CUORGNE' - Clienti pregiudicati: i carabinieri chiudono i due bar gestiti da cinesi

| Facendo riferimento alla possibilità di adottare misure cautelari per «prevenire il ritrovo di soggetti potenzialmente pericolosi per l'ordine pubblico», su indicazione dei carabinieri, il questore ha firmato la sospensione dei due esercizi

+ Miei preferiti
CUORGNE - Clienti pregiudicati: i carabinieri chiudono i due bar gestiti da cinesi
I carabinieri di Cuorgnè hanno notificato ai titolari di due bar siti in Cuorgnè il provvedimento della sospensione della licenza per la durata di 15 giorni. Si tratta del "Bar della Stazione" e del "Bar Stella", entrambi gestiti da cittadini cinesi. Il provvedimento è stato emesso dal questore di Torino su segnalazione dei militari di Cuorgnè che, a seguito di diversi controlli durante i quali hanno proceduto all’identificazione degli avventori, hanno documentato una significativa e frequente presenza di persone pregiudicate e con precedenti di polizia. Persone ritenute pericolose, provenienti anche da altri Comuni della zona.

Facendo riferimento alla possibilità di adottare misure cautelari per «prevenire il ritrovo di soggetti potenzialmente pericolosi per l'ordine pubblico e garantire la sicurezza dei cittadini», su indicazione dei carabinieri, il questore ha firmato la sospensione della licenza dei due esercizi per quindici giorni.

Cronaca
PONT CANAVESE - Dopo i furti in paese, «ronda» di CasaPound contro la criminalità - FOTO
PONT CANAVESE - Dopo i furti in paese, «ronda» di CasaPound contro la criminalità - FOTO
«Il bisogno di sicurezza è tanto tangibile quanto giustificato - dice Igor Bosonin - in quanto da oltre un mese i furti presso abitazioni private sono drammaticamente moltiplicati». Dopo i furti la «passeggiata» dei militanti in paese
FAVRIA - Puzze insopportabili in mezzo paese: dopo l'esposto dei cittadini la procura apre un'indagine
FAVRIA - Puzze insopportabili in mezzo paese: dopo l
L'incontro della scorsa settimana in municipio a Favria ha fatto il punto della situazione sui miasmi che, da anni, ammorbano l'aria di una parte del paese. I residenti hanno presentato un esposto e la procura ha avviato gli accertamenti
ALBIANO D'IVREA - Tutto pronto per la mostra fotografica «Frontiere tra visibile e invisibile»
ALBIANO D
Giovedì 13 dicembre verrà presentata la mostra per creare un dialogo con i rifugiati del territorio
IVREA - 150° anniversario dalla nascita del Maestro Angelo Burbatti
IVREA - 150° anniversario dalla nascita del Maestro Angelo Burbatti
Grande musicista e fiore all'occhiello del Canavese, per celebrarlo la città di Ivrea organizza due concerti
FORNO CANAVESE-CIRIE' - Ha fretta di nascere: bimba viene alla luce sull'auto dei vicini di casa
FORNO CANAVESE-CIRIE
Mamma Veronica è arrivata al pronto soccorso con la piccola già tra le braccia. Un attimo dopo è stata portata nel reparto di ostetricia dell'ospedale di Ciriè dove è stata presa in cura dal personale medico
VOLPIANO - Incidente sul lavoro: condannato titolare dell'azienda
VOLPIANO - Incidente sul lavoro: condannato titolare dell
Il titolare dell'addetta alle pulizie, caduta mentre lavava i vetri, è stato condannato a due mesi. Assolto il gestore dell'azienda
SALASSA - Incidente sulla 460: Panda si schianta contro un camioncino della Città metropolitana - FOTO E VIDEO
SALASSA - Incidente sulla 460: Panda si schianta contro un camioncino della Città metropolitana - FOTO E VIDEO
A dare l'allarme sono stati i tecnici della Città metropolitana subito dopo l'incidente. La dinamica è al vaglio dei carabinieri di Castellamonte. E’ possibile che l'uomo alla guida della Panda sia stato abbagliato dal sole
RIVAROLO - Tir abbatte l'ingresso di una casa a Pasquaro - FOTO
RIVAROLO - Tir abbatte l
L'autista, forse tradito dal navigatore, non si è accorto di aver imboccato una strada in cui è vietato il passaggio ai tir
IVREA - Dà del «ricchione» all'ex datore di lavoro: condannata
IVREA - Dà del «ricchione» all
La donna, 30enne ex dipendente di un negozio di parrucchiere di Ivrea, era finita a processo per ingiuria e diffamazione
CANAVESE - Rapine a Oglianico, Lombardore e San Benigno: carabinieri arrestano cinque persone - VIDEO RAPINA
CANAVESE - Rapine a Oglianico, Lombardore e San Benigno: carabinieri arrestano cinque persone - VIDEO RAPINA
Brillante operazione dei carabinieri di Leini: cinque italiani (quattro uomini e una donna) sono stati arrestati. In un caso avevano anche sequestrato la figlia del titolare di una tabaccheria. La banda stava pianificando altre rapine
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore