CUORGNE' - Botte e minacce di morte alla moglie: va a processo nel giorno della festa della donna...

| Il processo č iniziato oggi al tribunale di Ivrea. La vicenda si č svolta a Cuorgnč tra novembre 2016 e giugno 2018 in presenza del figlio minorenne della coppia. Ora la donna e il piccolo vivono in una comunitą protetta

+ Miei preferiti
CUORGNE - Botte e minacce di morte alla moglie: va a processo nel giorno della festa della donna...
Nel giorno della festa della donna va a processo per le botte e le minacce di morte nei confronti della compagna. Protagonista un 28enne originario del Marocco, residente a Cuorgnè, che proprio questa mattina è comparso nelle aule del tribunale di Ivrea. Deve rispondere di maltrattamenti in famiglia. La vittima, una connazionale di 29 anni, avrebbe subito botte, umiliazioni e in più occasioni anche minacce di morte. Minacce che si sarebbero concretizzate, in un paio di occasioni, quando la ragazza ha tentato di andare dai carabinieri per denunciare il compagno violento.

Il dramma si è consumato tra le mura domestiche in un alloggio di una frazione di Cuorgnè, dove i due hanno abitato tra il 2016 e il 2018. Con l'aggravante che le botte e le umiliazioni si sono verificate davanti agli occhi del figlioletto minorenne della coppia. Ora la donna e il piccolo vivono in una comunità protetta. Secondo quanto hanno ricostruito gli inquirenti, il giovane marocchino impediva alla moglie di lavorare, di uscire di casa e di imparare la lingua italiana. In questo modo era certo che la donna non avesse contatti con la comunità locale.

Una situazione che, purtroppo, è anche sfociata nella violenza. Tanto che una zia della vittima, con la quale la ragazza si era confessata, ha deciso di raccontare tutto ai carabinieri della compagnia di Ivrea. Sono bastati alcuni accertamenti per far scattare le manette ai polsi dell'uomo violento. Il tribunale ha poi disposto il trasferimento della donna e del figlioletto in una struttura protetta, lontano dal Canavese.

Purtroppo sono in aumento gli interventi dei carabinieri, in Canavese, per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori. Un trend che non sembra invertire la rotta. L’emersione della violenza di genere costituisce un serio problema per molte donne, che per anni, subiscono in silenzio la violenza commessa dal loro partner senza mai chiedere aiuto e senza mai denunciare.  Comunemente si crede che riguardi solo alcune fasce sociali svantaggiate ed  emarginate, in realtà si tratta di un fenomeno trasversale che può riguardare chiunque di ogni età e classe sociale.

Cronaca
SAN BENIGNO CANAVESE - Incidente mortale: identificato lo sfortunato centauro, aveva solo 38 anni - FOTO e VIDEO
SAN BENIGNO CANAVESE - Incidente mortale: identificato lo sfortunato centauro, aveva solo 38 anni - FOTO e VIDEO
E' stato identificato il motociclista di Volpiano che oggi pomeriggio ha perso la vita a seguito di un drammatico incidente stradale avvenuto a San Benigno Canavese. L'incidente si č verificato al chilometro nove della provinciale 40
SAN BENIGNO - Tragedia sulla provinciale: muore giovane motociclista di Volpiano
SAN BENIGNO - Tragedia sulla provinciale: muore giovane motociclista di Volpiano
Tragedia oggi pomeriggio intorno alle 16:30 sulla provinciale 40 che collega San Benigno Canavese con Volpiano, dove un motociclista di 37 anni in sella alla propria Kawasaki Ninja č morto nello scontro con un Piaggio Porter
BORGARO - Scatta il divieto per i mezzi pesanti in via Italia
BORGARO - Scatta il divieto per i mezzi pesanti in via Italia
L'ordinanza entrerą in vigore da lunedģ primo luglio pertanto la Polizia Locale effetturą giornalmente dei posti di controllo
IVREA - Pesta l'ex compagna alla fermata del bus per rubarle il telefono: 51enne arrestato dalla polizia
IVREA - Pesta l
La donna č finita in ospedale a causa delle botte subite. L'uomo č stato arrestato dagli agenti del commissariato di Ivrea. Si tratta di un cinquantunenne italiano, residente in cittą. Era gią stato arrestato lo scorso 22 aprile
DRAMMA A CUORGNE' - Un ragazzo di 36 anni si č sparato in giardino
DRAMMA A CUORGNE
Ancora un suicidio in Canavese. L'episodio si č verificato in frazione Priacco. Il corpo ritrovato senza vita dai genitori
RIVAROLO CANAVESE - Cocaina purissima nascosta nel muro: un arresto e una denuncia - FOTO e VIDEO
RIVAROLO CANAVESE - Cocaina purissima nascosta nel muro: un arresto e una denuncia - FOTO e VIDEO
Operazione anti spaccio dei carabinieri di Rivarolo Canavese. I militari hanno chiesto l'intervento dei cinofili: i due cani Jecky e Johnny hanno ritrovato la droga nascosta. Per il padrone di casa č scattato l'arresto
BUSANO - Incidente stradale, ferito uno scooterista - FOTO
BUSANO - Incidente stradale, ferito uno scooterista - FOTO
Alcuni automobilisti di passaggio hanno chiamato il 118. La dinamica del sinistro č al vaglio dei carabinieri di Venaria
CHIVASSO-IVREA-AOSTA - Nubifragio, treni con ritardi fino a 60 minuti
CHIVASSO-IVREA-AOSTA - Nubifragio, treni con ritardi fino a 60 minuti
A Strambino c'č stato un allagamento della sede ferroviaria che ha provocato altri rallentamenti e inevitabili ritardi sulla tratta
CANAVESE - Nuova vita per le storiche cassette rosse della posta
CANAVESE - Nuova vita per le storiche cassette rosse della posta
Le storiche cassette rosse che dal 1961 arredano le nostre cittą sono interessate da un programma di restyling
FORNO - Giornata speciale con la Fanfara della Taurinense - VIDEO
FORNO - Giornata speciale con la Fanfara della Taurinense - VIDEO
In occasione del 250esimo anniversario, la Filarmonica Fornese ha avuto l'occasione di ospitare la Fanfara Alpina
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore