CRONACA - Sparatoria e investimento a Giaveno: grave un canavesano. I carabinieri hanno fermato tre persone

| Le accuse: tentato omicidio aggravato, lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi in luogo pubblico. Il tutto dopo un diverbio con alcuni bikers associati all'Hell's Angels motorcycle club Torino

+ Miei preferiti
CRONACA - Sparatoria e investimento a Giaveno: grave un canavesano. I carabinieri hanno fermato tre persone
Nella notte i carabinieri della compagnia di Rivoli, con il coordinamento della Procura della Repubblica di Torino, hanno fermato, a Giaveno, tre persone, rispettivamente padre, figlio e nipote, nei cui confronti sono stati acquisiti gravi e convergenti elementi di responsabilità per il coinvolgimento nel ferimento di due persone a Giaveno, frazione l'Aquila, avvenuto la notte scorsa. Le accuse: tentato omicidio aggravato, lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi in luogo pubblico.
 
Dalla ricostruzione dei fatti è stato acclarato che i due ragazzi, intorno alle ore 22.15 circa, dopo essere andati con un furgone Fiat Doblò, di proprietà di uno dei fermati, nel parcheggio dell'hotel, e aver effettuato alcune manovre nel piazzale ricoperto di neve, avrebbero avuto un primo diverbio con alcuni bikers associati all'Hell's Angels motorcycle club Torino, avente sede nell'hotel l’Aquila. Successivamente i due, dopo aver fatto ritorno alle rispettive abitazioni a Giaveno recuperando due pistole, sono nuovamente giunti con due auto all'hotel accompagnati dal padre di uno di loro. Nella circostanza uno dei ragazzi ha sparato 7 colpi in direzione  del gruppo di motociclisti, colpendo alla testa un 46enne di Villarfocchiardo (ora gravissimo al Cto), mentre il secondo giovane, alla guida di un'auto, ha investito il 51enne di San Giusto Canavese.
 
La perquisizione effettuata in nottata dai carabinieri ha consentito di rinvenire e sequestrare una Glock mod.23, calibro 40 Smith & Wesson, un revolver Smith & Wesson, calibro 357 magnum, regolarmente detenute, e i tre mezzi utilizzati dai responsabili nel corso dell'aggressione, tutti sottoposti a sequestro. I tre soggetti, residenti a Giaveno, sottoposti a fermo di indiziati di delitto, sono stati associati alla casa circondariale “Lorusso e Cutugno” di Torino a disposizione dell'autorità giudiziaria. L'uomo di 51 anni di San Giusto Canavese è stato subito ricoverato all'ospedale di Rivoli con lesioni alle gambe. Non sarebbe in pericolo di vita.
Galleria fotografica
CRONACA - Sparatoria e investimento a Giaveno: grave un canavesano. I carabinieri hanno fermato tre persone - immagine 1
CRONACA - Sparatoria e investimento a Giaveno: grave un canavesano. I carabinieri hanno fermato tre persone - immagine 2
CRONACA - Sparatoria e investimento a Giaveno: grave un canavesano. I carabinieri hanno fermato tre persone - immagine 3
CRONACA - Sparatoria e investimento a Giaveno: grave un canavesano. I carabinieri hanno fermato tre persone - immagine 4
Cronaca
LOCANA - Pastore trovato morto a quota 2000 metri: la salma recuperata dal soccorso alpino
LOCANA - Pastore trovato morto a quota 2000 metri: la salma recuperata dal soccorso alpino
A causa delle condizioni meteo avverse, con nebbia e pioggia, la squadra ha raggiunto l'alpeggio a piedi con un sanitario e i carabinieri che hanno constatato il decesso prima di autorizzare la rimozione della salma e il trasporto a valle
CANAVESE - Asl To4 senza medici di famiglia: ne mancano 14 in tutto il territorio
CANAVESE - Asl To4 senza medici di famiglia: ne mancano 14 in tutto il territorio
L'Asl To4, la scorsa settimana, su richiesta della Regione Piemonte, ha comunicato la situazione delle carenze sanitarie sul proprio territorio. Ancora una volta ci sono diversi «posti disponibili» tra i medici di famiglia
IVREA - Il viaggio di Franco verso il mare: l'umanità fa notizia
IVREA - Il viaggio di Franco verso il mare: l
La Croce Rossa Italiana del comitato locale di Ivrea ringrazia per i molteplici riconoscimenti ricevuti in questi giorni
BALDISSERO - Chiude per otto giorni la galleria sulla pedemontana
BALDISSERO - Chiude per otto giorni la galleria sulla pedemontana
Lavori dal 27 settembre al 5 ottobre per la manutenzione dell'impianto di illuminazione. Previsti ampi disagi al traffico
TORINO-CERES - Guasto alla linea: treni bloccati e pendolari furenti
TORINO-CERES - Guasto alla linea: treni bloccati e pendolari furenti
«Dalle 7 alle 8 c’è stato un guasto al sistema automatico di controllo della circolazione dei treni che ha bloccato tutta la linea»
DROGA - Dodici arresti per spaccio grazie ai cinofili di Volpiano
DROGA - Dodici arresti per spaccio grazie ai cinofili di Volpiano
Nei guai sei marocchini e sei italiani, ritenuti responsabili a vario titolo di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti
CANAVESE LAVORO - McDonald's apre a San Maurizio: 40 posti
CANAVESE LAVORO - McDonald
McDonald's selezionerà 40 persone per le posizioni di Addetto Ristorazione, Hostess e Steward. Candidature entro il 12 ottobre
VALPRATO SOANA - Investita e uccisa sulle strisce Viviane Babando
VALPRATO SOANA - Investita e uccisa sulle strisce Viviane Babando
Moglie dell'ex sindaco Ferruccio Spezzati è stata travolta da un ubriaco sulla statale 28 a Vicoforte venerdì sera. Lutto in valle
OGLIANICO - Tocca il muro di una casa e si ribalta sulla strada
OGLIANICO - Tocca il muro di una casa e si ribalta sulla strada
La dinamica del sinistro è al vaglio della polizia locale di Rivarolo. Strada chiusa al traffico per permettere i rilievi
IVREA - Badante tenta di raggirare anziano: denunciata
IVREA - Badante tenta di raggirare anziano: denunciata
La donna, romena, è stata denunciata dai militari alla procura di Ivrea per circonvenzione di incapace
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore