CUORGNE' - 7495 donazioni per gli studenti bisognosi

| Grazie all'impegno della sezione soci dell'Ipercoop, raccolti quaderni e cancelleria per aiutare le famiglie in difficoltą

+ Miei preferiti
CUORGNE - 7495 donazioni per gli studenti bisognosi
Continua incessante, anche e soprattutto in un momento di crisi economica come quello attuale, l’impegno di Novacoop, in favore delle scuole e degli studenti del territorio. Molto attiva in questo tipo di iniziative è anche la Sezione Soci dell’ Ipercoop di Cuorgnè che dopo aver consegnato, durante l’ultima assemblea, i 4400 euro raccolti in favore di due progetti del circolo didattico di Cuorgnè, ha partecipato nel mese di settembre alla raccolta di materiale scolastico «Una mano per la scuola».
 
La giornata benefica in favore degli studenti meno abbienti si è svolta all’interno della galleria dell’Ipermercato di Cuorgnè, in collaborazione con l’Associazione Mastropietro, e ha portato, grazie alla generosità dei clienti del punto vendita, a raccogliere ben 7495 pezzi proporzionalmente divisi tra quaderni, penne, matite, pennarelli, gomme, risme di carta e altri oggetti di genere simile.  Il materiale è stato preso in carico dalla Associazione Mastropietro che assieme alla San Vincenzo de Paoli di Cuorgnè e su indicazione delle scuole si occuperà di distribuirlo alle famiglie bisognose. «Le associazioni coinvolte – dice Claudio Pistolesi neo presidente della Sezione Soci dell’Ipercoop di Cuorgnè – faranno del loro meglio per distribuire il materiale al più vasto numero di persone possibile, è importante però che anche il personale delle scuole del territorio, segnali direttamente alla Associazione Mastropietro, eventuali situazioni di disagio su cui intervenire, in modo da agevolare il compito dei volontari coinvolti».
 
Dal 15 Settembre è inoltre partito, anche all’Ipercoop cuorngatese, il progetto «Coop per la scuola» che coinvolgerà fino al 14 dicembre clienti e soci nella raccolta di bollini spesa che potranno essere convertiti dalle scuole, attraverso un catalogo premi, in materiale didattico e multimediale di valore. «Anche in questo caso – aggiunge Pistolesi – è molto importante il coinvolgimento delle scuole pubbliche o parificate del territorio che per partecipare dovranno iscriversi, attraverso una procedura molto semplice e completamente gratuita,  accedendo al sito www.coopperlascuola.it». 
 
I genitori dovranno invece tenere i bollini ricevuti alla fine della spesa (1 ogni 10 Euro) e applicarli in un apposito raccoglitore che poi potranno portare direttamente alla scuola prescelta o consegnare alle insegnanti coinvolte. Non appena raggiunto il numero di bollini utile per ottenere i premi, la scuola potrà consegnare i raccoglitori al punto vendita di Cuorgnè per richiedere il premio che verrà consegnato direttamente alla scuola entro due mesi. Dal 15 Gennaio 2015 riprenderà inoltre l’iniziativa  «Adotta una scuola», con modalità che verranno presentate ufficialmente nei prossimi mesi.
 
«Insomma – conclude Pistolesi - tante iniziative e un obiettivo comune, quello di salvaguardare il diritto all’istruzione delle generazioni presenti e future perché, come ha recentemento detto la giovane neo premio Nobel per la pace, Malala Yousafzai, un insegnante, una penna e un libro possono cambiare il mondo».
Cronaca
BORGARO - Muore al ristorante soffocata da un pezzo di carne
BORGARO - Muore al ristorante soffocata da un pezzo di carne
Vittima una donna di 76 anni. I parenti hanno tentato di liberarle la trachea ma non sono riusciti a a terminare la manovra
SANITA' - L'Asl To4 non chiuderą la pediatria di Chivasso
SANITA
Le voci di eventuali chiusure, per l'Asl, sono «prive di fondamento»
VOLPIANO - Incendio in alloggio: due intossicati, morto un gatto
VOLPIANO - Incendio in alloggio: due intossicati, morto un gatto
L'incendio sarebbe partito da un corto circuito a un elettrodomestico. Madre e figlio intossicati ricoverati a Chivasso
IVREA - Falso cieco di Cirič denunciato dalla Guardia di Finanza
IVREA - Falso cieco di Cirič denunciato dalla Guardia di Finanza
Truffa ai danni dello Stato č il reato contestato all'uomo, che avrebbe percepito, negli ultimi anni, oltre 100 mila euro
GUARDIA DI FINANZA - Musica e film gratis: chiusi 20 siti internet
GUARDIA DI FINANZA - Musica e film gratis: chiusi 20 siti internet
I finanzieri del Nucleo Speciale Frodi Tecnologiche hanno sferrato un duro colpo ai "pirati" informatici
CUORGNE' - Auto danneggia tubo: fuga di gas in strada
CUORGNE
Sul posto, per la messa in sicurezza, sono intervenuti i vigili del fuoco di Cuorgnč e Ivrea
LOMBARDORE - Undici piante di marijuana coltivate in un terreno agricolo: due giovani fratelli arrestati
LOMBARDORE - Undici piante di marijuana coltivate in un terreno agricolo: due giovani fratelli arrestati
Nell'ambito della stessa operazione, i militari dell'Arma hanno denunciato due studenti, di 22 e di 30 anni, sempre residenti a Lombardore, dal momento che č emerso che gli stessi avevano curato la piantagione insieme ai due fratelli
SAN GIUSTO - Vanno a fuoco i bancali nel cortile di un'azienda
SAN GIUSTO - Vanno a fuoco i bancali nel cortile di un
L'incendio divampato l'altra notte. Accertamenti dei carabinieri in corso. E' il secondo caso in meno di una settimana
MAPPANO - Al Ministero nuove offerte per comprare il Mercatone Uno
MAPPANO - Al Ministero nuove offerte per comprare il Mercatone Uno
I Commissari hanno comunicato l'avvio della procedura di cessione dei complessi aziendali con i soggetti interessati
RONCO - La festa del paese celebra l'identitą francoprovenzale
RONCO - La festa del paese celebra l
L'amministrazione comunale invita tutta la popolazione a partecipare in costume
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore