CUORGNE' - Il Canavese celebra il generale Perrucchetti, padre degli Alpini

| Dal 19 al 25 settembre le celebrazioni per il centenario della scomparsa del Generale. Occasione per festeggiare i 95 anni di fondazione della sezione Alpini d'Ivrea e gli 86 anni di fondazione del gruppo Alpini di Cuorgnč

+ Miei preferiti
CUORGNE - Il Canavese celebra il generale Perrucchetti, padre degli Alpini
Il 5 ottobre del 1916, moriva nella sua casa di Cuorgnè il generale Giuseppe Perrucchetti, ideatore e organizzatore del Corpo degli Alpini. A cent'anni di distanza, il gruppo di Cuorgnè intende ricordare e commemorare la sua illustre figura, medaglia d'argento al valore militare nella battaglia di Custoza, esperto di topografia, strategia militare e difesa dei confini. La sua proposta di creare un corpo militare reclutato nelle stesse vallate alpine da difendere, rivoluzionario per l'epoca, è accolto nel 1872 dal Ministero della Guerra con la creazione delle prime compagnie alpine. Insegnante presso la scuola militare di Torino, fu apprezzato docente e scrittore di volumi e di articoli sui più importanti giornali della nazione. Nominato dalla Commissione d'inchiesta dell'Esercito, tra il 1907 e il 1910 fu fautore di proposte innovative di ammodernamento in tutti i settori, organizzativi, logistici, sanitari, degli armamenti. Posto a riposo con il grado di Generale di Divisione continuò ad interessarsi dei problemi dell'esercito: nel 1910 è nominato Senatore del Regno per decisione personale del Re ed il generale trascorre gli ultimi suoi anni tra la natia Cassano d'Adda e la casa di Cuorgnè, interessandosi dei problemi cittadini e degli eventi di quella guerra che proprio in quegli anni esaltava il valore insostituibile di quegli alpini da lui fortemente voluti. (Giovanni Bertotti).
 
Cento anni dopo il Canavese, e in particolare Cuorgnè, celebrano la figura del generale Perrucchetti, padre degli Alpini. Una settimana di eventi che culmineranno, domenica 25 settembre, in una giornata interamente dedicata alle penne nere. Ecco il programma.
 
Dal 19 al 25 nel teatro comunale di Cuorgnè
Mostra dei disegni degli alunni del circolo didattico di Cuorgnè
concorso di idee «La cartolina dell'Alpino»
 
Giovedì 22 settembre ore 21 in Manifattura
serata canora con la presenza dei Cori Alpini locali, coro Ana Ivrea, I Murfej di Salto. Premiazione vincitore concorso «La cartolina dell'Alpino»
 
Venerdì 23 settembre ore 21 in Manifattura
«Veglia verde», serata danzante con il gruppo «Acquamarina»
 
Sabato 24 settembre ore 21 in Manifattura
Serata storica culturale con Serafino Anzola (detto Ciribola) che racconterà «Gli Alpini di Perrucchetti, dalla nascita alla Grande Guerra» e presentazione del libro «Giuseppe Perrucchetti - il Generale fondatore degli Alpini che non fu mai Alpino» del dottor Giovanni Bertotti. Partecipertà la fanfara Ana di Ivrea
 
Domenica 25 settembre dalle ore 8.30
Ammassamento delle rappresentanze in via Zerboglio
Sfilata per le vie cittadine e arrivo al monumento Alpini
Alzabandiera e presentazione del monumento alpino restaurato
Celebrazione dell'86° di Fondazione Gruppo Cuorgnè e 144° fondazione delle truppe Alpine
Santa Messa e benedizione nuovo gagliardetto. Deposizione corone ai monumenti.
Annullo filatelico.
Dalle ore 12 pranzo, convegno della fraternità e sorteggio lotteria in Manifattura.
Ore 18.30: monumento Alpini, cerimonia dell'ammaina bandiera e chiusura della manifestazione.
Galleria fotografica
CUORGNE - Il Canavese celebra il generale Perrucchetti, padre degli Alpini - immagine 1
CUORGNE - Il Canavese celebra il generale Perrucchetti, padre degli Alpini - immagine 2
CUORGNE - Il Canavese celebra il generale Perrucchetti, padre degli Alpini - immagine 3
CUORGNE - Il Canavese celebra il generale Perrucchetti, padre degli Alpini - immagine 4
CUORGNE - Il Canavese celebra il generale Perrucchetti, padre degli Alpini - immagine 5
CUORGNE - Il Canavese celebra il generale Perrucchetti, padre degli Alpini - immagine 6
Dove è successo
Cronaca
CUORGNE' - Vigili del fuoco nelle scuole a «caccia» di nuovi volontari
CUORGNE
Questo per aumentare la pianta organica del distaccamento volontari e garantire un futuro all'attivitą dei pompieri sul territorio dell'alto Canavese
BORGOFRANCO D'IVREA - Palpeggia il seno all'autista del pullman: finisce a processo per violenza sessuale
BORGOFRANCO D
Secondo l'accusa, l'uomo, una volta salito sul mezzo della Gtt, alla vista dell'autista donna di 42 anni, non ha trovato di meglio che infilare le mani attraverso il divisorio di vetro, palpeggiando ripetutamente il seno della conducente...
BORGOMASINO - Nuovi dossi per rallentare le auto di passaggio
BORGOMASINO - Nuovi dossi per rallentare le auto di passaggio
La tecnica realizzativa č stata quella dello Street Print, imprimitura a caldo della sede stradale con l'effetto mattonella
IVREA-RIVAROLO - Incidente stradale: un autista condannato
IVREA-RIVAROLO - Incidente stradale: un autista condannato
Un 25enne di Rivarolo č finito a processo per omissione di soccorso. L'incidente avvenuto nel 2014 lungo l'ex statale 460
CUORGNE' - Il Comune dona un libro per ogni nuovo nato nel 2017
CUORGNE
Sabato alle ore 10.30 nell'ex chiesa della Trinitą si terrą la cerimonia di benvenuto ai piccoli cuorgnatesi nati nel 2017
PIAMPRATO - Pista baby chiusa dopo la nevicata: aperto solo il fondo
PIAMPRATO - Pista baby chiusa dopo la nevicata: aperto solo il fondo
I ragazzi di Pianeta Neve Ski danno appuntamento al prossimo week-end per la riapertura della pista baby e dello snow park
FAVRIA - Festa del ringraziamento dei coltivatori
FAVRIA - Festa del ringraziamento dei coltivatori
La manifestazione si terrą domenica 28 gennaio
TORINO-BORGARO - Zingari lanciano sassi contro le auto: blitz della polizia municipale al campo nomadi
TORINO-BORGARO - Zingari lanciano sassi contro le auto: blitz della polizia municipale al campo nomadi
Operazione al campo di strada Aeroporto, questa mattina, al confine tra Torino e Borgaro, da parte degli agenti del Nucleo Nomadi della polizia municipale. Gli investigatori hanno svolto un'attivitą delegata dal tribunale dei minori
CERESOLE REALE - Il premio Nobel, Mike Kosterlitz, diventa cittadino onorario di Ceresole
CERESOLE REALE - Il premio Nobel, Mike Kosterlitz, diventa cittadino onorario di Ceresole
Kosterlitz salirą nel piccolo Comune della Valle Orco mercoledģ 14 febbraio: riceverą il riconoscimento per le imprese alpinistiche compiute nella zona del Gran Paradiso, compresa la scalata della celebre fessura che porta il suo nome
FRONT CANAVESE-FOGLIZZO - Pascolo abusivo, denunciati padre e fratello dei killer di Chivasso - FOTO e VIDEO
FRONT CANAVESE-FOGLIZZO - Pascolo abusivo, denunciati padre e fratello dei killer di Chivasso - FOTO e VIDEO
Ieri sera a Caselle i carabinieri di Leini, in collaborazione con la polizia muncipale della cittadina aeroportuale, hanno denunciato per introduzione, abbandono di animali nel fondo altrui e pascolo abusivo tre pastori
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore