COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO

| L'esperienza di Giochiamo Insieme è stata possibile perché la comunità si è unita per lasciare un bel ricordo di Colleretto

+ Miei preferiti
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO
Si è conclusa la seconda edizione di «Giochiamo Insieme Estate», il centro ludico estivo a km 0, anzi a km 4,59, perché questa è la superficie del Comune di Colleretto Giacosa che lo ha ospitato. Gli organizzatori, il Comune di Colleretto Giacosa e l’Associazione Culturale Cor et Amor, sono partiti dal presupposto che per “fare crescere un bambino serve un intero villaggio”, per cui è stata coinvolta la Comunità locale nel circondare i bambini di esperienze e conoscenze, che sono state loro proposte giocando. Per i pasti sono stati coinvolti i ristoranti del territorio (la cooperativa Giacosa, la Mucca Pazza ed il Panigaccio), oltre ai due alimentari (da Monica e da Bizzotto), che per le uscite a piedi sono state disponibili a fornire, ai bambini che lo desideravano, la possibilità di mangiare un pranzo al sacco preparato in loco.

Le uscite sono state organizzate sul territorio e sono avvenute tutte a piedi ed hanno coinvolto attività e spazi locali, quali: “Il museo della Cartiera” (grazie alla ditta OSAI), il laboratorio “La Magia della Scienza” presso il Bioindustry Park (grazie a Bracco Imaging S.p.A. e Gem Forlab S.r.l.), settimanalmente i bambini sono stati ospiti della fattoria curata dall’Associazione di Volontariato dell’Airone, dove grazie ad Osvaldo Valsecchi hanno appreso conoscenze utili riguardanti la natura e l’orto, il Castello di Parella che dopo la visita al parco ha accolto i bambini nel suo prestigioso bar, i bambini si sono poi divertiti presso il parco giochi, costituito da gonfiabili e giochi ad acqua, allestito presso il ristorante la Mucca Pazza. Numerosi sono stati i laboratori proposti ai bambini, in cui sono stati coinvolti residenti, genitori, nonni ed associazioni, come: i laboratori artistici tenuti da Fulvia e Bruno, il laboratorio di educazione domestica con i nonni di Colleretto, i laboratori artistici per abbellire ulteriormente il parco giochi insieme ai genitori dei bambini, il laboratorio musicale con la banda di Colleretto e Parella, il laboratorio ludico per costruire un gioco africano con Lorenzo Martinetti, il laboratorio sulla storia a fumetti su Giuseppe Giacosa condotto da Elisabetta Signetto, il laboratorio di giochi in inglese con un genitore, quello sulla raccolta differenziata insieme a Ferdinando dell’SCS e quello di educazione civica con la protezione civile del posto, inoltre settimanalmente il gruppo della bocciofila locale, con Nino e Domenico, ha insegnato ai bambini a giocare a bocce, organizzando anche un torneo a cui hanno preso parte i bambini con i genitori ed i nonni.

I bambini sono stati inoltre coinvolti in tre progetti di sensibilizzazione finalizzati al prendersi cura della Comunità: il primo ha riguardato il rispetto del Parco Giochi pubblico, tenendolo in ordine ed usando i giochi correttamente, mentre il secondo è consistito nel sostegno allo Sportello di Ascolto dell’Unione Terre del Chiusella, attraverso l’organizzazione da parte dei bambini di un banco alimentare a favore delle persone in difficoltà residenti sul territorio, il terzo ha riguardato l’integrazione attraverso il gioco, settimanalmente i bambini hanno giocato con i ragazzi ospiti delle case di accoglienza presenti a Colleretto e Quagliuzzo. Gli educatori Sara Bianco, Livia Saltetto e Luca Nardi hanno coinvolto i bambini nell’allenamento e nel rispetto di alcune conoscenze gentili, con i Giochi della Gentilezza, utili per stare bene con gli altri ed essere più felici: la gratitudine nel riconoscere ed apprezzare ciò che le persone che li circondavano facevano per loro (per esempio dire grazie ai camerieri che servivano loro i pasti), il rispetto dei giochi del parco e del bel pluriuso che ha ospitato il centro ludico estivo, oltre che del lavoro altrui, la condivisione in modo spontaneo (per esempio bambini e genitori hanno condiviso merende e ricorrenze con tutti i bambini, come l’arrivo del furgoncino dei gelati, le torte e le paste condivise per festeggiare compleanni ed onomastici dei bambini).

Durante l’Estate i bambini hanno inoltre potuto giocare con un gruppo di ragazzi pluriabili frequentatori del parco di Colleretto Giacosa, apprendendo che il gioco può contribuire a ridurre le distanze tra le persone. Significativa per i bambini è stata anche la partecipazione di Tommaso, Aurora e Giorgio che sono venuti spesso a giocare con i bambini di Giochiamo Insieme Estate. «L’esperienza di Giochiamo Insieme Estate è stata possibile perché un’intera comunità si è unita per lasciare un bel ricordo di Colleretto ai bambini, lo stesso Sindaco Paola Gamba ha accompagnato i bambini di Giochiamo Insieme Estate durante alcune uscite sul territorio, contribuendo a far trascorrere loro un’Estate felice ed a farli crescere umanamente».

Galleria fotografica
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 1
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 2
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 3
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 4
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 5
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 6
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 7
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 8
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 9
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 10
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 11
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 12
Cronaca
CANAVESE - Operai cinesi segregati come schiavi: operazione della guardia di finanza ad Agliè, Montalenghe e Cuceglio
CANAVESE - Operai cinesi segregati come schiavi: operazione della guardia di finanza ad Agliè, Montalenghe e Cuceglio
Sotto casa dei genitori dei due imprenditori cinesi coinvolti, tra lettini per riposare ed una cucina improvvisata erano installate le macchine per cucire, e montagne di pellami erano pronte per confezionare prodotti
FAVRIA - Il paese piange per l'addio all'Alpino «Meo»
FAVRIA - Il paese piange per l
Si è spento Marco Bartolomeo Castello, per tutti Meo, 82 anni, cavaliere del lavoro
CASELLE - Rapina al Bennet: balordo tenta di investire vigilantes
CASELLE - Rapina al Bennet: balordo tenta di investire vigilantes
E' caccia al malvivente che nel primo pomeriggio di oggi ha fatto razzia di profumi all'interno del centro commerciale di Caselle
IVREA - Truffe in città: attenzione ai finti dipendenti del Comune
IVREA - Truffe in città: attenzione ai finti dipendenti del Comune
L'amministrazione comunale fa presente che nessun funzionario comunale è stato incaricato a svolgere questo compito
SAN GIUSTO - Sicurezza e lavori urgenti: chiudono le scuole del paese
SAN GIUSTO - Sicurezza e lavori urgenti: chiudono le scuole del paese
I consiglieri di minoranza hanno organizzato un'assemblea pubblica per venerdì sera per discutere del caso
FELETTO - Furti nelle case, inseguimento dei carabinieri: un malvivente arrestato. I complici in fuga
FELETTO - Furti nelle case, inseguimento dei carabinieri: un malvivente arrestato. I complici in fuga
I carabinieri della compagnia di Ivrea hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un giovane albanese: K.V., di anni 23, celibe, senza fissa dimora, fuggito con alcuni complici a bordo di un’autovettura rubata
CUORGNE' - Aule del 25 Aprile gelide per un guasto ai sensori del riscaldamento
CUORGNE
La Città metropolitana è subito intervenuta per risolvere il problema all'impianto di riscaldamento
LEINI - Bar con troppi pregiudicati: il questore lo chiude per 15 giorni
LEINI - Bar con troppi pregiudicati: il questore lo chiude per 15 giorni
La chiusura è motivata in base all'articolo 100 del Tulps relativo alla ripetuta presenza di pregiudicati all'interno del bar
IVREA - I ragazzi delle scuole medie entrano in radio con «Ribelli»
IVREA - I ragazzi delle scuole medie entrano in radio con «Ribelli»
La prima puntata. domenica, sulla musica, mentre nel secondo appuntamento i ragazzi avranno l'occasione di raccontarsi
CASELLE - L'aeroporto sostiene il settore turistico del Piemonte
CASELLE - L
E' stato ufficialmente inaugurato mercoledì «Piemonte in your hands», il nuovo spazio di promozione turistica del territorio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore