COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO

| L'esperienza di Giochiamo Insieme è stata possibile perché la comunità si è unita per lasciare un bel ricordo di Colleretto

+ Miei preferiti
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO
Si è conclusa la seconda edizione di «Giochiamo Insieme Estate», il centro ludico estivo a km 0, anzi a km 4,59, perché questa è la superficie del Comune di Colleretto Giacosa che lo ha ospitato. Gli organizzatori, il Comune di Colleretto Giacosa e l’Associazione Culturale Cor et Amor, sono partiti dal presupposto che per “fare crescere un bambino serve un intero villaggio”, per cui è stata coinvolta la Comunità locale nel circondare i bambini di esperienze e conoscenze, che sono state loro proposte giocando. Per i pasti sono stati coinvolti i ristoranti del territorio (la cooperativa Giacosa, la Mucca Pazza ed il Panigaccio), oltre ai due alimentari (da Monica e da Bizzotto), che per le uscite a piedi sono state disponibili a fornire, ai bambini che lo desideravano, la possibilità di mangiare un pranzo al sacco preparato in loco.

Le uscite sono state organizzate sul territorio e sono avvenute tutte a piedi ed hanno coinvolto attività e spazi locali, quali: “Il museo della Cartiera” (grazie alla ditta OSAI), il laboratorio “La Magia della Scienza” presso il Bioindustry Park (grazie a Bracco Imaging S.p.A. e Gem Forlab S.r.l.), settimanalmente i bambini sono stati ospiti della fattoria curata dall’Associazione di Volontariato dell’Airone, dove grazie ad Osvaldo Valsecchi hanno appreso conoscenze utili riguardanti la natura e l’orto, il Castello di Parella che dopo la visita al parco ha accolto i bambini nel suo prestigioso bar, i bambini si sono poi divertiti presso il parco giochi, costituito da gonfiabili e giochi ad acqua, allestito presso il ristorante la Mucca Pazza. Numerosi sono stati i laboratori proposti ai bambini, in cui sono stati coinvolti residenti, genitori, nonni ed associazioni, come: i laboratori artistici tenuti da Fulvia e Bruno, il laboratorio di educazione domestica con i nonni di Colleretto, i laboratori artistici per abbellire ulteriormente il parco giochi insieme ai genitori dei bambini, il laboratorio musicale con la banda di Colleretto e Parella, il laboratorio ludico per costruire un gioco africano con Lorenzo Martinetti, il laboratorio sulla storia a fumetti su Giuseppe Giacosa condotto da Elisabetta Signetto, il laboratorio di giochi in inglese con un genitore, quello sulla raccolta differenziata insieme a Ferdinando dell’SCS e quello di educazione civica con la protezione civile del posto, inoltre settimanalmente il gruppo della bocciofila locale, con Nino e Domenico, ha insegnato ai bambini a giocare a bocce, organizzando anche un torneo a cui hanno preso parte i bambini con i genitori ed i nonni.

I bambini sono stati inoltre coinvolti in tre progetti di sensibilizzazione finalizzati al prendersi cura della Comunità: il primo ha riguardato il rispetto del Parco Giochi pubblico, tenendolo in ordine ed usando i giochi correttamente, mentre il secondo è consistito nel sostegno allo Sportello di Ascolto dell’Unione Terre del Chiusella, attraverso l’organizzazione da parte dei bambini di un banco alimentare a favore delle persone in difficoltà residenti sul territorio, il terzo ha riguardato l’integrazione attraverso il gioco, settimanalmente i bambini hanno giocato con i ragazzi ospiti delle case di accoglienza presenti a Colleretto e Quagliuzzo. Gli educatori Sara Bianco, Livia Saltetto e Luca Nardi hanno coinvolto i bambini nell’allenamento e nel rispetto di alcune conoscenze gentili, con i Giochi della Gentilezza, utili per stare bene con gli altri ed essere più felici: la gratitudine nel riconoscere ed apprezzare ciò che le persone che li circondavano facevano per loro (per esempio dire grazie ai camerieri che servivano loro i pasti), il rispetto dei giochi del parco e del bel pluriuso che ha ospitato il centro ludico estivo, oltre che del lavoro altrui, la condivisione in modo spontaneo (per esempio bambini e genitori hanno condiviso merende e ricorrenze con tutti i bambini, come l’arrivo del furgoncino dei gelati, le torte e le paste condivise per festeggiare compleanni ed onomastici dei bambini).

Durante l’Estate i bambini hanno inoltre potuto giocare con un gruppo di ragazzi pluriabili frequentatori del parco di Colleretto Giacosa, apprendendo che il gioco può contribuire a ridurre le distanze tra le persone. Significativa per i bambini è stata anche la partecipazione di Tommaso, Aurora e Giorgio che sono venuti spesso a giocare con i bambini di Giochiamo Insieme Estate. «L’esperienza di Giochiamo Insieme Estate è stata possibile perché un’intera comunità si è unita per lasciare un bel ricordo di Colleretto ai bambini, lo stesso Sindaco Paola Gamba ha accompagnato i bambini di Giochiamo Insieme Estate durante alcune uscite sul territorio, contribuendo a far trascorrere loro un’Estate felice ed a farli crescere umanamente».

Galleria fotografica
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 1
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 2
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 3
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 4
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 5
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 6
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 7
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 8
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 9
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 10
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 11
COLLERETTO G. - Buon successo per «Giochiamo Insieme Estate» - FOTO - immagine 12
Cronaca
CASTELLAMONTE - Le campane suonano «a morto» nella notte
CASTELLAMONTE - Le campane suonano «a morto» nella notte
Apprensione la scorsa notte per le campane della chiesa parrocchiale che alle 2 si sono messe a suonare in autonomia...
CANAVESE - Messa in sicurezza del torrente Orco: lavori a Rivarolo, Chivasso, San Benigno e Montanaro
CANAVESE - Messa in sicurezza del torrente Orco: lavori a Rivarolo, Chivasso, San Benigno e Montanaro
Il programma generale di gestione dei sedimenti nel tratto tra Cuorgnè e Chivasso, approvato con una delibera della Giunta regionale del 23 dicembre 2010, individua i macro interventi necessari al miglioramento della sicurezza dell'Orco
LEINI - Due esposti ai vigili contro il campanile che suona di notte
LEINI - Due esposti ai vigili contro il campanile che suona di notte
La notte, il parroco ha deciso di evitare rintocchi dal momento che alcuni cittadini si sono lamentati con i vigili urbani
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: la domenica ticket d'ingresso confermato a 10 euro
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: la domenica ticket d
Non pagano i bambini sotto i 12 anni, i residenti a Ivrea e gli aranceri regolarmente iscritti alle proprie squadre, a cui verrà richiesto di mostrare la toppa di iscrizione. Previste agevolazioni per chi arriva in treno o è iscritto al Fai
IVREA - Due treni speciali per i turisti della battaglia delle arance
IVREA - Due treni speciali per i turisti della battaglia delle arance
Tutti gli iscritti FAI, domenica 3 marzo, mostrando la tessera avranno diritto a uno sconto del 20% per l'ingresso al Carnevale
RIVAROLO - Incidente stradale con auto pirata: l'automobilista non si ferma e scappa. Caccia a una Opel blu
RIVAROLO - Incidente stradale con auto pirata: l
E' caccia ad una Opel blu che ieri mattina è rimasta coinvolta in uno scontro frontale in via Matteotti a Rivarolo Canavese. La conducente della vettura, dopo l'urto, anzichè fermarsi a prestare soccorso ha rimesso in moto ed è scappata
RIVARA - Inner Wheel e Lions insieme per un «service» comune
RIVARA - Inner Wheel e Lions insieme per un «service» comune
I club sostengono il «Potenziamento del corso di lingua italiana per donne straniere» curato dalla Caritas di Rivarolo Canavese
SCARMAGNO - Incendio nel comprensorio della ex Olivetti - FOTO
SCARMAGNO - Incendio nel comprensorio della ex Olivetti - FOTO
Provvidenziale intervento dei vigili del fuoco di Castellamonte e Ivrea per un incendio divampato poco prima delle due
IVREA - Carnevale: la festa del giovedì grasso è confermata
IVREA - Carnevale: la festa del giovedì grasso è confermata
Sarà il primo evento in cui entrerà in azione il Piano Sicurezza. Controlli agli accessi del centro storico con relativi conteggi
CASTELLAMONTE - Tempo di carnevale con la «Bela Pignatera»
CASTELLAMONTE - Tempo di carnevale con la «Bela Pignatera»
La sfilata dei carri e il rogo del Re Pignatun sono invece in calendario il 6 marzo. Tutto il programma dal 23 febbraio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore