COLLERETTO - Un fondo al Bioindustry Park da 1,6 milioni di euro

| Le imprese attive nel distretto canavesano «Silvano Fumero» operano sulla salute umana e sulle scienze della vita

+ Miei preferiti
COLLERETTO - Un fondo al Bioindustry Park da 1,6 milioni di euro
Si apre una nuova stagione per il Bioindustry Park Silvano Fumero, il Parco Tecnologico di Colleretto Giacosa, nel cuore del Canavese, focalizzato sulla salute umana e sulle scienze della vita. Il Consiglio di Amministrazione ha proposto all’assemblea dei soci, che ha approvato all’unanimità, la costituzione di un fondo di oltre 1 milione e 600 mila euro, che servirà a finanziare il piano di riorganizzazione e sviluppo, per dare maggiore slancio al percorso di crescita intrapreso negli ultimi anni. Una decisione che guarda al futuro, resa possibile da una situazione patrimoniale e finanziaria solida.
 
«Abbiamo ritenuto necessario intraprendere questo percorso per essere sempre più competitivi in un mercato globale in continuo cambiamento, e per rafforzare il nostro ruolo, che ci vede punto di riferimento per i settori in cui operiamo e, più in generale, per l’economia del territorio» ha dichiarato la presidente Fiorella Altruda. «E’ una decisione presa con lungimiranza che, a fronte di un momentaneo saldo negativo di bilancio, ci permetterà di investire nell’erogazione di servizi per la valorizzazione dei risultati di ricerca, per il trasferimento tecnologico, per lo scale-up d’impresa e per l’animazione del Polo di Innovazione. Tutte azioni funzionali all’insediamento di nuove iniziative, a conferma di come gli investimenti pubblici e privati attivati in Bioindustry Park possano essere trasformati in strumento per la crescita del settore e del territorio» evidenzia l’amministratore delegato Alberta Pasquero.
 
Tra le iniziative che potrebbero realizzarsi grazie al fondo, la costruzione di un nuovo edificio all’interno del Parco, con conseguente aumento degli spazi per ospitare aziende e attività, la creazione di aree condivise e di stimolo alla creatività, con la possibilità di ospitare giovani imprenditori, professionisti e start-up innovative. A queste si aggiungeranno iniziative di accelerazione d’impresa e di animazione del Polo di Innovazione regionale dedicato alla salute umana e altre di supporto al posizionamento internazionale.
 
Sviluppato su una superficie totale di circa 70 mila metri quadri, 20 mila dei quali adibiti a laboratori, uffici e impianti pilota, Bioindustry Park ospita attualmente oltre 40 organizzazioni, tra cui grandi imprese, start-up, centri di ricerca, per un totale di circa 550 risorse umane impegnate. Nel 2015 il Parco ha preso parte a numerosi progetti regionali, nazionali ed europei: tra questi il progetto bioPmed di coordinamento del Polo di Innovazione regionale salute umana e il Progetto Prometeo, piattaforma tecnologica innovativa nell’ambito della medicina rigenerativa.
Dove è successo
Cronaca
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
Tra Leini e Lombarodre la strada che porta al Gran Paradiso è costellata di piazzole che molti hanno scambiato per discariche
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Agliè, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Agliè, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
Sulle dinamiche degli schianti sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Ivrea. L'incidente più grave a Pont Canavese, in frazione Doblazio. Abbattuto anche un palo dell'illuminazione pubblica
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l'auto utilizzata dai ladri per raggirare i pensionati - FOTO
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l
Potrebbero aver agito in tantissimi Comuni del Canavese, della provincia e anche a Torino i malviventi intercettati ieri mattina a Caselle dopo l'ennesima truffa ai danni di un'anziana. Uno di loro è stato arrestato
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un pendolare della ferrovia Canavesana. Lettera che riassume mesi di disagi
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l'Asl To4 sulla questione sicurezza
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l
Solo qualche giorno fa un'altra aggressione è stata registrata nel Presidio Ospedaliero di Chivasso. Allarme tra i dipendenti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
Operazione coordinata dalla procura di Aosta per un ingente furto in un negozio. In manette due fratelli di Borgomasino
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
L’uomo è stato sorpreso mentre fungeva da “palo” in attesa di due complici che consumavano una truffa, qualificandosi come tecnico dell’acquedotto e vigile urbano (in borghese), nei confronti di una 75enne residente a Caselle
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
Il sindaco Gabriele Francisca avverte la popolazione: «Sono italiani, alti, uno con pizzetto, l'altro con barba curata e brizzolato»
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
600 i dipendenti dello store, 90 i negozi ma è già in programma un primo ampliamento del 30%
CUORGNE' - La Pro loco festeggia i suoi primi 50 anni
CUORGNE
Nel corridoio del primo piano del Municipio anche una mostra con la storia della Pro loco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore