CRONACA - Stufo di aspettare in ospedale, spacca un vetro e viene denunciato

| Ennesimo episodio di violenza ai danni del personale ospedaliero dell'Asl To4

+ Miei preferiti
CRONACA - Stufo di aspettare in ospedale, spacca un vetro e viene denunciato
Ennesimo atto violento in un ospedale dall'Asl To4. Dopo Chivasso e Ivrea, sabato sera è toccato al pronto soccorso di Cirié dove un ventenne della zona ha spaccato con un pugno il vetro del triage perché era stufo di aspettare il proprio turno. Il ragazzo era in attesa di essere visitato per una leggera ustione ad una mano. Per fortuna il vetro non è andato in frantumi. L’infermiera che in quel momento si trovava allo sportello, residente in Canavese, non è rimasta ferita ma è stata portata fuori dal nosocomio a causa dello spavento.

Dura la condanna del sindacato Nursind: «Il pericolo, come già denunciato più volte – dice Francesco Coppolella, Coordinatore Regionale Nursind - è che il fenomeno sta prendendo una piega da far west. Certi fenomeni, se non controllati con azioni tempestive, rischiano di diventare dilaganti con conseguenze gravi e solo allora, come spesso avviene, si deciderà di intervenire. Il timore è che gli ospedali e in particolare i pronti soccorso diventino zona franca, dove tutto è permesso. Non è responsabile lasciare da soli gli operatori che ogni giorno rischiano la propria incolumità svolgendo al meglio la propria professione».

Per il Nursind servono campagne di sensibilizzazione: «Servono interventi strutturali e inserire personale per la sicurezza. Serve un piano di collaborazione con le forze dell'ordine. Per questo motivo chiederemo al presidente della Giunta Regionale Sergio Chiamparino e all'Assessore alla Sanità Antonio Saitta di intervenire con un piano di azione efficace e di ascoltare le nostre preoccupazioni».

Cronaca
PONT CANAVESE - Esercitazione e ricerche di Elisa Gualandi - VIDEO
PONT CANAVESE - Esercitazione e ricerche di Elisa Gualandi - VIDEO
Questa mattina impegnati i volontari della dodicesima delegazione Canavesana del Soccorso Alpino e i militari dell'Arma
ROMANO CANAVESE - 17enne sparisce nel nulla: ritrovata a Torino
ROMANO CANAVESE - 17enne sparisce nel nulla: ritrovata a Torino
Ore d'ansia, nella notte, per la giovane promessa del nuoto Cecilia. Le ricerche delle forze dell'ordine hanno dato esito positivo
INGRIA - Medaglia d'argento per il Comune della Valle Soana nella Champions League dei Comuni Fioriti
INGRIA - Medaglia d
Ingria e Cabella Ligure, Comuni montani piemontesi, hanno vinto ieri sera due medaglie d'argento all'Entente Florale Europe, l'europeo dei Comuni fioriti. Un grande successo per le due comunità. Esulta il sindaco Igor De Santis
CIRIE' - Colpi di fucile contro la vetrina Aci: una motocicletta in fuga
CIRIE
Torna la paura a Ciriè dove venerdì sera, intorno alle 21, qualcuno in sella a una moto ha esploso due colpi contro l'Aci
IVREA - «Posso vedere il mare per l'ultima volta?»: l'ambulanza si ferma sulla spiaggia
IVREA - «Posso vedere il mare per l
Ottantotto anni e la consapevolezza che, probabilmente, quei luoghi non li vedrà più. Così, durante il trasferimento in ambulanza, chiede di vedere il mare per un'ultima volta. E i volontari della croce rossa accosentono...
CUORGNE' - Piantagione di cannabis: arrestato un «coltivatore» 47enne
CUORGNE
Prosegue l'attività dei carabinieri della compagnia di Ivrea per contrastare la produzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti
LOMBARDORE - Incidente mortale: donna travolta e uccisa sulle strisce pedonali - FOTO E VIDEO
LOMBARDORE - Incidente mortale: donna travolta e uccisa sulle strisce pedonali - FOTO E VIDEO
Tragedia questa mattina a Lombardore sulla provinciale per Leini. Proprio sotto il palazzone, sulle strisce, è stata travolta e uccisa una donna. L'investitore, residente a Front Canavese, è stato denunciato per omicidio stradale
RIVAROLO - L'erba alta ad Argentera si «mangia» i marciapiedi - FOTO
RIVAROLO - L
Qualche residente si è anche preso la briga di sistemare qualche aiuola ma il problema, anche a causa dei temporali, persiste
BORGARO-MAPPANO - Alla cascina Cà Bianca una maxi piantagione di marijuana: due arresti
BORGARO-MAPPANO - Alla cascina Cà Bianca una maxi piantagione di marijuana: due arresti
L'attività degli agenti del commissariato Madonna di Campagna della Polizia di Stato ha consentito di scoprire una fiorente attività di coltivazione di marijuana tra i campi di Mappano e Borgaro. In manette un italiano e un albanese
CASELLE - Torino e Napoli più vicine con il low cost di Volotea
CASELLE - Torino e Napoli più vicine con il low cost di Volotea
La nuova rotta è disponibile lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì e domenica per un'offerta di più di 21.900 posti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore