CUORGNČ-RIVAROLO - Indagine sullo spreco teleriscaldamento

| Impianti costruiti con soldi pubblici e mai entrati in funzione

+ Miei preferiti
CUORGNČ-RIVAROLO - Indagine sullo spreco teleriscaldamento
La Corte dei Conti sta indagando sull'Asa e sui Comuni del teleriscaldamento. All'attenzione dei magistrati 1,5 milioni di euro versati dalla Regione Piemonte (soldi pubblici) per un sistema che, in realtà, non è mai entrato in funzione. I primi accertamenti sono iniziati a Cuorgnè. Nei giorni scorsi, in municipio, è arrivata una lettera della Corte dei conti con la richiesta di precise informazioni relative al funzionamento e ai costi di manutenzione della rete del teleriscaldamento. 
 
Rete che, secondo i magistrati della Corte, sarebbe regolarmente in funzione. Fantascienza: in realtà, gli impianti non sono stati nemmeno realizzati. Almeno non secondo i progetti iniziali, finanziati per 720 mila euro dalla Regione. «Abbiamo risposto con puntualità alle domande che ci sono state poste dalla Corte dei conti – fanno sapere dal Comune di Cuorgnè – in questo momento non possiamo entrare nel merito della questione. Attendiamo che si concludano le indagini». Gli accertamenti riguardano le passate amministrazioni. La richiesta d’informazioni, infatti, mira a fare luce sui lavori realizzati (o, meglio, non realizzati) tra il 2005 e il 2007.
 
Secondo il progetto finanziato dalla Regione, l’Asa a Cuorgnè avrebbe dovuto costruire una centrale a cippato per fornire calore agli edifici pubblici del centro storico: scuole, municipio, caserme. Il finanziamento è del 2005. L’anno successivo iniziano i lavori. Vicino all’istituto XXV Aprile prende forma l’impianto mentre, nel resto della città, vengono posati i tubi. L’Asa, di suo, investe un altro milione di euro (sempre soldi pubblici). Sembra andare tutto a gonfie vele. Poi il meccanismo s’inceppa. I lavori si bloccano e la caldaia non viene nemmeno collaudata. Manca il cippato, ovvero il carburante dell’intero sistema. L’Asa fa sapere al Comune che il «per il fabbisogno di Cuorgnè non c’è legna sufficiente nella zona». Risultato: nel 2007, la centrale e le tubature vengono abbandonate e sostituite da due centraline a metano (realizzate sempre con investimenti pubblici) che danno calore ad appena quattro edifici. I soldi dalla Regione, vincolati alla rete a cippato, buttati letteralmente nel cestino.
 
Gli altri 720 mila euro sono stati investiti dalla Regione per il teleriscaldamento di Rivarolo. Anche qui l'impianto a cippato non è mai entrato in funzione.
Cronaca
CASTELLAMONTE - Giů per la discesa in bici si schianta e resta incastrato nella cancellata di una villa - VIDEO
CASTELLAMONTE - Giů per la discesa in bici si schianta e resta incastrato nella cancellata di una villa - VIDEO
Se la dovrebbe cavare con novanta giorni di prognosi il nigeriano di 25 anni che oggi pomeriggio, in strada Crosa, si č schiantato contro la cancellata di una villa mentre era in sella alla propria bicicletta. E' ricoverato al Cto di Torino
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
Il giovane č caduto in discesa sulla provinciale per Filia. Č stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in ospedale
RIVARA - I bimbi vanno a scuola nel parco del Castello - FOTO
RIVARA - I bimbi vanno a scuola nel parco del Castello - FOTO
Oggi i bambini hanno potuto vivere l'esperienza della pittura «en plein air» ripercorrendo i passi della nota Scuola di Rivara
LEINI - Ruba le carte di credito per andare a giocare alle slot - VIDEO
LEINI - Ruba le carte di credito per andare a giocare alle slot - VIDEO
Un 19enne di etnia sinti arrestato dai carabinieri grazie alla pronta segnalazione del titolare di una sala bingo di Rivoli
CUORGNE' - Cesma lancia un’iniziativa formativa internazionale
CUORGNE
Per l’anno 2017-18 avviato un pacchetto di attivitŕ in ambito internazionale, sviluppate in parte sul territorio francese
SAN GIUSTO CANAVESE - Grave incendio al benzinaio: furgone distrutto dalle fiamme - FOTO
SAN GIUSTO CANAVESE - Grave incendio al benzinaio: furgone distrutto dalle fiamme - FOTO
Un furgone svizzero che aveva appena effettuato un rifornimento alla stazione di servizio Tamoil, ha improvvisamente preso fuoco nei pressi del distributore. Gli occupanti sono riusciti a scendere dal mezzo. Benzinaio devastato
CUORGNE' - Da Hong Kong per celebrare San Callisto Caravario - FOTO
CUORGNE
Ieri alle 10.30 il cardinal Joseph Zen Ze-Kiun salesiano ed arcivescovo emerito di Hong Kong ha incontrato don Nicola Faletti
ALBIANO D'IVREA - Trovata una bomba in un campo agricolo: allarme
ALBIANO D
Artificieri in azione per la messa in sicurezza dell'area. La bomba sarŕ fatta brillare. Si tratta di un ordigno bellico
FORNO CANAVESE - Incidente stradale a Crosi: un uomo ferito
FORNO CANAVESE - Incidente stradale a Crosi: un uomo ferito
Paura questa mattina sulla provinciale tra Forno e Rivara. Un sessantenne di Forno si č ribaltato con la propria auto
CALUSO - Salta il bancomat della Biver Banca: ladri in fuga con il bottino - FOTO
CALUSO - Salta il bancomat della Biver Banca: ladri in fuga con il bottino - FOTO
Probabilmente con del gas esplosivo la banda ha fatto saltare l'alloggiamento del bancomat arraffando le banconote all'interno. Bottino da quantificare. Indagini dei carabinieri della compagnia di Chivasso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore