CRONACA - Sparatoria e investimento a Giaveno: grave un canavesano. I carabinieri hanno fermato tre persone

| Le accuse: tentato omicidio aggravato, lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi in luogo pubblico. Il tutto dopo un diverbio con alcuni bikers associati all'Hell's Angels motorcycle club Torino

+ Miei preferiti
CRONACA - Sparatoria e investimento a Giaveno: grave un canavesano. I carabinieri hanno fermato tre persone
Nella notte i carabinieri della compagnia di Rivoli, con il coordinamento della Procura della Repubblica di Torino, hanno fermato, a Giaveno, tre persone, rispettivamente padre, figlio e nipote, nei cui confronti sono stati acquisiti gravi e convergenti elementi di responsabilità per il coinvolgimento nel ferimento di due persone a Giaveno, frazione l'Aquila, avvenuto la notte scorsa. Le accuse: tentato omicidio aggravato, lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi in luogo pubblico.
 
Dalla ricostruzione dei fatti è stato acclarato che i due ragazzi, intorno alle ore 22.15 circa, dopo essere andati con un furgone Fiat Doblò, di proprietà di uno dei fermati, nel parcheggio dell'hotel, e aver effettuato alcune manovre nel piazzale ricoperto di neve, avrebbero avuto un primo diverbio con alcuni bikers associati all'Hell's Angels motorcycle club Torino, avente sede nell'hotel l’Aquila. Successivamente i due, dopo aver fatto ritorno alle rispettive abitazioni a Giaveno recuperando due pistole, sono nuovamente giunti con due auto all'hotel accompagnati dal padre di uno di loro. Nella circostanza uno dei ragazzi ha sparato 7 colpi in direzione  del gruppo di motociclisti, colpendo alla testa un 46enne di Villarfocchiardo (ora gravissimo al Cto), mentre il secondo giovane, alla guida di un'auto, ha investito il 51enne di San Giusto Canavese.
 
La perquisizione effettuata in nottata dai carabinieri ha consentito di rinvenire e sequestrare una Glock mod.23, calibro 40 Smith & Wesson, un revolver Smith & Wesson, calibro 357 magnum, regolarmente detenute, e i tre mezzi utilizzati dai responsabili nel corso dell'aggressione, tutti sottoposti a sequestro. I tre soggetti, residenti a Giaveno, sottoposti a fermo di indiziati di delitto, sono stati associati alla casa circondariale “Lorusso e Cutugno” di Torino a disposizione dell'autorità giudiziaria. L'uomo di 51 anni di San Giusto Canavese è stato subito ricoverato all'ospedale di Rivoli con lesioni alle gambe. Non sarebbe in pericolo di vita.
Galleria fotografica
CRONACA - Sparatoria e investimento a Giaveno: grave un canavesano. I carabinieri hanno fermato tre persone - immagine 1
CRONACA - Sparatoria e investimento a Giaveno: grave un canavesano. I carabinieri hanno fermato tre persone - immagine 2
CRONACA - Sparatoria e investimento a Giaveno: grave un canavesano. I carabinieri hanno fermato tre persone - immagine 3
CRONACA - Sparatoria e investimento a Giaveno: grave un canavesano. I carabinieri hanno fermato tre persone - immagine 4
Cronaca
LAVORO - Il Comune di Ivrea cerca tre vigili e un esperto informatico
LAVORO - Il Comune di Ivrea cerca tre vigili e un esperto informatico
Il testo integrale dei bandi con l'indicazione dei requisiti e delle modalità di partecipazione ai concorsi è sul sito dell'ente
BORGARO - Ordine pubblico: i carabinieri chiudono un bar
BORGARO - Ordine pubblico: i carabinieri chiudono un bar
Nel corso di alcuni controlli è stata rilevata una significativa presenza di persone pregiudicate o pericolose tra i clienti
FAVRIA - Ennesimo incidente sulla strada per Busano - FOTO
FAVRIA - Ennesimo incidente sulla strada per Busano - FOTO
La strada è stata parzialmente chiusa al traffico per permettere l'afflusso dei mezzi di soccorso e i rilievi del sinistro
IVREA - Carnevale: aperte le vendite online dei biglietti per domenica
IVREA - Carnevale: aperte le vendite online dei biglietti per domenica
In occasione dello Storico Carnevale di Ivrea l'accesso alla città nella giornata di domenica 23 febbraio sarà a pagamento
CASTELLAMONTE - Auto prende fuoco sotto palazzo Botton - VIDEO
CASTELLAMONTE - Auto prende fuoco sotto palazzo Botton - VIDEO
Via Nigra è stata chiusa dopo l'intervento degli agenti della polizia locale e dei carabinieri della compagnia di Ivrea
CIRIE' - Aperte le iscrizioni per «Senza Etichetta» con Mogol
CIRIE
Senza Etichetta nasce nel 1998 dall'idea di alcuni insegnanti e dal Direttore dell'istituto musicale «F. A. Cuneo»
CARNEVALE IVREA - Proclamati i vincitori del premio Artisti Carri da Getto - Edizione 2020 «Alfredo Samperi» - FOTO
CARNEVALE IVREA - Proclamati i vincitori del premio Artisti Carri da Getto - Edizione 2020 «Alfredo Samperi» - FOTO
Fabio Roveyaz, autore delle illustrazioni della pariglia I paladini di Via Palma, numero 4, è il vincitore del primo premio Artisti Carri da Getto. Al secondo posto Cinzia Perino. Terzo posto per Erika e Jessica Dardano
RIVAROLO-FELETTO - Idioti rompono le sbarre del sottopasso - FOTO
RIVAROLO-FELETTO - Idioti rompono le sbarre del sottopasso - FOTO
Gli agenti della polizia municipale le hanno messe in sicurezza con delle corde in attesa della manutenzione
IVREA - Carnevale: treni speciali per la battaglia delle arance
IVREA - Carnevale: treni speciali per la battaglia delle arance
Anche quest'anno verrà applicato uno sconto del 20% sul biglietto di ingresso alla manifestazione per chi arriverà in treno
VALPERGA - Incendio in alloggio, intervento dei pompieri - FOTO
VALPERGA - Incendio in alloggio, intervento dei pompieri - FOTO
Provvidenziale intervento dei vigili del fuoco in via Martiri della Libertà per un incendio alloggio in pieno centro
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore