CUORGNE' - «Adotta una scuola» per aiutare il circolo didattico

| Idea Novacoop per le scuole piemontesi. Si vince con almeno 250 voti sulla pagina Facebook del progetto

+ Miei preferiti
CUORGNE - «Adotta una scuola» per aiutare il circolo didattico
Da alcuni mesi Novacoop, tramite tutte le sue strutture, ha messo in atto un progetto che si chiama "Adotta una scuola" e che si propone di finanziare attraverso la raccolta punti dei clienti, nei propri ipermercati e supermercati, le scuole del territorio. I finanziamenti vengono erogato a progetti concordati con i circoli didattici e con le amministrazioni locali. Tutti i dettagli del progetto si trovano anche nei punti vendita. In Canavese, all'Ipercoop di Cuorgnè.
 
Ebbene, parallelamente alla raccolta punti e alle iniziative collaterali, Novacoop ha deciso di premiare con la possibilità di ulteriori piccoli finanziamenti tutti i progetti che verranno votati da più di 250 persone sulla pagina Facebook di "Novacoop". C'è in concorso anche il circolo didattico di Cuorgnè che, per ottenere i contributi, deve superare i 250 voti.
 
La modalità prescelta per il voto è molto semplice: ci si collega a Facebook, si ricerca la pagina digitando la parola "Novacoop" e una volta identificata, si clicca su "Mi piace", dopodichè utilizzando la scelta "Adotta una scuola" si può votare, seguendo la semplice procedura guidata (la pagina giusta è quella con oltre 9500 mi piace). La soglia minima per riuscire ad vere i primi contributi è 250, che da diritto alla scuola di Cuorgnè 50 Euro. Al progetto più votato tra tutti quelli presenti verranno assegnati ulteriori 500 Euro, quindi è importante essere in tanti a votare.
 
QC sostiene il progetto del circolo didattico di Cuorgnè e vi invita a votare su Facebook per dare una mano alla scuola canavesana!
Cronaca
ALLARME SICCITA' IN CANAVESE - Senza pioggia agricoltura a rischio: l'Uncem propone nuovi invasi in montagna
ALLARME SICCITA
Uncem ha da tempo insistito sulla necessitą di programmare, con un interventi pubblico-privati, la realizzazione di piccoli invasi - dai 2 ai 10 milioni di metri cubi d'acqua - in ciascuna vallata, capaci di garantire l'uso della risorsa
CALUSO - Maxi rissa in cortile tra vicini di casa: due arresti. Dieci persone finiscono in ospedale
CALUSO - Maxi rissa in cortile tra vicini di casa: due arresti. Dieci persone finiscono in ospedale
Cosa abbia scatenato la violenza č ancora un mistero. Probabilmente qualche dispetto tra vicini di casa e alcuni episodi che si sarebbero trascinati nel tempo. Compresa, forse, l'uccisione di un cane di proprietą di una delle due famiglie
IVREA - Storico Carnevale: confermati i responsabili operativi
IVREA - Storico Carnevale: confermati i responsabili operativi
Maurizio Leggero responsabile storico artistico, Davide Marchegiano all'organizzazione ed Elisa Gusta per la comunicazione
IVREA - Accordo per i lavoratori Vodafone: non firmano i Cobas
IVREA - Accordo per i lavoratori Vodafone: non firmano i Cobas
L'accordo si basa sulla ricollocazione volontaria dei lavoratori in Comdata Spa: in questo modo resteranno a Ivrea
IVREA - Lavori in corso per rifare tutta la segnaletica orizzontale
IVREA - Lavori in corso per rifare tutta la segnaletica orizzontale
I lavori verranno eseguiti tenendo conto dell traffico cittadino e potranno essere svolti anche nelle ore notturne
SAN MARTINO - Un romanzo fa rivivere il mito dell'Andrea Doria
SAN MARTINO - Un romanzo fa rivivere il mito dell
Sarą presentato a Palazzo Lascaris un testo che riabilita la figura del comandante Piero Calamai
BORGARO - Muore al ristorante soffocata da un pezzo di carne
BORGARO - Muore al ristorante soffocata da un pezzo di carne
Vittima una donna di 76 anni. I parenti hanno tentato di liberarle la trachea ma non sono riusciti a a terminare la manovra
SANITA' - L'Asl To4 non chiuderą la pediatria di Chivasso
SANITA
Le voci di eventuali chiusure, per l'Asl, sono «prive di fondamento»
VOLPIANO - Incendio in alloggio: due intossicati, morto un gatto
VOLPIANO - Incendio in alloggio: due intossicati, morto un gatto
L'incendio sarebbe partito da un corto circuito a un elettrodomestico. Madre e figlio intossicati ricoverati a Chivasso
IVREA - Falso cieco di Cirič denunciato dalla Guardia di Finanza
IVREA - Falso cieco di Cirič denunciato dalla Guardia di Finanza
Truffa ai danni dello Stato č il reato contestato all'uomo, che avrebbe percepito, negli ultimi anni, oltre 100 mila euro
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore