COLLERETTO C. - Pochi bimbi? «Aiutateci a salvare la scuola»

| Appello del sindaco Aldo Querio Gianetto per sensibilizzare i residenti della vallata: con pochi iscritti salta una classe

+ Miei preferiti
COLLERETTO C. - Pochi bimbi? «Aiutateci a salvare la scuola»
Pochi bimbi a scuola? Parte l'appello per sensibilizzare i residenti della vallata. E' il sindaco di Colleretto Castelnuovo, Aldo Querio Gianetto, presidente dell'unione Valle Sacra, a chiedere l'aiuto di tutta la popolazione. «Ho appreso con sommo dispiacere che per l'anno prossimo sul plesso scolastico di Colleretto nella scuola elementare sarà soppressa una sezione per insufficienza di alunni iscritti - dice il sindaco - la cosa produrrà l'accorpamento in una pluriclasse della prima elementare (5 alunni) con la quinta elementare (8 alunni). Verrà ridotto il personale insegnante di una unità, cosa che di per sé rappresenta già una perdita importante».

Il dirigente scolastico ha fatto richiesta per poter mantenere la classe attiva ma la proposta non è stata accettata dal Ministero dato che, per effetto delle ultime leggi sulla scuola, per attivare una classe è richiesto un numero minimo di 10 alunni. «Continuerò ad intervenire nelle sedi opportune, politiche e amministrative, per superare questo momento che purtroppo si inserisce nel quadro più generale di calo delle nascite che vive il nostro paese - dice Querio Gianetto - fortunatamente la presenza numerica nella scuola materna ci delinea un assetto numerico migliore per l'anno scolastico 19/20, avendo già una quindicina di bambini, quindi si tratterebbe di una fase transitoria. Voglio contrastare comunque questa determinazione perché purtroppo nella mia seppur breve esperienza di amministratore ho potuto constatare troppe volte che tutto ciò che si perde in questi tempi non si riottiene più».

«Stiamo lavorando per trovare degli incentivi economici che possano sgravare le famiglie dai costi relativi ai servizi scolastici certi dell'importanza e della centralità della nostra scuola di Valle al servizio del nostro territorio. È allo studio il progetto per realizzare un plesso scolastico in prossimità della moderna scuola materna già presente completamente nuovo, che rappresenterà un fiore all'occhiello per la nostra Valle. Però oggi chiedo a tutti di sostenere la nostra scuola facendo girare questo messaggio, sensibilizzando il maggior numero di persone del nostro territorio nella speranza di poter raccogliere qualche iscrizione in più che mi consenta in extremis di rinegoziare l'assetto odierno con il Ministero e con l'Assessorato Regionale».

Cronaca
CASTELLAMONTE - Lampeggiante blu in auto: denunciato 29enne
CASTELLAMONTE - Lampeggiante blu in auto: denunciato 29enne
Il ragazzo, gią noto alle forze dell'ordine, aveva applicato il dispositivo sullo specchietto retrovisore di una Citroen C3 bianca
OGLIANICO - Crollano calcinacci dal campanile: attimi di paura in centro - FOTO E VIDEO
OGLIANICO - Crollano calcinacci dal campanile: attimi di paura in centro - FOTO E VIDEO
Intervento dei vigili del fuoco di Ivrea. Purtroppo la torre campanaria necessiterebbe di interventi urgenti per la messa in sicurezza. Interventi che sono a carico della curia di Torino
CASTELLAMONTE - Nonnina di 98 anni investita in centro
CASTELLAMONTE - Nonnina di 98 anni investita in centro
La donna stava camminando in piazza Martiri della Libertą, non lontano dal campanile, quando č stata urtata da una Peugeot
TRUFFE - Attenzione ai nuovi tentativi di phishing attraverso SMS
TRUFFE - Attenzione ai nuovi tentativi di phishing attraverso SMS
Ennesimo tentativo di truffa, i messaggi che potrete ricevere non provengono da un indirizzo dell'Agenzia delle Entrate
CANAVESE - La Coldiretti incontra gli agricoltori della zona
CANAVESE - La Coldiretti incontra gli agricoltori della zona
Coldiretti Torino organizza un ciclo di incontri rivolti a tutti gli agricoltori associati per informare dei vari cambiamenti
CASTELLAMONTE - Scippatore in bicicletta deruba una maestra e la scaraventa a terra in pieno giorno
CASTELLAMONTE - Scippatore in bicicletta deruba una maestra e la scaraventa a terra in pieno giorno
La donna, sorpresa dalla violenza del gesto, non č riuscita ad opporre resistenza ed č caduta violentemente a terra. Ha riportato anche alcune ferite, per fortuna non gravi: č stata medicata al pronto soccorso e dimessa
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
Proprio al confine tra i due Comuni si sono scontrate una Alfa Romeo Giulietta e una Fiat Croma. I feriti a Cuorgnč
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
Era in sella alla propria motocicletta che si č scontrata prima con una Volvo e poi č andata a sbattere contro un muro
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
Nei primi quattro mesi, l'utilizzo delle due videotrappole in dotazione alla polizia municipale ha prodotto circa mille ore di video
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
La perquisizione nel garage dell'uomo ha permesso ai militari dell'Arma di scoprire una sorta di laboratorio all'interno del quale i carabinieri hanno sequestrato sei pistole giocattolo, di varia grandezza, modificate ad armi comuni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore