CUORGNE'-FORNO - Muore il maestro Bertot: due paesi in lutto

| Accademia Filarmonica dei Concordi in lutto per la scomparsa del maestro Mario Giovanni Bertot. Aveva solo 50 anni

+ Miei preferiti
CUORGNE-FORNO - Muore il maestro Bertot: due paesi in lutto
Accademia Filarmonica dei Concordi di Cuorgnè in lutto per la scomparsa del maestro Mario Giovanni Bertot. Aveva solo 50 anni ed era residente a Forno Canavese. Due comunità sconvolte. Il maestro è mancato proprio il giorno di Natale, a Torino, dopo aver combattuto contro una velocissima e tremenda malattia che, purtroppo, non gli ha dato scampo. In queste ore le comunità di Cuorgnè e Forno si sono strette all'immenso dolore dei famigliari: gli anziani genitori Ada e Silvio, la moglie Maria Rita e le figlie Arianna e Federica. «Ciao Mario, noi tutti, col cuore spezzato dal dolore, ti vogliamo salutare così, in modo semplice come eri tu. Buon viaggio Maestro», ha scritto l'Accademia Filarmonica dei Concordi sul proprio profilo social. Mercoledì alle 20.30 il Santo Rosario a Forno Canavese. Nella stessa chiesa parrocchiale si terranno i funerali giovedì alle 15.

L’Accademia Filarmonica dei Concordi, nata nel 1781 su iniziativa di un gruppo di eminenti personaggi del luogo, amanti della musica, è un'istituzione per il Canavese. Originalmente la banda è una vera e propria orchestra sinfonica costituita da archi e fiati, e raggruppa, oltre ai notabili della zona alcuni tra i migliori musicisti provenienti dalla Cappella Reale di Sua Maestà in Torino. Intorno al 1830, periodo durante il quale nascono le prime formazioni musicali da sfilata al seguito dei vari eserciti, anche l’attività dell’Accademia si diversifica, e nel 1834 si forma al suo interno la cosiddetta “Musica Militare”, antesignana del tipico complesso bandistico oggi conosciuto. La Filarmonica passa attraverso le vicende del XX° secolo senza mai sciogliersi, e nell’ultimo dopoguerra inizia una faticosa ripresa attraverso l’opera di valenti musicisti che si alternano alla direzione.

Tra questi Francesco Piero Forni, cuorgnatese che non solo riannoderà le fila del sodalizio, ma fornirà il decisivo impulso alla costituzione di un corso permanente indirizzato all’istruzione musicale dei giovani. Aveva intuito che essi costituivano il futuro della banda, destinati non solo al naturale avvicendamento dei musicisti più anziani ma a seguire ed interpretare i nuovi gusti musicali. Da sette anni la banda era diretta dal maestro Mario Bertot. Nel 2002 la filarmonica ha vinto il Concorso “I Big di TorinoSette – La Stampa” per la sua categoria.

Cronaca
CASTELLAMONTE - Incendio in pizzeria, intervento dei pompieri
CASTELLAMONTE - Incendio in pizzeria, intervento dei pompieri
Per fortuna non si sono registrati feriti o intossicati. Sul posto anche i carabinieri di Castellamonte per gli accertamenti del caso
CUORGNE' - Una folla in piazza in attesa del Giro d'Italia - FOTO
CUORGNE
Un momento di festa e condivisione con tantissima gente in piazza, promosso dagli sponsor che accompagnano il Giro
IVREA - «W il Giro e la F...!», la scritta diventa virale - FOTO
IVREA - «W il Giro e la F...!», la scritta diventa virale - FOTO
Qualcuno si è preso la briga di "vergare" la rotonda all'ingresso del centro storico con una scritta dedicata (in parte) al Giro
CUORGNE' - I ragazzi progettano il futuro della montagna - FOTO
CUORGNE
In Manifattura si è svolto il «Granparadisohack», un hackathon sui temi della montagna, dello sport e della sostenibilità
GIRO D'ITALIA - Oggi a Ceresole Reale l'arrivo della tappa: attenzione alle strade chiuse - VIDEO
GIRO D
Oggi il Giro d'Italia torna in Canavese. Per il passaggio della gara ciclistica, il Prefetto di Torino ha disposto la sospensione della circolazione, in ciascun punto del percorso, due ore prima del previsto passaggio della corsa
TRAGEDIA A BORGOFRANCO D'IVREA - Incidente sul lavoro, muore un operaio schiacciato dentro un cestello
TRAGEDIA A BORGOFRANCO D
Estratto dalle lamiere grazie all'intervento dei vigili del fuoco di Ivrea, il 64enne è stato trasportato d'urgenza in ospedale. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime. Poco dopo l'arrivo al pronto soccorso l'uomo è morto
IVREA - Il vescovo Bettazzi contro Salvini: «Pregheremo per lui»
IVREA - Il vescovo Bettazzi contro Salvini: «Pregheremo per lui»
«Troppi cristiani sono scandalizzati che si usi quanto c’è di più immediato nel cristianesimo per fare propaganda elettorale»
CANAVESE - Visite specialistiche: migliorano i tempi di attesa
CANAVESE - Visite specialistiche: migliorano i tempi di attesa
Nel primo trimestre 2019, nel 70% delle prestazioni specialistiche ambulatoriali si è verificato un miglioramento dei tempi
GIRO D'ITALIA - Cresce l'attesa per l'arrivo della tappa a Ceresole Reale: il Canavese entra nella storia del Giro
GIRO D
Questa mattina i cantonieri della Città metropolitana hanno completato lo sgombero neve sulla provinciale 50 che arriva fino al colle del Nivolet. La tappa arriverà regolarmente al Serrù nonostante il maltempo dei giorni scorsi
SAN MAURIZIO - Truffa dello specchietto: arrestati due sinti siciliani
SAN MAURIZIO - Truffa dello specchietto: arrestati due sinti siciliani
I due hanno simulato un incidente stradale con una pensionata, tentando di raggirarla con la solita truffa dello specchietto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore