di Ciriè anche quelle di Alpignano, Borgaro, Caselle, San Mauro, Venaria Reale, Torino. Tutte le info su www.croceverde.org.

L'Associazione si ispira ai principi del movimento del volontariato organizzato nell'Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, alla quale aderisce. L'Associazione è aconfessionale ed apartitica, fonda la propria struttura associativa sui principi della democrazia, non ha finalità di lucro, informa il proprio impegno a scopi ed obiettivi di rinnovamento civile, sociale e culturale nel perseguimento e nell'affermazione della solidarietà popolare e si prefigge quali scopi principali:
trasportare con mezzi idonei ammalati e feriti (anche con squadre si soccorso alpino) agli ospedali o ai posti di Pronto Soccorso, nonché alle loro abitazioni od in altre sedi; prestare assistenza di Pronto Soccorso medico infermeristico, oltreché in singoli casi privati, in occasione di pubbliche manifestazioni e, particolarmente, di pubbliche calamità;

promuovere iniziative di formazione e informazione sanitaria e di prevenzione della salute nei suoi vari aspetti sanitari e sociali; organizzare, tramite specifici corsi, la formazione del volontariato, in conformità anche ai progetti dell'Anpas nazionale; promuovere ed attuare l'istituzione di iniziative a favore di cittadini bisognosi di assistenza; partecipare ed organizzare iniziative di protezione civile e di tutela dell'ambiente. Per il raggiungimento dei suoi scopi l'Associazione si avvale dell'impegno volontario e gratuito di volontari.

Cronaca
FORNO CANAVESE-CIRIE' - Ha fretta di nascere: bimba viene alla luce sull'auto dei vicini di casa
FORNO CANAVESE-CIRIE
Mamma Veronica č arrivata al pronto soccorso con la piccola gią tra le braccia. Un attimo dopo č stata portata nel reparto di ostetricia dell'ospedale di Cirič dove č stata presa in cura dal personale medico
BORGARO - Incendio devasta la Reinol: analisi dell'Arpa sull'aria della zona - FOTO e VIDEO
BORGARO - Incendio devasta la Reinol: analisi dell
Non ci sarebbero pericoli per chi abita nelle vicinanze anche se per diverse ore, a causa della colonna di fumo, l'aria era irrespirabile. Il vento sta aiutando a disperdere gli inquinanti anche se rende pił difficile il lavoro dei pompieri
SCARMAGNO - Si ribalta con il quad, grave un uomo di 68 anni
SCARMAGNO - Si ribalta con il quad, grave un uomo di 68 anni
L’uomo č stato sbalzato dal mezzo e ha riportato gravi traumi alla colonna vertebrale. E’ stato ricoverato al Cto
CALUSO - Il Canavese protagonista di «Provincia Incantata»
CALUSO - Il Canavese protagonista di «Provincia Incantata»
Anteprima a Caluso il 16 dicembre dell'iniziativa che ha come obiettivo la valorizzazione di paesaggi e vigneti del territorio
MONTALTO DORA - Incendio in alloggio: richiedente asilo intossicato, ricoverato all'ospedale di Ivrea
MONTALTO DORA - Incendio in alloggio: richiedente asilo intossicato, ricoverato all
In un alloggio occupato da un cittadino nigeriano 23enne, richiedente asilo assistito da Societą Cooperativa Agathon, si č sviluppato un incendio che ha reso parzialmente inagibile il locale. Il giovane č stato trasportato in ospedale
BORGARO - INCENDIO NELLO STABILIMENTO DELLA REINOL: COLONNA DI FUMO ALTISSIMA - FOTO E VIDEO
BORGARO - INCENDIO NELLO STABILIMENTO DELLA REINOL: COLONNA DI FUMO ALTISSIMA - FOTO E VIDEO
Al momento dell'incendio non c'erano persone all'interno dei capannoni. Nessuno č rimasto ferito o intossicato. Indagini in corso sulle cause del rogo. Aria irrespirabile in diversi Comuni della zona
METEO CANAVESE - Neve in montagna e pericolo valanghe: attenzione alle raffiche di foehn
METEO CANAVESE - Neve in montagna e pericolo valanghe: attenzione alle raffiche di foehn
Sulle creste di confine ed in alta valle sono attese nevicate anche moderate, mentre i venti di caduta soffieranno forti in media e bassa valle fin sulle pianure
RIVAROLO - I vigili del fuoco hanno celebrato Santa Barbara - FOTO
RIVAROLO - I vigili del fuoco hanno celebrato Santa Barbara - FOTO
Il capo distaccamento Roberto Zaccaria ha ricordato il collega Stefano Colasanti che l'altra mattina ha perso la vita a Rieti
BELMONTE - Santuario chiuso ma la Messa si fa lo stesso: in 400 sul sagrato. Un fedele colto da malore - FOTO
BELMONTE - Santuario chiuso ma la Messa si fa lo stesso: in 400 sul sagrato. Un fedele colto da malore - FOTO
Il parroco di Cuorgnč, don Ilario Rege Gianas, ha dovuto celebrare la Messa all'aperto. C'erano comunque 400 fedeli, saliti al santuario come da tradizione. Attimi di tensione per un fedele di Favria che si č sentito male
VOLPIANO - Un concerto ricorda i carabinieri morti con l'elicottero
VOLPIANO - Un concerto ricorda i carabinieri morti con l
Il Requiem di Mozart per ricordare i carabinieri caduti a Volpiano. Venerdģ 14 dicembre in occasione del ventennale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore