COLLERETTO - Ricerca medica: Creabilis passa agli americani

| I laboratori di ricerca dell'azienda canavesana rimarranno comunque in Italia al Bioindustry Park di Colleretto Giacosa

+ Miei preferiti
COLLERETTO - Ricerca medica: Creabilis passa agli americani
È una delle vendite con il valore più alto del 2016, sicuramente in testa a quelle italiane nell’ambito delle biotecnologie: per oltre 150 milioni di dollari la società americana Sienna Biopharmaceuticals ha acquisito Creabilis, azienda specializzata nello sviluppo di terapie per infiammazioni diffuse della pelle, come la psoriasi e la dermatite atopica. Fondata nel 2003 in Italia, Creabilis ha oggi il quartier generale in Inghilterra, ma ha mantenuto sin dall’inizio i propri laboratori di ricerca all’interno del Bioindustry Park “Silvano Fumero” di Colleretto Giacosa. In Canavese è stata messa a punto "Topical by design”, tecnologia all’avanguardia per diminuire gli effetti collaterali dei farmaci dermatologici, concentrando l’effetto a livello epidermico ed evitando che entrino in circolo nel sangue. 
 
Un sapere nato in Italia che adesso verrà esportato all’estero, entrando a far parte delle competenze di una delle più giovani e promettenti aziende farmaceutiche in ambito dermatologico: con base in California, Sienna ha nel management figure che hanno contribuito allo sviluppo di marchi per l’estetica come Botox e Juvederm e punta a diventare leader nelle terapie per la pelle. “Siamo molto felici di entrare a far parte della famiglia di Sienna Biopharmaceuticals - dichiara Silvio Traversa, già Chief Scientific Officer di Creabilis e ora CSO di Sienna Biopharmaceuticals - Un’azienda guidata da un management di altissimo livello in campo dermatologico. Siamo certi che Sienna sarà in grado di assicurare un futuro roseo alla nostra tecnologia e al gruppo di ricerca di Ivrea. Penso questa sia l’occasione giusta per fare un doveroso ringraziamento ai fondatori di Creabilis, Alfredo Boni e il compianto Silvano Fumero, e al Bioindustry Park, per il valido supporto fornitoci in questi lunghi anni di collaborazione.”
 
Un contributo, quello dei due padri di Creabilis, che valica i confini stessi della società da loro fondata. Alfredo Boni è un importante imprenditore italiano nell’ambito dei servizi generali, che da anni investe in start up legate alle scienze della vita.
Alla memoria di Silvano Fumero è intitolato, invece, il Bioindustry Park di Colleretto Giacosa: fu proprio lui a dare vita a quello che oggi è uno dei principali poli internazionali per la salute umana e le biotecnologie. “Siamo particolarmente fieri dei risultati raggiunti da Creabilis e felici che il centro di ricerca sia stato confermato in Piemonte - sottolinea Alberta Pasquero, ad di Bioindustry Park - Un riconoscimento all’eccellenza e al livello di innovazione che l’Italia è in grado di esprimere”.
 
“L’acquisizione di Creabilis ci permetterà di sviluppare le nostre competenze in ambiti dove l’industria farmaceutica non è ancora stata in grado di dare una risposta - sottolinea Frederick Beddingfield, CEO di Sienna Biopharmaceuticals - Penso ad esempio al trattamento del prurito, uno dei sintomi più fastidiosi in diverse patologie della pelle, per il quale attualmente non ci sono trattamenti topici approvati dalla Food and Drug Administration. Le competenze scientifiche e le capacità di discovery di Creabilis si integrano alla perfezione con le capacità di sviluppo clinico e di interazione con le autorità regolatorie proprie di Sienna. Abbiamo molta fiducia nel contributo che può arrivare dal nostro gruppo di ricerca italiano”.
Dove è successo
Cronaca
TORINO-BORGARO - Zingari lanciano sassi contro le auto: blitz della polizia municipale al campo nomadi
TORINO-BORGARO - Zingari lanciano sassi contro le auto: blitz della polizia municipale al campo nomadi
Operazione al campo di strada Aeroporto, questa mattina, al confine tra Torino e Borgaro, da parte degli agenti del Nucleo Nomadi della polizia municipale. Gli investigatori hanno svolto un'attività delegata dal tribunale dei minori
CERESOLE REALE - Il premio Nobel, Mike Kosterlitz, diventa cittadino onorario di Ceresole
CERESOLE REALE - Il premio Nobel, Mike Kosterlitz, diventa cittadino onorario di Ceresole
Kosterlitz salirà nel piccolo Comune della Valle Orco mercoledì 14 febbraio: riceverà il riconoscimento per le imprese alpinistiche compiute nella zona del Gran Paradiso, compresa la scalata della celebre fessura che porta il suo nome
FRONT CANAVESE-FOGLIZZO - Pascolo abusivo, denunciati padre e fratello dei killer di Chivasso - FOTO e VIDEO
FRONT CANAVESE-FOGLIZZO - Pascolo abusivo, denunciati padre e fratello dei killer di Chivasso - FOTO e VIDEO
Ieri sera a Caselle i carabinieri di Leini, in collaborazione con la polizia muncipale della cittadina aeroportuale, hanno denunciato per introduzione, abbandono di animali nel fondo altrui e pascolo abusivo tre pastori
RIVAROLO - Venerdì l'addio a Provenzano. Il cordoglio dell'Asl To4
RIVAROLO - Venerdì l
Il Direttore Generale dell'Asl, Lorenzo Ardissone, ha espresso «profondo cordoglio per la scomparsa di Giovanni Provenzano»
IVREA - A spasso con coltello e marijuana: un 14enne nei guai
IVREA - A spasso con coltello e marijuana: un 14enne nei guai
Il giovane studente è stato controllato in via Gozzano e denunciato dai carabinieri. Marijuana e coltello subito sequestrati
LAVORO - Le aziende in cerca di personale il 26 gennaio a Ivrea
LAVORO - Le aziende in cerca di personale il 26 gennaio a Ivrea
«Wooooow Io e il mio futuro in Canavese» è il titolo dell'evento dedicato al lavoro e alle imprese, previsto venerdì 26 gennaio
LAVORO - Il Ciac apre il corso per diventare wedding planner
LAVORO - Il Ciac apre il corso per diventare wedding planner
Da metà febbraio partirà ad Ivrea il primo corso dedicato a lavoratori e liberi professionisti in possesso di diploma
BULLISMO A IVREA - Picchia il compagno di classe che chiede aiuto alla prof: lo studente di 17 anni sarà espulso
BULLISMO A IVREA - Picchia il compagno di classe che chiede aiuto alla prof: lo studente di 17 anni sarà espulso
I carabinieri stanno indagando sull'aggressione avvenuta l'altro giorno, all'uscita da un istituto professionale della città, al termine della quale un ragazzino di 14 anni è finito in ospedale, colpito violentemente alla nuca
RIVAROLO - E' morto l'ex assessore Giovanni Provenzano
RIVAROLO - E
Lutto a Rivarolo Canavese dove oggi si è spento il dottor Giovanni Provenzano. Era stato assessore del Comune dal 1998
IVREA - Gruppi storici ospiti da tutta Italia per lo storico Carnevale
IVREA - Gruppi storici ospiti da tutta Italia per lo storico Carnevale
Sbandieratori, gruppi in costumi d'epoca ed esibizioni musicali animeranno la festa facendo da cornice alla Mugnaia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore