CUORGNE' - Bulli aggrediscono quattordicenni: caccia alla banda

| Polemiche con il Comune su internet. Indagano i carabinieri

+ Miei preferiti
CUORGNE - Bulli aggrediscono quattordicenni: caccia alla banda
Bulli in azione e polemiche a raffica, su Facebook, anche contro l'amministrazione comunale. A Cuorgnè c'è tensione per una presunta aggressione avvenuta l'altra sera da parte di un gruppo di giovani ai danni di due quattordicenni del posto. I ragazzi sono stati avvicinati, aggrediti e messi in fuga da un paio di coetanei. Poi, una volta a casa, hanno raccontato l'episodio alle rispettive famiglie. I genitori hanno presentato denuncia ai carabinieri. L'aggressione, forse a scopo intimidatorio per un precedente diverbio tra i giovani, è avvenuta nei pressi della banca Unicredit, quindi a due passi dal centro storico della città. Protagonisti, secondo il racconto di alcuni testimoni, alcuni ragazzi stranieri.
 
Su Facebook, come detto, si è subito scatenata la polemica sulla presunta insicurezza che caratterizza, da qualche tempo, anche la zona centrale di Cuorgnè. Polemica che, ovviamente, ha tirato in ballo anche l'amministrazione comunale e il sindaco Beppe Pezzetto che ha risposto in prima persona. «Come promesso, ho parlato questa mattina con le forze dell'ordine - scrive il sindaco - sono sul pezzo, e come spesso accade occorre ponderare le cose, detto questo ad ognuno il proprio compito, io mi assumo le responsabilità da Sindaco, gli insegnati quelle da educatori, i genitori quelle tipiche di una famiglia, le forze dell'ordine quelle della vigilanza e del controllo». Sulle parole "forti" all'indirizzo della città, il sindaco dice «Mi permetto di dire che dal mio punto di vista, pur tra tante difficoltà individuali, siamo una bella comunità». 
 
Gli accertamenti dei carabinieri sono al momento in corso. Il personale della stazione locale sta facendo il possibile per identificare gli aggressori e procedere con le eventuali denunce. Il fatto che la banda sia composta da minorenni, ovviamente, in caso di identificazione, non eviterà ai protagonisti dell'aggressione di finire nei guai con la giustizia.
Dove è successo
Cronaca
IVREA - Ispezione in carcere: «La situazione č davvero a rischio»
IVREA - Ispezione in carcere: «La situazione č davvero a rischio»
Visita al carcere da parte di Marco Grimaldi, consigliere di Sel, Silvja Manzi e Igor Boni della Direzione nazionale Radicali
CASELLE - Due donne gelose si picchiano in strada per lo stesso uomo: la rissa si conclude con quattro arresti
CASELLE - Due donne gelose si picchiano in strada per lo stesso uomo: la rissa si conclude con quattro arresti
A scatenare il tutto un incontro che, in teoria, avrebbe dovuto essere un chiarimento, tra due donne: una di 43 anni e l'altra di 32. La prima, l'ex moglie di un 41enne residente proprio a Caselle. La seconda, la nuova fiamma dell'uomo
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese partirą un altro contingente - FOTO
SLAVINA SULL
Intanto dei 20 nuovi tecnici piemontesi arrivati in loco, un gruppo sarą operativo gią in serata, mentre l’altro entrerą in azione domani mattina
LEINI - Incendio in una cascina: muore soffocato un cane
LEINI - Incendio in una cascina: muore soffocato un cane
I padroni, per fortuna, si trovavano fuori casa. A dare l'allame sono stati alcuni residenti della zona. Accertamenti in corso
BORGARO-TORINO - Autista ubriaco finisce con il camion fuori strada: traffico in tilt sulla tangenziale - FOTO
BORGARO-TORINO - Autista ubriaco finisce con il camion fuori strada: traffico in tilt sulla tangenziale - FOTO
Paura sulla tangenziale nord di Torino in direzione dello svincolo di Caselle. L'autista del mezzo pesante positivo all'alcoltest: nel sangue tre volte il limite consentito. Accertamenti in corso da parte della polizia stradale di Torino
RIVAROLO - Rifiuti dati alle fiamme in frazione Vesignano - FOTO
RIVAROLO - Rifiuti dati alle fiamme in frazione Vesignano - FOTO
A poca distanza, venerdģ scorso, una catasta di pneumatici era stata data alle fiamme provocando la chiusura del ponte sull'Orco
SAN GIORGIO - Prostituta costretta alla strada: due persone condannate
SAN GIORGIO - Prostituta costretta alla strada: due persone condannate
Nel 2012 la 43enne trovņ il coraggio di denunciare la situazione, non prima di aver ricevuto ritorsioni e minacce di morte
TORINO E CANAVESE - Sciopero di autobus e treni: sarą un lunedģ di passione
TORINO E CANAVESE - Sciopero di autobus e treni: sarą un lunedģ di passione
Sarą assicurato il completamento delle corse in partenza entro il termine delle fasce di servizio garantito
AGLIE' - Doppio successo per la Pro loco alladiese
AGLIE
Sabato scorso il salone San Massimo del Castello di Aglič ha ospitato l’Assemblea Generale delle Pro Loco della Cittą Metropolitana di Torino
OZEGNA - I Gavason hanno dato il via al carnevale - FOTO
OZEGNA - I Gavason hanno dato il via al carnevale - FOTO
Sono Ludovica Quaglia e Agostino Chiartano, con le damigelle Vanessa Gallo Lassere di 9 anni e Angelica Zaganelli di 10 anni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore