COLLERETTO - Medaglia della Liberazione alla partigiana Imperia

| La medaglia, conferita dal Ministro Pinotti, č stata consegnata alla presenza di famigliari e amici dal sindaco Querio Gianetto

+ Miei preferiti
COLLERETTO - Medaglia della Liberazione alla partigiana Imperia
Medaglia della Liberazione, conferita dal Ministro della difesa, Roberta Pinotti, alla staffetta partigiana Imperia Deri, classe 1926, residente a Colleretto Castelnuovo e oggi ospite alla casa di riposo di Cintano. La medaglia, l’altra mattina, è stata consegnata, alla presenza di famigliari e amici, dal sindaco di Colleretto, Aldo Querio Gianetto.
 
Imperia nasce a Piombino il 25 gennaio 1926 il padre è cieco e la madre lavora come ricamatrice. L'inverno del '29 è terribilmente freddo: il giorno di Natale la madre si ammala di polmonite e il giorno di capodanno muore, lasciando Umberto di sei anni e Imperia di tre. Dopo la morte della mamma i bambini passano un anno in un collegio poi tornano a vivere con il padre: vivono in miseria, aiutati dai parenti. All'età di 10 anni Umberto trova lavoro e mantiene la famiglia. Imperia frequenta la scuola e riesce a diplomarsi. Inizia la seconda guerra mondiale e Umberto parte militare.
 
L'otto settembre, Umberto si unisce ai partigiani delle valli cuneesi, anche la sorella e il padre si trasferiscono a Cuneo e Imperia trova lavoro come segretaria presso un ufficio. Diventa staffetta partigiana fornendo tutte le informazioni che riesce a carpire ai fascisti. Umberto è braccato: per paura di ritorsioni, Imperia e il padre vanno ad abitare a Torino da una zia. Nei giorni della Liberazione a Torino ci sono ancora tante rappresaglie, il  29 maggio 1945 tanti corrono in piazza a festeggiare l'arrivo dei partigiani. Anche Imperia corre e spera di rivedere suo fratello ma nella confusione un cecchino spara sulla folla e colpisce Imperia ad una gamba. La giovane donna viene ricoverata in un ospedale militare e a soli 18 anni subisce l'amputazione della gamba sinistra. 
 
Successivamente si stabilisce a Torino con il padre e il fratello, più tardi viene assunta come impiegata in Fiat dove lavorerà fino alla pensione. All'età di trent'anni sposa Adriano, amico fraterno di Umberto. Una volta in pensione va a vivere a Levone dove si impregna attivamente  nella Pro loco ed è molto apprezzata per la sua disponibilità. All’età di 65 anni resta sola a causa della malattia che si porta via il marito. Così vive da sola a Levone sino all’età di 80 anni poi va a vivere a Colleretto Castelnuovo nella casa del nipote.
Dove è successo
Cronaca
BORGARO - Muore al ristorante soffocata da un pezzo di carne
BORGARO - Muore al ristorante soffocata da un pezzo di carne
Vittima una donna di 76 anni. I parenti hanno tentato di liberarle la trachea ma non sono riusciti a a terminare la manovra
SANITA' - L'Asl To4 non chiuderą la pediatria di Chivasso
SANITA
Le voci di eventuali chiusure, per l'Asl, sono «prive di fondamento»
VOLPIANO - Incendio in alloggio: due intossicati, morto un gatto
VOLPIANO - Incendio in alloggio: due intossicati, morto un gatto
L'incendio sarebbe partito da un corto circuito a un elettrodomestico. Madre e figlio intossicati ricoverati a Chivasso
IVREA - Falso cieco di Cirič denunciato dalla Guardia di Finanza
IVREA - Falso cieco di Cirič denunciato dalla Guardia di Finanza
Truffa ai danni dello Stato č il reato contestato all'uomo, che avrebbe percepito, negli ultimi anni, oltre 100 mila euro
GUARDIA DI FINANZA - Musica e film gratis: chiusi 20 siti internet
GUARDIA DI FINANZA - Musica e film gratis: chiusi 20 siti internet
I finanzieri del Nucleo Speciale Frodi Tecnologiche hanno sferrato un duro colpo ai "pirati" informatici
CUORGNE' - Auto danneggia tubo: fuga di gas in strada
CUORGNE
Sul posto, per la messa in sicurezza, sono intervenuti i vigili del fuoco di Cuorgnč e Ivrea
LOMBARDORE - Undici piante di marijuana coltivate in un terreno agricolo: due giovani fratelli arrestati
LOMBARDORE - Undici piante di marijuana coltivate in un terreno agricolo: due giovani fratelli arrestati
Nell'ambito della stessa operazione, i militari dell'Arma hanno denunciato due studenti, di 22 e di 30 anni, sempre residenti a Lombardore, dal momento che č emerso che gli stessi avevano curato la piantagione insieme ai due fratelli
SAN GIUSTO - Vanno a fuoco i bancali nel cortile di un'azienda
SAN GIUSTO - Vanno a fuoco i bancali nel cortile di un
L'incendio divampato l'altra notte. Accertamenti dei carabinieri in corso. E' il secondo caso in meno di una settimana
MAPPANO - Al Ministero nuove offerte per comprare il Mercatone Uno
MAPPANO - Al Ministero nuove offerte per comprare il Mercatone Uno
I Commissari hanno comunicato l'avvio della procedura di cessione dei complessi aziendali con i soggetti interessati
RONCO - La festa del paese celebra l'identitą francoprovenzale
RONCO - La festa del paese celebra l
L'amministrazione comunale invita tutta la popolazione a partecipare in costume
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore