CUORGNE' - Ecco Re Arduino e la Regina Berta del Torneo di Maggio 2018 - FOTO E INTERVISTA AI REALI

| Questa sera alle 21, dal teatro comunale di piazza Boetto, sono usciti per il consueto bagno di folla, Re Arduino e la Regina Berta. Quest'anno i reali hanno 34 e 29 anni. La loro presentazione ha dato il via alle celebrazioni del Torneo

+ Miei preferiti
CUORGNE - Ecco Re Arduino e la Regina Berta del Torneo di Maggio 2018 - FOTO E INTERVISTA AI REALI
Trentesima edizione per il Torneo di Maggio. Questa sera alle 21, dal teatro comunale, sono usciti per il consueto bagno di folla, Re Arduino e la Regina Berta. Quest'anno i reali del Torneo sono Lorenzo Blasina, 34 anni designer, e Alessandra Bellino, 29, consulente risorse umane e appartenente ad una famiglia ormai storica di Cuorgnè. Dopo l'uscita dal teatro, come da copione, i reali, insieme al corteo storico, hanno attraverso il centro cittadino fino a piazza d'Armi, incontrando subito il favore e gli applausi dei cuorgnatesi.

Per Alessandra Bellino è il coronamento di un sogno che ha radici antiche. «Sono 25 anni che partecipo al Torneo di Maggio - rivela la Regina Berta - perchè ho iniziato con i bimbi del borgo San Giovanni. Un lungo percorso che adesso è arrivato fin qui». La Bellino, del borgo San Giovanni, è stata anche damigella per due anni. Con Lorenzo sono sposati dallo scorso tre giugno (e li ha sposati proprio il sindaco di Cuorgnè, Beppe Pezzetto). Il 34enne, l'anno scorso, è entrato subito nello spirito del Torneo partecipando come figurante di San Giovanni. Un'esperienza che lo ha "segnato": «E' stata davvero una bella festa, così quando Alessandra si è offerta per impersonare la Regina Berta, io ho fatto altrettanto per diventare Re Arduino».

Una logica conseguenza ma non scontata. Tanto è vero che Lorenzo, per prepararsi al meglio, ha iniziato a studiare Arduino, la sua storia e le sue gesta. «Ha capito subito lo spirito del torneo - dice Alessandra - e si è messo a studiare Arduino per fare bella figura».

Cosa si aspettano i reali dall'edizione del trentennale? «Il Torneo in questi anni è tornato alle origini - dice Alessandra Bellino - ed è bellissimo che quest'anno ci sia anche il ritorno dei cavalli. Vediamo tanti giovani che hanno capito il senso della festa, un evento che crea comunità e non è l'occasione per ubriacarsi e rotolare in via Arduino. Credo che si stia tornando ai fasti antichi e d è un bel vedere. Merito della Pro loco che sta facendo un lavoro eccezionale». Dello stesso avviso Re Arduino: «Sarà un'edizione bellissima anche con le limitazioni che sono state imposte dalla circolare Gabrielli. La Pro loco sta lavorando sodo con tante difficoltà ma con ottimi risultati perché ci mette soprattutto amore per Cuorgnè».

E poi una «promessa» da parte del Re: «Visto che sono nato e cresciuto a Roma, cercherò di limitare l'accento romano...». Appassionati di cani (a breve Lorenzo farà anche il corso per educatore cinofilo) e di calcio (lei del Torino e lui della Lazio), i reali di quest'anno contano sulla partecipazione dei cuorgnatesi che stanno riscoprendo l'importanza della manifestazione e la voglia di farne parte. Toccherà a loro, per questa edizione del trentennale, vestire i panni dei due personaggi principali, simbolo di una kermesse storica che ogni anno è sempre più bella.

Video
Galleria fotografica
CUORGNE - Ecco Re Arduino e la Regina Berta del Torneo di Maggio 2018 - FOTO E INTERVISTA AI REALI - immagine 1
CUORGNE - Ecco Re Arduino e la Regina Berta del Torneo di Maggio 2018 - FOTO E INTERVISTA AI REALI - immagine 2
CUORGNE - Ecco Re Arduino e la Regina Berta del Torneo di Maggio 2018 - FOTO E INTERVISTA AI REALI - immagine 3
CUORGNE - Ecco Re Arduino e la Regina Berta del Torneo di Maggio 2018 - FOTO E INTERVISTA AI REALI - immagine 4
Cronaca
AGLIE' - Due arresti per i furti sulle auto alla festa del rione
AGLIE
Sono un 33enne di Torre e un 21enne di Aglič. Li ha fermati un carabiniere libero dal servizio che ha poi chiamato i colleghi
MAGLIONE - Successo per il concerto «Una tuba per il museo» - FOTO
MAGLIONE - Successo per il concerto «Una tuba per il museo» - FOTO
Tante emozioni e calorosi applausi per il concerto "Una tuba per il museo" tenutosi al museo d'arte contemporanea
INCIDENTE MORTALE - Motociclista di Ivrea perde la vita tra Scarmagno e Romano Canavese - FOTO
INCIDENTE MORTALE - Motociclista di Ivrea perde la vita tra Scarmagno e Romano Canavese - FOTO
Ancora un tremendo incidente al confine tra i due Comuni sulla provinciale per Montalenghe. Nello stesso punto aveva perso la vita un altro giovane motociclista poco piů di un mese fa. Ora scoppia la rabbia dei residenti
CASTELLAMONTE - Vandali devastano i giochi dei bimbi dell'asilo
CASTELLAMONTE - Vandali devastano i giochi dei bimbi dell
«Siamo certi che le forze dell'ordine identificheranno i responsabili. Il Dirigente Scolastico ha sporto regolare denuncia»
CERESOLE REALE - Un escursionista disperso salvato dai pompieri
CERESOLE REALE - Un escursionista disperso salvato dai pompieri
L'uomo, giunto alla cima di Courmaon si č trovato su una pietraia e ha perso il sentiero e il senso dell'orientamento
CERESOLE REALE - L'orchestra Gran Paradiso ha ricordato Gianpiero Mattioda - VIDEO
CERESOLE REALE - L
Un concerto d'Estate particolare quello di sabato scorso al PalaMila di Ceresole Reale
CIRIE' - Si uccide lanciandosi da una finestra dell'ospedale
CIRIE
Un uomo si č lanciato nel vuoto da una finestra del terzo piano. Era un 64enne residente a San Maurizio Canavese
SAN PONSO-SALASSA - Chiude la provinciale per due giorni
SAN PONSO-SALASSA - Chiude la provinciale per due giorni
Causa lavori strada chiusa al traffico martedě 28 e mercoledě 29 agosto nel tratto dal chilometro 4+565 al chilometro 4+798
INGRIA - Sagra della patata ed elezione di «Miss Patata 2018»
INGRIA - Sagra della patata ed elezione di «Miss Patata 2018»
Sabato la manifestazione che chiude da ormai oltre un decennio il programma turistico dell'agosto Ingriese
IVREA-SANTHIA' - Senza lavoro minaccia di buttarsi dal ponte: salvato da polizia e vigili del fuoco - FOTO
IVREA-SANTHIA
Sul posto sono intervenuti celermente i vigili del fuoco e gli agenti della polizia stradale di Torino. Sono stati proprio i poliziotti ad intavolare una «trattativa» con il ragazzo e a convincerlo a desistere
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore