CUORGNE' - BRUNO IARIA CONDANNATO A 13 ANNI DI CARCERE

| Minotauro: al processo d'appello confermate le condanne per i boss. Compresi Iaria e Fazari

+ Miei preferiti
CUORGNE - BRUNO IARIA CONDANNATO A 13 ANNI DI CARCERE
Si è chiuso oggi pomeriggio a Torino il processo d'appello dell'inchiesta Minotauro per gli imputati che, in primo grado, avevano scelto di farsi giudicare con il rito abbreviato. Quarantasei condanne e tredici assoluzioni sono state disposte dal tribunale, con numerose riduzioni delle pene.
 
La condanna più alta, a 13 anni di carcere, riguarda Bruno Iaria (nella foto), considerato il capo della "locale" della 'ndrangheta di Cuorgnè. Confermate, seppur con qualche sconto di pena, anche le condanne agli altri boss della provincia di Torino. Adolfo Crea e il fratello Aldo Cosimo sono stati condannati rispettivamente a 10 anni e a 8 anni e 8 mesi.  Rocco Raghiele, capolocale di Moncalieri, condannato a 6 anni. Francesco Perre, capolocale di Volpiano, è stato condannato a 8 anni; Giuseppe Fazari, responsabile della locale di San Giusto, dovrà scontare 8 anni. 
 
Alcune riduzioni della pena faranno discutere. Come quella di Antonio Agresta, condannato a due anni mentre in primo grado era stato condannato a dieci anni e otto mesi. Caduta, nei suoi confronti, l'accusa di essere capo della locale di Volpiano. Assolto anche Pasquale Barbaro ritenuto il referente in zona della locale di Platì.
 
La corte d'appello, in totale, ha pronunciato condanne per oltre 210 anni di reclusione. Per la procura guidata da Giancarlo Caselli si tratta di un «buon risultato processuale che conferma l’unitarietà della ’ndrangheta al Nord e la sua permanenza nel torinese da almeno tre generazioni». 
Cronaca
RIVAROLO - Vandali in corso Italia contro il distributore di latte
RIVAROLO - Vandali in corso Italia contro il distributore di latte
I titolari dell'azienda agricola di Favria che gestisce il distributore automatico hanno piazzato anche un cartello di «avvertimento»
CASTELLAMONTE - «C'era una volta Pinocchio» alla fornace Pagliero
CASTELLAMONTE - «C
Il momento clou il 29 settembre quando l'Associazione Culturale Itinerarte, proveniente da Viareggio, proporrà, per l'intero pomeriggio, uno spettacolo da non perdere
VOLPIANO - Esce di casa e scompare nel nulla: appello per ritrovarlo
VOLPIANO - Esce di casa e scompare nel nulla: appello per ritrovarlo
La moglie ha dato l'allarme. L'uomo indossa scarpe Nike azzurre, bermuda azzurre e un giubbotto leggero blu scuro
NOASCA - Comune e Pro Loco festeggiano il successo del Ferragosto Noaschino
NOASCA - Comune e Pro Loco festeggiano il successo del Ferragosto Noaschino
«Mai come quest'anno, possiamo affermare di aver ottenuto un grande successo». Si è registrata anche un'affluenza record di visitatori provenienti da tutto il mondo
CANAVESE - Truffe agli anziani: finti tecnici acquedotto in azione
CANAVESE - Truffe agli anziani: finti tecnici acquedotto in azione
Diverse segnalazioni di finti dipendenti Smat che chiedono di entrare in casa per il controllo del mercurio nell'acqua
CHIAVERANO - Scopre i ladri in casa e viene picchiato: un uomo finisce in ospedale per le botte subite
CHIAVERANO - Scopre i ladri in casa e viene picchiato: un uomo finisce in ospedale per le botte subite
I ladri sono arrivati a Chiaverano a bordo di due distinte motociclette. Disturbati dal padrone di casa sono stati costretti alla fuga. Il 64enne, però, nonostante le botte, non ha desistito e ha bloccato due dei quattro ladri fuori casa
IVREA - «Obiettivo 900»: arrivano adesioni da tutta Italia
IVREA - «Obiettivo 900»: arrivano adesioni da tutta Italia
L'iniziale scadenza per la presentazione dell'abstract, fissata al 21 luglio, è stata prorogata fino al prossimo mese di settembre
IVREA - I gladiatori romani invadono il centro storico della città
IVREA - I gladiatori romani invadono il centro storico della città
Il 1 settembre un evento unico che non mancherà di coinvolgere e stupire grandi e piccoli: Vivere nell'antica Eporedia
TORRAZZA - Un colpo d'arma da fuoco contro la porta di una villetta
TORRAZZA - Un colpo d
I carabinieri di Chivasso stanno cercando di fare luce sullo strano episodio: il colpo esploso contro la casa di due commercianti
BUSANO-FAVRIA - Auto finisce nel fosso: protestano i residenti
BUSANO-FAVRIA - Auto finisce nel fosso: protestano i residenti
Ancora un incidente stradale sulla provinciale che collega Busano con Favria. Residenti stufi: «Auto troppo veloci ma nessuno fa nulla»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore