COLLERETTO - Ricerca medica: Creabilis passa agli americani

| I laboratori di ricerca dell'azienda canavesana rimarranno comunque in Italia al Bioindustry Park di Colleretto Giacosa

+ Miei preferiti
COLLERETTO - Ricerca medica: Creabilis passa agli americani
È una delle vendite con il valore più alto del 2016, sicuramente in testa a quelle italiane nell’ambito delle biotecnologie: per oltre 150 milioni di dollari la società americana Sienna Biopharmaceuticals ha acquisito Creabilis, azienda specializzata nello sviluppo di terapie per infiammazioni diffuse della pelle, come la psoriasi e la dermatite atopica. Fondata nel 2003 in Italia, Creabilis ha oggi il quartier generale in Inghilterra, ma ha mantenuto sin dall’inizio i propri laboratori di ricerca all’interno del Bioindustry Park “Silvano Fumero” di Colleretto Giacosa. In Canavese è stata messa a punto "Topical by design”, tecnologia all’avanguardia per diminuire gli effetti collaterali dei farmaci dermatologici, concentrando l’effetto a livello epidermico ed evitando che entrino in circolo nel sangue. 
 
Un sapere nato in Italia che adesso verrà esportato all’estero, entrando a far parte delle competenze di una delle più giovani e promettenti aziende farmaceutiche in ambito dermatologico: con base in California, Sienna ha nel management figure che hanno contribuito allo sviluppo di marchi per l’estetica come Botox e Juvederm e punta a diventare leader nelle terapie per la pelle. “Siamo molto felici di entrare a far parte della famiglia di Sienna Biopharmaceuticals - dichiara Silvio Traversa, già Chief Scientific Officer di Creabilis e ora CSO di Sienna Biopharmaceuticals - Un’azienda guidata da un management di altissimo livello in campo dermatologico. Siamo certi che Sienna sarà in grado di assicurare un futuro roseo alla nostra tecnologia e al gruppo di ricerca di Ivrea. Penso questa sia l’occasione giusta per fare un doveroso ringraziamento ai fondatori di Creabilis, Alfredo Boni e il compianto Silvano Fumero, e al Bioindustry Park, per il valido supporto fornitoci in questi lunghi anni di collaborazione.”
 
Un contributo, quello dei due padri di Creabilis, che valica i confini stessi della società da loro fondata. Alfredo Boni è un importante imprenditore italiano nell’ambito dei servizi generali, che da anni investe in start up legate alle scienze della vita.
Alla memoria di Silvano Fumero è intitolato, invece, il Bioindustry Park di Colleretto Giacosa: fu proprio lui a dare vita a quello che oggi è uno dei principali poli internazionali per la salute umana e le biotecnologie. “Siamo particolarmente fieri dei risultati raggiunti da Creabilis e felici che il centro di ricerca sia stato confermato in Piemonte - sottolinea Alberta Pasquero, ad di Bioindustry Park - Un riconoscimento all’eccellenza e al livello di innovazione che l’Italia è in grado di esprimere”.
 
“L’acquisizione di Creabilis ci permetterà di sviluppare le nostre competenze in ambiti dove l’industria farmaceutica non è ancora stata in grado di dare una risposta - sottolinea Frederick Beddingfield, CEO di Sienna Biopharmaceuticals - Penso ad esempio al trattamento del prurito, uno dei sintomi più fastidiosi in diverse patologie della pelle, per il quale attualmente non ci sono trattamenti topici approvati dalla Food and Drug Administration. Le competenze scientifiche e le capacità di discovery di Creabilis si integrano alla perfezione con le capacità di sviluppo clinico e di interazione con le autorità regolatorie proprie di Sienna. Abbiamo molta fiducia nel contributo che può arrivare dal nostro gruppo di ricerca italiano”.
Cronaca
CUORGNE' - A fuoco un alloggio in pieno centro storico: provvidenziale intervento dei vigili del fuoco - VIDEO
CUORGNE
La strada è stata chiusa al traffico dalla polizia municipale di Cuorgnè. Dopo la messa in sicurezza dell'alloggio i tecnici del Comune hanno visionato lo stabile per verificarne l'agibilità. Illesa la persona che si trovava nell'abitazione
PRASCORSANO - Un altro arresto in paese per l'estorsione a Cuorgnè
PRASCORSANO - Un altro arresto in paese per l
E' il terzo arresto in paese nel giro di una settimana sempre nell'ambito della stessa inchiesta e del medesimo processo penale
CIRIE' - Troppi pregiudicati nel bar: scatta la chiusura per 15 giorni
CIRIE
Questa mattina in via Gazzera, i carabinieri della compagnia di Venaria Reale hanno chiuso il bar «Caffè Villaggio»
CASELLE - Tisane alla cocaina: la guardia di finanza arresta un torinese all'aeroporto Sandro Pertini
CASELLE - Tisane alla cocaina: la guardia di finanza arresta un torinese all
Il quarantenne, residente nel torinese, è stato controllato dai finanzieri della compagnia di Caselle al suo arrivo allo scalo torinese; dopo un'ispezione del bagaglio, gli inquirenti hanno rinvenuto due sacchetti con le foglie di cocaina
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell'Ana
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell
Paolo Querio continuerà ad essere direttore del giornale sezionale «Lo Scarpone Canavesano». Nel 2021 il centenario della sezione
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale materia scolastica
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale materia scolastica
Una novità per i sei alunni della pluriclasse della scuola elementare: una nuova materia curricolare il Francoprovenzale
CANAVESE - Il Ministero dell'Interno chiude i rubinetti: in difficoltà le associazioni che si occupano dei richiedenti asilo
CANAVESE - Il Ministero dell
Tra queste non fa eccezione la Mastropietro, la storica onlus di Cuorgnè che, dal 1984, si occupa di aiutare i più deboli. Sono circa nove mesi che dalla prefettura e dal consorzio Inrete non arriva il dovuto per i richiedenti asilo ospiti
RIVAROLO - Al Ciac il nuovo corso gratuito «Tecnico specializzato in Logistica integrata»
RIVAROLO - Al Ciac il nuovo corso gratuito «Tecnico specializzato in Logistica integrata»
Il corso del Ciac è l'unico di questo tipo realizzato sul territorio canavesano e risponde alle precise richieste delle aziende
SAN GIORGIO - Ricercato torna in Canavese per incontrare la madre e viene arrestato dai carabinieri
SAN GIORGIO - Ricercato torna in Canavese per incontrare la madre e viene arrestato dai carabinieri
L’attività informativa dei militari della stazione di Castellamonte ha permesso di fermare Fabio Borria, 46 anni, fino ad allora resosi irreperibile all’estero, mentre usciva dall’abitazione dell’anziana donna
SAN GIORGIO CANAVESE-LEINI - Due imprenditori arrestati dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta
SAN GIORGIO CANAVESE-LEINI - Due imprenditori arrestati dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta
Apparentemente nullatenenti ma dall'alto tenore di vita, agli arrestati è stato contestato di aver portato fraudolentemente alla bancarotta una società del Torinese operante nel settore dell'edilizia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore