CUORGNE' - Botte e minacce di morte alla moglie: va a processo nel giorno della festa della donna...

| Il processo č iniziato oggi al tribunale di Ivrea. La vicenda si č svolta a Cuorgnč tra novembre 2016 e giugno 2018 in presenza del figlio minorenne della coppia. Ora la donna e il piccolo vivono in una comunitą protetta

+ Miei preferiti
CUORGNE - Botte e minacce di morte alla moglie: va a processo nel giorno della festa della donna...
Nel giorno della festa della donna va a processo per le botte e le minacce di morte nei confronti della compagna. Protagonista un 28enne originario del Marocco, residente a Cuorgnè, che proprio questa mattina è comparso nelle aule del tribunale di Ivrea. Deve rispondere di maltrattamenti in famiglia. La vittima, una connazionale di 29 anni, avrebbe subito botte, umiliazioni e in più occasioni anche minacce di morte. Minacce che si sarebbero concretizzate, in un paio di occasioni, quando la ragazza ha tentato di andare dai carabinieri per denunciare il compagno violento.

Il dramma si è consumato tra le mura domestiche in un alloggio di una frazione di Cuorgnè, dove i due hanno abitato tra il 2016 e il 2018. Con l'aggravante che le botte e le umiliazioni si sono verificate davanti agli occhi del figlioletto minorenne della coppia. Ora la donna e il piccolo vivono in una comunità protetta. Secondo quanto hanno ricostruito gli inquirenti, il giovane marocchino impediva alla moglie di lavorare, di uscire di casa e di imparare la lingua italiana. In questo modo era certo che la donna non avesse contatti con la comunità locale.

Una situazione che, purtroppo, è anche sfociata nella violenza. Tanto che una zia della vittima, con la quale la ragazza si era confessata, ha deciso di raccontare tutto ai carabinieri della compagnia di Ivrea. Sono bastati alcuni accertamenti per far scattare le manette ai polsi dell'uomo violento. Il tribunale ha poi disposto il trasferimento della donna e del figlioletto in una struttura protetta, lontano dal Canavese.

Purtroppo sono in aumento gli interventi dei carabinieri, in Canavese, per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori. Un trend che non sembra invertire la rotta. L’emersione della violenza di genere costituisce un serio problema per molte donne, che per anni, subiscono in silenzio la violenza commessa dal loro partner senza mai chiedere aiuto e senza mai denunciare.  Comunemente si crede che riguardi solo alcune fasce sociali svantaggiate ed  emarginate, in realtà si tratta di un fenomeno trasversale che può riguardare chiunque di ogni età e classe sociale.

Cronaca
IVREA-RIVAROLO - Pedana rotta sul bus Gtt: il ragazzo disabile rischia di rimanere in mezzo a una strada
IVREA-RIVAROLO - Pedana rotta sul bus Gtt: il ragazzo disabile rischia di rimanere in mezzo a una strada
L'autista del mezzo, nonostante il regolamento, si č fatto in quattro per portare il giovane, accompagnato dalla mamma, a destinazione. L'episodio si č verificato l'altra mattina ad Aglič su un bus della linea Ivrea-Rivarolo Canavese
CIRIE' - Alla Syntax assunti gli allievi dei corsi industriali del Ciac
CIRIE
«Gli allievi entrano in contatto con il mondo del lavoro in modo graduale, in una realtą in cui la formazione č fondamentale»
RIVAROLO - Insulti sui manifesti funebri: indagano i carabinieri
RIVAROLO - Insulti sui manifesti funebri: indagano i carabinieri
Brutto episodio, nei giorni scorsi, nel centro storico: i manifesti del geometra Benedetto sporcati con scritte ingiuriose
IVREA - Contro furti e truffe la polizia incontra la cittadinanza
IVREA - Contro furti e truffe la polizia incontra la cittadinanza
Martedģ 26 l'iniziativa si svolgerą presso il Centro d'Incontro San Lorenzo di Corso Vercelli 136 a partire dalle ore 14.30
RIVAROLO - L'addio della cittą al geometra Guido Benedetto
RIVAROLO - L
Domani, venerdģ 22 marzo alle 10.30, nella chiesa parrocchiale di San Giacomo, si terranno i funerali
VALPERGA - Liquame sospetto nelle acque del torrente Gallenca
VALPERGA - Liquame sospetto nelle acque del torrente Gallenca
Domattina i tecnici dell'Arpa continueranno gli accertamenti per chiarire la natura del liquame e la sua provenienza
FELETTO - Il giovane Gioele Tarsia terzo al concorso nazionale Cittą di Giussano
FELETTO - Il giovane Gioele Tarsia terzo al concorso nazionale Cittą di Giussano
Presentando come programma la sonata op. 47 n. 2 di Muzio Clementi e la Barcarola di Ilic Peter Tchaikovski si č aggiudicato il terzo premio
PONT CANAVESE - Incendio boschivo, le fiamme vicine alle case: vigili del fuoco e Aib al lavoro - FOTO
PONT CANAVESE - Incendio boschivo, le fiamme vicine alle case: vigili del fuoco e Aib al lavoro - FOTO
Le fiamme si sono sviluppate in frazione Panier e in pochi istanti sono arrivate fino alla provinciale che sale verso Frassinetto. Sul posto stanno operando diverse squadre dei vigili del fuoco e dei volontari Aib allertati dai residenti
FELETTO - Incidente sulla 460: ferito pensionato di Rivarolo - FOTO
FELETTO - Incidente sulla 460: ferito pensionato di Rivarolo - FOTO
L'uomo č stato medicato sul posto dal personale del 118. Su richiesta dei carabinieri ha rifiutato di sottoporsi all'alcoltest
LAVORO IN CANAVESE - «Su Comital e Lamalł non abbiamo acquirenti e il tempo corre»
LAVORO IN CANAVESE - «Su Comital e Lamalł non abbiamo acquirenti e il tempo corre»
Claudio Chiarle, segretario generale Fim-Cisl Torino e Canavese, sprona il Ministro Di Maio: «Sinora il Ministro a Torino ha fatto solo "passerelle". Ora bisogna sbloccare il dossier delle Aree di Crisi Complessa per affrontare la crisi»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore