COLLERETTO - Ricerca medica: Creabilis passa agli americani

| I laboratori di ricerca dell'azienda canavesana rimarranno comunque in Italia al Bioindustry Park di Colleretto Giacosa

+ Miei preferiti
COLLERETTO - Ricerca medica: Creabilis passa agli americani
È una delle vendite con il valore più alto del 2016, sicuramente in testa a quelle italiane nell’ambito delle biotecnologie: per oltre 150 milioni di dollari la società americana Sienna Biopharmaceuticals ha acquisito Creabilis, azienda specializzata nello sviluppo di terapie per infiammazioni diffuse della pelle, come la psoriasi e la dermatite atopica. Fondata nel 2003 in Italia, Creabilis ha oggi il quartier generale in Inghilterra, ma ha mantenuto sin dall’inizio i propri laboratori di ricerca all’interno del Bioindustry Park “Silvano Fumero” di Colleretto Giacosa. In Canavese è stata messa a punto "Topical by design”, tecnologia all’avanguardia per diminuire gli effetti collaterali dei farmaci dermatologici, concentrando l’effetto a livello epidermico ed evitando che entrino in circolo nel sangue. 
 
Un sapere nato in Italia che adesso verrà esportato all’estero, entrando a far parte delle competenze di una delle più giovani e promettenti aziende farmaceutiche in ambito dermatologico: con base in California, Sienna ha nel management figure che hanno contribuito allo sviluppo di marchi per l’estetica come Botox e Juvederm e punta a diventare leader nelle terapie per la pelle. “Siamo molto felici di entrare a far parte della famiglia di Sienna Biopharmaceuticals - dichiara Silvio Traversa, già Chief Scientific Officer di Creabilis e ora CSO di Sienna Biopharmaceuticals - Un’azienda guidata da un management di altissimo livello in campo dermatologico. Siamo certi che Sienna sarà in grado di assicurare un futuro roseo alla nostra tecnologia e al gruppo di ricerca di Ivrea. Penso questa sia l’occasione giusta per fare un doveroso ringraziamento ai fondatori di Creabilis, Alfredo Boni e il compianto Silvano Fumero, e al Bioindustry Park, per il valido supporto fornitoci in questi lunghi anni di collaborazione.”
 
Un contributo, quello dei due padri di Creabilis, che valica i confini stessi della società da loro fondata. Alfredo Boni è un importante imprenditore italiano nell’ambito dei servizi generali, che da anni investe in start up legate alle scienze della vita.
Alla memoria di Silvano Fumero è intitolato, invece, il Bioindustry Park di Colleretto Giacosa: fu proprio lui a dare vita a quello che oggi è uno dei principali poli internazionali per la salute umana e le biotecnologie. “Siamo particolarmente fieri dei risultati raggiunti da Creabilis e felici che il centro di ricerca sia stato confermato in Piemonte - sottolinea Alberta Pasquero, ad di Bioindustry Park - Un riconoscimento all’eccellenza e al livello di innovazione che l’Italia è in grado di esprimere”.
 
“L’acquisizione di Creabilis ci permetterà di sviluppare le nostre competenze in ambiti dove l’industria farmaceutica non è ancora stata in grado di dare una risposta - sottolinea Frederick Beddingfield, CEO di Sienna Biopharmaceuticals - Penso ad esempio al trattamento del prurito, uno dei sintomi più fastidiosi in diverse patologie della pelle, per il quale attualmente non ci sono trattamenti topici approvati dalla Food and Drug Administration. Le competenze scientifiche e le capacità di discovery di Creabilis si integrano alla perfezione con le capacità di sviluppo clinico e di interazione con le autorità regolatorie proprie di Sienna. Abbiamo molta fiducia nel contributo che può arrivare dal nostro gruppo di ricerca italiano”.
Cronaca
PONT CANAVESE - Mette una nota all'alunno: la mamma aggredisce la maestra che si sente male
PONT CANAVESE - Mette una nota all
Attimi di tensione, ieri pomeriggio intorno alle 17, a Pont Canavese, di fronte alla scuola primaria. Una mamma ha aggredito verbalmente una maestra, rea di aver comminato al figlio una nota disciplinare sul diario. E' intervenuto il 118
CANAVESANA - Anche oggi ritardi a raffica: «E' un calvario infinito»
CANAVESANA - Anche oggi ritardi a raffica: «E
Pendolari esasperati: «Di questo passo saremo costretti ad adottare forme di protesta drastiche nei confronti di Gtt»
OGLIANICO - Intervento della Protezione Civile per la sicurezza - FOTO
OGLIANICO - Intervento della Protezione Civile per la sicurezza - FOTO
Sabato, i volontari della Protezione Civile hanno pulito la sponda di via San Grato, da tempo occupata da rami e foglie
CASTELLAMONTE - Reati ambientali in un agriturismo: otto persone denunciate dai carabinieri forestali
CASTELLAMONTE - Reati ambientali in un agriturismo: otto persone denunciate dai carabinieri forestali
La grande quantità di rifiuti accumulati, stimati in circa 8000 metri cubi di materiale, e poi spianati con la finalità di realizzare un piazzale, sono risultati provenienti da altre località, quindi trasportati e poi scaricati sul terreno
CASTELLAMONTE - A Campo la commemorazione dei caduti nella Prima Guerra Mondiale
CASTELLAMONTE - A Campo la commemorazione dei caduti nella Prima Guerra Mondiale
Sabato 2 e domenica 4 novembre nella frazione Campo sono stati ricordati i Caduti della guerra 15-18 nelle date che ne segnano il Centenario dalla fine
CASELLE - L'autovelox fa strage di multe vicino all'aeroporto: 15 mila in appena un mese
CASELLE - L
Tanti prenderanno la multa per aver superato di poco il limite, c'è chi invece è stato pizzicato ai 200 chilometri orari. In un caso, invece, addirittura per ben 17 volte. Una media notevole di 500 verbali al giorno nel primo mese
IVREA - Condannata dal tribunale la giovane ladra di Natale
IVREA - Condannata dal tribunale la giovane ladra di Natale
Sabrina Javanovic, rom 23enne, si introdusse in un'abitazione di Ivrea il 23 dicembre del 2016 e rubò i regali sotto l'albero
CASTELLAMONTE - Licenziato perché ha il Parkinson: finalmente l'azienda lo riassume
CASTELLAMONTE - Licenziato perché ha il Parkinson: finalmente l
Domattina Franco Minutiello, ad un anno e mezzo dalla lettera di licenziamento, tornerà al lavoro. Una questione di dignità personale, al netto del reintegro ordinato dal tribunale. «Ringrazio tutti quelli che mi sono stati vicino»
CERESOLE REALE - Il rifugio Massimo Mila cambia gestione
CERESOLE REALE - Il rifugio Massimo Mila cambia gestione
Sabato avrà inizio una nuova avventura per il rifugio di Ceresole Reale. In programma un «lungo» buffet dalle ore 16 alle 19
VISCHE - Esplode il bancomat della Banca d'Alba e del Canavese
VISCHE - Esplode il bancomat della Banca d
Ancora da quantificare il bottino del colpo che, comunque, secondo alcune stime, non sarebbe inferiore ai 30 mila euro
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore