CIRIE' - Si collega ad un palo della luce e la roulotte prende fuoco

| Intervento dei vigili del fuoco, nel pomeriggio, in via Grande Torino. Il proprietario della roulotte è poi sparito nel nulla...

+ Miei preferiti
CIRIE - Si collega ad un palo della luce e la roulotte prende fuoco
Si era allacciato abusivamente a un palo dell'illuminazione pubblica e così facendo ha provocato un corto circuito che ha distrutto la sua roulotte. E' quanto hanno accertato i carabinieri di Ciriè, intervenuti oggi pomeriggio in via Grande Torino, dove una roulotte parcheggiata è stata devastata da un furioso incendio.

I vigili del fuoco che hanno domato le fiamme hanno trovato le tracce di un allacciamento abusivo ad un vicino palo dell'illuminazione pubblica, nei pressi della roulotte. Quasi certamente il proprietario del veicolo aveva fatto in modo di usufruire gratuitamente della corrente elettrica. L'allacciamento posticcio, però, non ha retto e un corto circuito ha innescato l'incendio.

Nel giro di pochi minuti il veicolo è stato completamente distrutto. A dare l'allarme sono stati alcuni automobilisti di passaggio che hanno notato la colonna di fumo. Per il proprietario della roulotte i guai sono solo all'inizio: dopo il rogo, infatti, si è allontanato facendo perdere le proprie tracce. Dovrà comunque rispondere del furto di energia elettrica. Sul suo conto sono in corso le indagini dei carabinieri di Ciriè.

Cronaca
IVREA - Carcerato tenta di impiccarsi: lo salva la polizia penitenziaria
IVREA - Carcerato tenta di impiccarsi: lo salva la polizia penitenziaria
Protagonista del drammatico gesto un detenuto italiano, trentacinquenne, in carcere per omicidio, condannato all'ergastolo
VISCHE-MAZZE' - Banda fa saltare in aria due bancomat - VIDEO
VISCHE-MAZZE
Ne è scaturito un lungo inseguimento con i carabinieri che si è concluso sull'autostrada Torino-Milano all'altezza di Rondissone
DUE MORTI SULLA 460 A LEINI - Le vittime sono una ragazza di 23 anni di Alice Superiore e un uomo di Rivarolo Canavese - FOTO e VIDEO
DUE MORTI SULLA 460 A LEINI - Le vittime sono una ragazza di 23 anni di Alice Superiore e un uomo di Rivarolo Canavese - FOTO e VIDEO
E' di due morti e quattro feriti il drammatico bilancio dello scontro avvenuto oggi, intorno alle 15.30, sulla ex statale 460 del Gran Paradiso. Tra gli svincoli di Leini si sono scontrate una Fiat 500, un'Alfa Romeo 156 e una Passat
TRAGEDIA SULLA 460 A LEINÌ - Incidente mortale con tre auto coinvolte: due automobilisti deceduti - FOTO
TRAGEDIA SULLA 460 A LEINÌ - Incidente mortale con tre auto coinvolte: due automobilisti deceduti - FOTO
Terribile incidente stradale lungo la ex Statale 460 del Gran Paradiso tra Leini e Lombardore. Ci sono purtroppo due automobilisti morti. Lo schianto ha visto coinvolte una Fiat 500, una Volkswagen Passat e una Alfa Romeo 156 sportwagon
IVREA - Ispezione del garante dei detenuti nel carcere eporediese
IVREA - Ispezione del garante dei detenuti nel carcere eporediese
Il garante dei detenuti della Regione Piemonte e quello comunale hanno poi incontrato il sindaco Sertoli e l'assessore Povolo
IVREA - Una borsa di studio dedicata a Giorgio Blandino per psicologi e medici chirurghi
IVREA - Una borsa di studio dedicata a Giorgio Blandino per psicologi e medici chirurghi
L'Istituto di Psicologia Analitica e Psicodramma mette a concorso una Borsa di studio in memoria del Prof. Giorgio Blandino, un surplus della Psicologia
IVREA - Studiare all'estero, si rinnova l'appuntamento con Intercultura
IVREA - Studiare all
A Ivrea i volontari dell'Associazione ntercultura hanno previsto un incontro informativo aperto a studenti e genitori, fissato giovedì 24 ottobre alle ore 21, in Sala Santa Marta
CALUSO - I ragazzi del Martinetti in onore di Adriano Olivetti
CALUSO - I ragazzi del Martinetti in onore di Adriano Olivetti
La scuola ha aderito a un progetto di ampio respiro organizzato dall’Unitre di Chivasso, intitolato «Il coraggio dell'utopia»
LAGHI DEL CANAVESE - Specchi d'acqua balneabili: solo a Candia la qualità dell'acqua è peggiorata
LAGHI DEL CANAVESE - Specchi d
Si è svolta a Ivrea la presentazione dei dati delle acque di balneazione in Piemonte del 2019. I tecnici di Arpa Piemonte, nella stagione balneare che si è appena conclusa, hanno prelevato più di 500 campioni. Un solo allarme nel lago Sirio
PONT CANAVESE - Il 24 novembre si tornerà a cercare Elisa Gualandi
PONT CANAVESE - Il 24 novembre si tornerà a cercare Elisa Gualandi
Una battuta di ricerca sarà effettuata il prossimo 24 novembre, domenica, in occasione di una esercitazione del Soccorso alpino
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore