CIRIE' - Va in Romania ma continua a prendere la disoccupazione in Italia

| Una 48enne di origini romene, infermiera professionale, denunciata alla procura di Ivrea: ha incassato senza titolo 15 mila euro

+ Miei preferiti
CIRIE - Va in Romania ma continua a prendere la disoccupazione in Italia
Una quarantottenne di origini romene, infermiera professionale, ha percepito l’indennità di disoccupazione pur vivendo all’estero. La Guardia di Finanza ha appurato che la donna aveva mantenuto la propria residenza anagrafica a Ciriè e subaffittato l’alloggio dove viveva ad una sua connazionale, senza disdire il contratto di locazione a suo nome. La “Naspi”, nel frattempo, continuava ad essere accreditata sul suo conto corrente acceso presso uno sportello bancario ubicato nel ciriacese; anche la targhetta con il suo nome apposta sul citofono era stata lasciata al suo posto.
 
I finanzieri della tenenza di Lanzo hanno però scoperto che la beneficiaria dello speciale emolumento, a seguito di una chiamata effettuata dal Centro per l’Impiego di Ciriè, relativa ad una procedura di selezione per infermieri, non si era presentata e che, dal momento del suo trasferimento, era ritornata in Italia solo per ottenere il rilascio della documentazione utile ad esercitare la professione di infermiera in Romania, dove nel frattempo si era trasferita. In ogni caso la donna era tenuta a comunicare al Centro per l'impiego e all’Inps il suo trasferimento dall’Italia, incombenza che, invece, come confermato dagli accertamenti dei finanzieri, la destinataria non ha rispettato.
 
L’infermiera, che fino ad oggi ha guadagnato indebitamente circa 15mila euro, è stata denunciata alla procura di Ivrea per indebita percezione di erogazione ai danni dello Stato. Rischia una reclusione da sei mesi a tre anni. La posizione della donna è anche al vaglio della Procura Regionale della Corte dei Conti al fine di quantificare il danno causato alla comunità.
Cronaca
TORRAZZA - 20enne ferito da un proiettile vicino ad Amazon
TORRAZZA - 20enne ferito da un proiettile vicino ad Amazon
Sono in corso le indagini dei carabinieri di Chivasso per identificare l'arma che ha sparato il colpo sabato pomeriggio
LAVORO - Il Comune di Ivrea cerca tre vigili e un esperto informatico
LAVORO - Il Comune di Ivrea cerca tre vigili e un esperto informatico
Il testo integrale dei bandi con l'indicazione dei requisiti e delle modalitą di partecipazione ai concorsi č sul sito dell'ente
BORGARO - Ordine pubblico: i carabinieri chiudono un bar
BORGARO - Ordine pubblico: i carabinieri chiudono un bar
Nel corso di alcuni controlli č stata rilevata una significativa presenza di persone pregiudicate o pericolose tra i clienti
FAVRIA - Ennesimo incidente sulla strada per Busano - FOTO
FAVRIA - Ennesimo incidente sulla strada per Busano - FOTO
La strada č stata parzialmente chiusa al traffico per permettere l'afflusso dei mezzi di soccorso e i rilievi del sinistro
IVREA - Carnevale: aperte le vendite online dei biglietti per domenica
IVREA - Carnevale: aperte le vendite online dei biglietti per domenica
In occasione dello Storico Carnevale di Ivrea l'accesso alla cittą nella giornata di domenica 23 febbraio sarą a pagamento
CASTELLAMONTE - Auto prende fuoco sotto palazzo Botton - VIDEO
CASTELLAMONTE - Auto prende fuoco sotto palazzo Botton - VIDEO
Via Nigra č stata chiusa dopo l'intervento degli agenti della polizia locale e dei carabinieri della compagnia di Ivrea
CIRIE' - Aperte le iscrizioni per «Senza Etichetta» con Mogol
CIRIE
Senza Etichetta nasce nel 1998 dall'idea di alcuni insegnanti e dal Direttore dell'istituto musicale «F. A. Cuneo»
CARNEVALE IVREA - Proclamati i vincitori del premio Artisti Carri da Getto - Edizione 2020 «Alfredo Samperi» - FOTO
CARNEVALE IVREA - Proclamati i vincitori del premio Artisti Carri da Getto - Edizione 2020 «Alfredo Samperi» - FOTO
Fabio Roveyaz, autore delle illustrazioni della pariglia I paladini di Via Palma, numero 4, č il vincitore del primo premio Artisti Carri da Getto. Al secondo posto Cinzia Perino. Terzo posto per Erika e Jessica Dardano
RIVAROLO-FELETTO - Idioti rompono le sbarre del sottopasso - FOTO
RIVAROLO-FELETTO - Idioti rompono le sbarre del sottopasso - FOTO
Gli agenti della polizia municipale le hanno messe in sicurezza con delle corde in attesa della manutenzione
IVREA - Carnevale: treni speciali per la battaglia delle arance
IVREA - Carnevale: treni speciali per la battaglia delle arance
Anche quest'anno verrą applicato uno sconto del 20% sul biglietto di ingresso alla manifestazione per chi arriverą in treno
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore