COLLERETTO - Ricerca medica: Creabilis passa agli americani

| I laboratori di ricerca dell'azienda canavesana rimarranno comunque in Italia al Bioindustry Park di Colleretto Giacosa

+ Miei preferiti
COLLERETTO - Ricerca medica: Creabilis passa agli americani
È una delle vendite con il valore più alto del 2016, sicuramente in testa a quelle italiane nell’ambito delle biotecnologie: per oltre 150 milioni di dollari la società americana Sienna Biopharmaceuticals ha acquisito Creabilis, azienda specializzata nello sviluppo di terapie per infiammazioni diffuse della pelle, come la psoriasi e la dermatite atopica. Fondata nel 2003 in Italia, Creabilis ha oggi il quartier generale in Inghilterra, ma ha mantenuto sin dall’inizio i propri laboratori di ricerca all’interno del Bioindustry Park “Silvano Fumero” di Colleretto Giacosa. In Canavese è stata messa a punto "Topical by design”, tecnologia all’avanguardia per diminuire gli effetti collaterali dei farmaci dermatologici, concentrando l’effetto a livello epidermico ed evitando che entrino in circolo nel sangue. 
 
Un sapere nato in Italia che adesso verrà esportato all’estero, entrando a far parte delle competenze di una delle più giovani e promettenti aziende farmaceutiche in ambito dermatologico: con base in California, Sienna ha nel management figure che hanno contribuito allo sviluppo di marchi per l’estetica come Botox e Juvederm e punta a diventare leader nelle terapie per la pelle. “Siamo molto felici di entrare a far parte della famiglia di Sienna Biopharmaceuticals - dichiara Silvio Traversa, già Chief Scientific Officer di Creabilis e ora CSO di Sienna Biopharmaceuticals - Un’azienda guidata da un management di altissimo livello in campo dermatologico. Siamo certi che Sienna sarà in grado di assicurare un futuro roseo alla nostra tecnologia e al gruppo di ricerca di Ivrea. Penso questa sia l’occasione giusta per fare un doveroso ringraziamento ai fondatori di Creabilis, Alfredo Boni e il compianto Silvano Fumero, e al Bioindustry Park, per il valido supporto fornitoci in questi lunghi anni di collaborazione.”
 
Un contributo, quello dei due padri di Creabilis, che valica i confini stessi della società da loro fondata. Alfredo Boni è un importante imprenditore italiano nell’ambito dei servizi generali, che da anni investe in start up legate alle scienze della vita.
Alla memoria di Silvano Fumero è intitolato, invece, il Bioindustry Park di Colleretto Giacosa: fu proprio lui a dare vita a quello che oggi è uno dei principali poli internazionali per la salute umana e le biotecnologie. “Siamo particolarmente fieri dei risultati raggiunti da Creabilis e felici che il centro di ricerca sia stato confermato in Piemonte - sottolinea Alberta Pasquero, ad di Bioindustry Park - Un riconoscimento all’eccellenza e al livello di innovazione che l’Italia è in grado di esprimere”.
 
“L’acquisizione di Creabilis ci permetterà di sviluppare le nostre competenze in ambiti dove l’industria farmaceutica non è ancora stata in grado di dare una risposta - sottolinea Frederick Beddingfield, CEO di Sienna Biopharmaceuticals - Penso ad esempio al trattamento del prurito, uno dei sintomi più fastidiosi in diverse patologie della pelle, per il quale attualmente non ci sono trattamenti topici approvati dalla Food and Drug Administration. Le competenze scientifiche e le capacità di discovery di Creabilis si integrano alla perfezione con le capacità di sviluppo clinico e di interazione con le autorità regolatorie proprie di Sienna. Abbiamo molta fiducia nel contributo che può arrivare dal nostro gruppo di ricerca italiano”.
Cronaca
CANAVESE - Uomini e lupi, tra mito e realtà: una convivenza è possibile?
CANAVESE - Uomini e lupi, tra mito e realtà: una convivenza è possibile?
A Valprato Soana un incontro pubblico promosso dal Parco Gran Paradiso sul predatore. Un'occasione per togliersi qualche curiosità, fugare paure immotivate, scoprire chi è il lupo e perché sta ritornando sulle Alpi anche in Canavese
PIVERONE - I motociclisti delle Forze dell'Ordine in aiuto del canile
PIVERONE - I motociclisti delle Forze dell
Gli Shot Gun LE MC presenti alla manifestazione con lo stand per la vendita dei gadget. Il ricavato è andato in beneficenza
SAN GIUSTO - Incidente sulla Torino-Aosta: auto ribaltata - VIDEO
SAN GIUSTO - Incidente sulla Torino-Aosta: auto ribaltata - VIDEO
In direzione Ivrea, per cause ancora in fase di accertamento, si sono scontrati un Range Rover e una Peugeot che si è ribaltata
RIVAROLO CANAVESE - Abbattuti nella notte due velo-ok di corso Indipendenza - FOTO
RIVAROLO CANAVESE - Abbattuti nella notte due velo-ok di corso Indipendenza - FOTO
Nella notte tra mercoledì e giovedì ignoti hanno abbattuto i totem arancioni sistemati, ormai già da mesi, lungo corso Indipendenza, tra la rotonda del Gigante e quella della frazione Vesignano. Indagini della polizia municipale in corso
IVREA - I cosplayer al museo civico Pier Alessandro Garda
IVREA - I cosplayer al museo civico Pier Alessandro Garda
Alcuni tra i migliori performer di questa disciplina a livello nazionale daranno vita a momenti di spettacolo e animazione
CALUSO - Pestano un 19enne per rubargli il telefono: un arresto
CALUSO - Pestano un 19enne per rubargli il telefono: un arresto
La vittima, un ragazzo di Caluso, era con la fidanzata in piazza Carlo Felice a Torino quando è stato picchiato e rapinato
TRAVERSELLA - Turista cade sul sentiero: lo salva il soccorso alpino
TRAVERSELLA - Turista cade sul sentiero: lo salva il soccorso alpino
L'uomo è stato recuperato dai volontari della stazione di Ivrea ed elitrasportato in ospedale. Per fortuna se la caverà
FERRAGOSTO TRAGICO - Incidente a Leini: muoiono zio e nipote di appena 22 anni - FOTO
FERRAGOSTO TRAGICO - Incidente a Leini: muoiono zio e nipote di appena 22 anni - FOTO
Oggi pomeriggio su una strada sterrata che corre parallela a via Settimo un quad si è schiantato contro un muro. In sella un uomo e una ragazza, zio e nipote. Sono entrambi morti sul colpo
CANAVESE - Sanità: l'Asl assume 101 persone tra medici e infermieri
CANAVESE - Sanità: l
Disposta oggi l'assunzione di 101 operatori: 85 infermieri, sei medici urgentisti, cinque medici anestesisti e cinque pediatri
TRAGEDIA A GENOVA - Più di trenta morti, tra cui una bambina. Chivassesi vicino al ponte crollato: salvi - VIDEO
TRAGEDIA A GENOVA - Più di trenta morti, tra cui una bambina. Chivassesi vicino al ponte crollato: salvi - VIDEO
Sono almeno 35 le vittime del crollo del ponte Morandi a Genova. Tra loro una bambina di una decina d'anni. Ma il bilancio, purtroppo, è desintato ad aumentare. Salva una famiglia di Chivasso che si trovava sullo stesso tratto di autostrada
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore