COLLERETTO - Ai cuneesi la parte scientifica del Bioindustry Park

| Il ramo d’attività del Parco tecnologico, focalizzato sulla salute e sulle scienze della vita, è stato acquisito da Gem Chimica

+ Miei preferiti
COLLERETTO - Ai cuneesi la parte scientifica del Bioindustry Park
Il 2017 si apre con un nuovo importante investimento per il Bioindustry Park Silvano Fumero: dopo Creabilis, una delle aziende insediate nel Parco, passata nel dicembre scorso all’americana Sienna Biopharmaceuticals che ne manterrà i laboratori a Colleretto Giacosa, adesso è la stessa Piattaforma Scientifica del Bioindustry ad attirare l’interesse.
 
Il ramo d’attività del Parco tecnologico, focalizzato sulla salute umana e sulle scienze della vita,  è stato infatti acquisito da Gem Chimica, società cuneese attiva da oltre 30 anni nel campo delle tecnologie avanzate per la chimica applicata in diversi settori: sicurezza alimentare, igiene ambientale, energie rinnovabili, trattamento acque, analisi chimiche, fisiche e microbiologiche e detergenza professionale (tra fine 2016 e inizio 2017 l’azienda è diventata anche Centro di Saggio per i test sul campo e ha aperto la prima filiale estera in Marocco).
 
La Piattaforma scientifica di Bioindustry Park è nata, invece, nel 2012 e conta oggi dodici addetti con un fatturato che si attesta intorno ai 900 mila euro. Due i comparti principali: ABLE Biosciences, che mette a disposizione un’ampia gamma di servizi per supportare i progetti di ricerca e sviluppo dei farmaci, dalle fasi più esplorative alla preclinica, fino alle fasi cliniche avanzate, e FORLab che fornisce servizi scientifici incentrati sulla chimica organica, sia per l’industria farmaceutica, biotech e chimica, che per università ed istituti di ricerca. Per gestire la Piattaforma e i suoi servizi verrà creata una nuova start up.
 
«Per un Parco scientifico - sottolinea Fiorella Altruda, presidente di Bioindustry Park - è fondamentale riuscire ad assicurare alle aziende insediate servizi di qualità e contemporaneamente attrarre imprese in grado di crescere e valorizzare le competenze sviluppate al proprio interno». «L’interesse mostrato sulle nostre piattaforme scientifiche - aggiunge Alberta Pasquero, amministratore delegato di Bioindustry Park - testimonia la forza del Parco nell’avviare iniziative di valore in settori ad alta tecnologia, capaci di attrarre nuovi investitori privati in coerenza con il nostro piano industriale».
 
«L’acquisizione delle Piattaforme scientifiche di Bioindustry Park rappresenta un’importante tappa nel nostro processo di sviluppo nazionale e internazionale - sottolinea Graziano Cerutti, direttore generale Gem Chimica - Un investimento che ci consente l’ingresso in un settore, quello della farmaceutica e diagnostica, che può rappresentare una grande opportunità di crescita e diventare un pilastro dei futuri assetti della nostra società».
Dove è successo
Cronaca
NEONATO MORTO - I giudici hanno deciso: la madre resta in carcere
NEONATO MORTO - I giudici hanno deciso: la madre resta in carcere
Il tribunale del Riesame di Torino ha sposato la tesi della procura di Ivrea che si era opposta a un suo possibile rilascio
CASELLE - 136 piante di marijuana nel giardino di casa - FOTO
CASELLE - 136 piante di marijuana nel giardino di casa - FOTO
Un impiegato di 26 anni, incensurato, residente a Caselle Torinese, è stato arrestato questa mattina dai carabinieri
CASTELLAMONTE - Ruba al Bennet, corre per oltre un chilometro ma non semina i carabinieri: denunciato
CASTELLAMONTE - Ruba al Bennet, corre per oltre un chilometro ma non semina i carabinieri: denunciato
Un disoccupato 43enne di Feletto è stato denunciato a piede libero alla Procura di Ivrea per furto aggravato e porto di armi. Inseguito dalla vigilanza dopo un furto è stato bloccato dietro ai campi sportivi dai militari dell'Arma
CIRIE' - Sesso per non diffondere le foto intime: uomo denunciato
CIRIE
I carabinieri hanno denunciato a piede libero per estorsione D.C., un uomo di Ciriè di 42 anni
BORGARO - Telecamere sul semaforo: chi lo brucia viene multato
BORGARO - Telecamere sul semaforo: chi lo brucia viene multato
Attenzione a "bruciare" il semaforo rosso di via Santa Cristina al Villaretto di Borgaro: il Comune ha attivato il «T-red»
CERESOLE REALE - I calciatori brutti ospiti del 460 festival
CERESOLE REALE - I calciatori brutti ospiti del 460 festival
Venerdì 25 alle 19.16 i «Calciatori brutti» ospiti dell'ultimo aperitivo del ciclo Aperidoc del Quattrosessanta Festival
IVREA-CHIVASSO-CIRIE' - Aggressioni negli ospedali dell'Asl To4: parte l'esposto in procura
IVREA-CHIVASSO-CIRIE
Il Nursind, il sindacato degli infermieri, ha presentato un esposto in procura per denunciare le continue aggressioni al personale dell'Asl To4 in servizio negli ospedali di Ivrea, Chivasso e Ciriè dopo l'ultimo caso di una settimana fa
IVREA - In città il festival «Eticamente»: vegan e non solo
IVREA - In città il festival «Eticamente»: vegan e non solo
Sarà possibile visitare gli stand olistici e di prodotti cruelty-free. Non mancherà l’attenzione per gli animali di casa
CANISCHIO - Si sente male alla festa: donna di Pont in ospedale
CANISCHIO - Si sente male alla festa: donna di Pont in ospedale
La donna è stata recuperata con l'elicottero a Cima Mares nel corso della tradizionale festa di San Bernardo di Mares
RIVAROLO - Ancora maiali in azione: il conto se lo paga il Comune
RIVAROLO - Ancora maiali in azione: il conto se lo paga il Comune
La cattiva abitudine di abbandonare rifiuti, purtroppo, continua a pesare sulle casse del Comune e nelle tasche dei cittadini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore