CUORGNE' - FURTI NELLE CASE: CARABINIERI ARRESTANO TRE PERSONE - I NOMI

| Scoperta una banda italo-albanese in attività sul territorio canavesano: gli arrestati sono residenti a Cuorgnè e Rivarolo. I carabinieri li hanno incastrati dopo mesi di indagini e intercettazioni telefoniche

+ Miei preferiti
CUORGNE - FURTI NELLE CASE: CARABINIERI ARRESTANO TRE PERSONE - I NOMI
Ogni furto era preceduto da un accurato sopralluogo sull’obiettivo, le cui informazioni venivano apprese direttamente, per via di lavori edili svolti dai componenti della banda, o indirettamente, da persone a loro collegate. L’ingresso nelle case da svaligiare avveniva, quasi sempre di notte, dopo l’eliminazione dei pannelli delle porte o dei vetri delle finestre. Questa mattina, i carabinieri della stazione di Cuorgnè, dopo mesi di indagini, hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misure cautelari, emessa dal gip del tribunale di Ivrea, nei confronti di Roland Kola 31 anni di Cuorgnè, Matteo Cedola 49 anni di Cuorgnè e Enrico Gaeta 24 anni di Rivarolo Canavese, responsabili di furti in abitazione. Gli indagati andavano alla ricerca di eventuali casseforti da “smurare” e utilizzavano sempre i guanti, per non lasciare impronte digitali.
 
L’attività d’indagine condotta dai militari, sotto la direzione della procura di Ivrea, è iniziata nel maggio 2015 e si è conclusa nel novembre scorso con l’accertamento dell’esistenza di una banda criminale italo-albanese specializzata in furti in abitazione a Cuorgnè e alto Canavese. Nello specifico, i militari hanno individuato Kola, Cedola e Gaeta come gli autori di (almeno) due furti in abitazione, avvenuti il 22 e il 24 maggio scorsi a Cuorgnè, frazione Salto. In entrambi i casi erano stati rubati  numerosi orologi, monili in oro, bigiotteria, telefoni cellulari di marca,  il tutto per un valore complessivo di circa 10.000 euro. La refurtiva è stata poi venduta ai compro oro della zona.
 
Dalle attività tecniche è emerso che gli indagati, temendo di essere intercettati al telefono, utilizzavano un linguaggio criptato numerico (Sequenze di numeri senza alcun senso inserite nei loro discorsi, ndr) e schede telefoniche intestate a persone inesistenti o comunque a soggetti non a loro riconducibili. La banda è accusata di due furti, ma si ritiene che possa aver commesso almeno 20 furti, due colpi alla settimana, intervallati da numerosi sopralluoghi, realizzati  con lo stesso  modus operandi e compiuti ai danni di altre abitazioni di Cuorgnè e dell’alto Canavese.
Dove è successo
Cronaca
LUSIGLIE' - Cade con lo scooter nel canale: un uomo ferito ricoverato a Ivrea - FOTO E VIDEO
LUSIGLIE
L'uomo è stato immediatamente soccorso dal personale del 118 e dai Vigili del fuoco. Poi è stato trasportato in ospedale
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
Fino a sabato 28 ottobre sarà possibile visitare all’Accademia Pictor di Torino la mostra-evento «L'ambiente è salute»
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
La novità di questa stagione con la differenziazione degli abbonamenti migliora la già ricca e varia offerta culturale
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
Serie di incidenti stradali, questa sera, in diversi Comuni del Canavese. Il più grave a Caluso sulla Sp53, intorno alle ore 19
CANAVESE - Baite tassate: agenzia delle entrate riceve i cittadini
CANAVESE - Baite tassate: agenzia delle entrate riceve i cittadini
Da novembre, l'Agenzia attiva una serie di sportelli, presidiati da personale tecnico qualificato e specificamente formato
CANAVESE - Pedemontana pericolosa: nessuno ha fatto le strisce...
CANAVESE - Pedemontana pericolosa: nessuno ha fatto le strisce...
Molti lettori ci hanno segnalato la situazione di pericolo sulla Sp565: asfalto nuovo ma niente segnaletica orizzontale
VOLPIANO - Abbandonano rifiuti al lago Verdina ma vengono identificati e multati dalla polizia municipale
VOLPIANO - Abbandonano rifiuti al lago Verdina ma vengono identificati e multati dalla polizia municipale
Da un furgone scaricata una rilevante quantità di plafoniere per illuminazione, costituite da plastica e vetro. Gli autori del gesto sono stati identificati e multati per abbandono di rifiuti. Si sono pagati la rimozione della spazzatura
CANAVESE - Sistemi in tilt, saltano i prelievi in tutti i centri Asl
CANAVESE - Sistemi in tilt, saltano i prelievi in tutti i centri Asl
«Ci scusiamo con gli utenti per il disservizio che si è verificato», fanno sapere dall'azienda sanitaria
IVREA - Da lunedì per gli eporediesi c'è la carta d'identità elettronica
IVREA - Da lunedì per gli eporediesi c
Le precedenti carte di identità cartacee continuano ad essere valide sino alla scadenza naturale. Tutte le info in municipio
VALLE SACRA - A Castellamonte il concorso nazionale «Michele Romana»
VALLE SACRA - A Castellamonte il concorso nazionale «Michele Romana»
Domenica 22 ottobre alle 9.30 inizierà la sfilata delle bande musicali per le vie di Castellamonte con ospite la banda «Città di Accumoli»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore