CUORGNE' - 7495 donazioni per gli studenti bisognosi

| Grazie all'impegno della sezione soci dell'Ipercoop, raccolti quaderni e cancelleria per aiutare le famiglie in difficoltą

+ Miei preferiti
CUORGNE - 7495 donazioni per gli studenti bisognosi
Continua incessante, anche e soprattutto in un momento di crisi economica come quello attuale, l’impegno di Novacoop, in favore delle scuole e degli studenti del territorio. Molto attiva in questo tipo di iniziative è anche la Sezione Soci dell’ Ipercoop di Cuorgnè che dopo aver consegnato, durante l’ultima assemblea, i 4400 euro raccolti in favore di due progetti del circolo didattico di Cuorgnè, ha partecipato nel mese di settembre alla raccolta di materiale scolastico «Una mano per la scuola».
 
La giornata benefica in favore degli studenti meno abbienti si è svolta all’interno della galleria dell’Ipermercato di Cuorgnè, in collaborazione con l’Associazione Mastropietro, e ha portato, grazie alla generosità dei clienti del punto vendita, a raccogliere ben 7495 pezzi proporzionalmente divisi tra quaderni, penne, matite, pennarelli, gomme, risme di carta e altri oggetti di genere simile.  Il materiale è stato preso in carico dalla Associazione Mastropietro che assieme alla San Vincenzo de Paoli di Cuorgnè e su indicazione delle scuole si occuperà di distribuirlo alle famiglie bisognose. «Le associazioni coinvolte – dice Claudio Pistolesi neo presidente della Sezione Soci dell’Ipercoop di Cuorgnè – faranno del loro meglio per distribuire il materiale al più vasto numero di persone possibile, è importante però che anche il personale delle scuole del territorio, segnali direttamente alla Associazione Mastropietro, eventuali situazioni di disagio su cui intervenire, in modo da agevolare il compito dei volontari coinvolti».
 
Dal 15 Settembre è inoltre partito, anche all’Ipercoop cuorngatese, il progetto «Coop per la scuola» che coinvolgerà fino al 14 dicembre clienti e soci nella raccolta di bollini spesa che potranno essere convertiti dalle scuole, attraverso un catalogo premi, in materiale didattico e multimediale di valore. «Anche in questo caso – aggiunge Pistolesi – è molto importante il coinvolgimento delle scuole pubbliche o parificate del territorio che per partecipare dovranno iscriversi, attraverso una procedura molto semplice e completamente gratuita,  accedendo al sito www.coopperlascuola.it». 
 
I genitori dovranno invece tenere i bollini ricevuti alla fine della spesa (1 ogni 10 Euro) e applicarli in un apposito raccoglitore che poi potranno portare direttamente alla scuola prescelta o consegnare alle insegnanti coinvolte. Non appena raggiunto il numero di bollini utile per ottenere i premi, la scuola potrà consegnare i raccoglitori al punto vendita di Cuorgnè per richiedere il premio che verrà consegnato direttamente alla scuola entro due mesi. Dal 15 Gennaio 2015 riprenderà inoltre l’iniziativa  «Adotta una scuola», con modalità che verranno presentate ufficialmente nei prossimi mesi.
 
«Insomma – conclude Pistolesi - tante iniziative e un obiettivo comune, quello di salvaguardare il diritto all’istruzione delle generazioni presenti e future perché, come ha recentemento detto la giovane neo premio Nobel per la pace, Malala Yousafzai, un insegnante, una penna e un libro possono cambiare il mondo».
Cronaca
RIVARA - Premiati i donatori Fidas: record di 125 donazioni
RIVARA - Premiati i donatori Fidas: record di 125 donazioni
Fidas di Rivara in festa, la scorsa settimana, per premiare i soci che hanno donato il sangue
INCIDENTE MORTALE AL RALLY - Indagine per omicidio colposo: in un video amatoriale la scena dello schianto
INCIDENTE MORTALE AL RALLY - Indagine per omicidio colposo: in un video amatoriale la scena dello schianto
Resta per il momento a carico di ignoti il fascicolo per omicidio colposo aperto dalla procura di Ivrea sull'incidente al rally "Cittą di Torino" che, sabato a Coassolo, č costato la vita a un bambino di sei anni. Novitą da un video
IVREA - Apre il punto ascolto per chi si prende cura dei malati
IVREA - Apre il punto ascolto per chi si prende cura dei malati
Destinato ai «caregiver» di persone con problemi cognitivi, istituito in forma sperimentale nell'ambito del Distretto
CASTELLAMONTE - Piccoli artisti della ceramica crescono... bene!
CASTELLAMONTE - Piccoli artisti della ceramica crescono... bene!
Gli alunni della sezione Design Ceramica del liceo Faccio si distinguono al concorso nazionale di scultura Nanni Valentini
VOLPIANO - Lavoratori della Securpolice bloccano per protesta il polo logistico Lidl di via Venezia - FOTO
VOLPIANO - Lavoratori della Securpolice bloccano per protesta il polo logistico Lidl di via Venezia - FOTO
Questa mattina fino alle 12 i dipendenti esasperati dalla situazione hanno bloccato 70 camion in uscita con i prodotti destinati alle filiali piemontesi. Mercoledģ a Torino incontro urgente per trovare una rapida soluzione
CUORGNE' - In 2000 a Villa Filanda per il May Day 2017
CUORGNE
Quest'anno la lineup musicale ha proposto: John Holland Experience, Duo Bucolico, Piotta e Flaminio Maphia
IVREA - Tenta di soffocarsi con un sacchetto di plastica: salvata dal maresciallo dei carabinieri
IVREA - Tenta di soffocarsi con un sacchetto di plastica: salvata dal maresciallo dei carabinieri
La donna ha tentato di togliersi la vita soffocandosi con un sacchetto di plastica in testa. Dopo il rocambolesco intervento dei militari dell'Arma la donna č stata accompagnata al pronto soccorso di Ivrea
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - I medici hanno tentato di rianimare il bambino per 50 minuti
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
«Non ci risulta che al momento del via ci fossero persone in posizioni pericolose» dice l'organizzatore della gara. Sarą l'inchiesta della procura di Ivrea a stabilire se, nel corso del rally, le persone si sono spostate dai luoghi sicuri
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell'Anffas - FOTO
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell
La fondazione La Torre-Anffas, nata nel 1985 da un progetto della Regione, assiste numerosi pazienti nella sede rivarolese
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
In queste ore l'influenza di un promontorio di alta pressione esteso dal Nord Africa fino alla Penisola Scandinava, garantisce giorni soleggiati e un aumento delle temperature massime
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore