CUORGNE' - Il Canavese celebra il generale Perrucchetti, padre degli Alpini

| Dal 19 al 25 settembre le celebrazioni per il centenario della scomparsa del Generale. Occasione per festeggiare i 95 anni di fondazione della sezione Alpini d'Ivrea e gli 86 anni di fondazione del gruppo Alpini di Cuorgnč

+ Miei preferiti
CUORGNE - Il Canavese celebra il generale Perrucchetti, padre degli Alpini
Il 5 ottobre del 1916, moriva nella sua casa di Cuorgnè il generale Giuseppe Perrucchetti, ideatore e organizzatore del Corpo degli Alpini. A cent'anni di distanza, il gruppo di Cuorgnè intende ricordare e commemorare la sua illustre figura, medaglia d'argento al valore militare nella battaglia di Custoza, esperto di topografia, strategia militare e difesa dei confini. La sua proposta di creare un corpo militare reclutato nelle stesse vallate alpine da difendere, rivoluzionario per l'epoca, è accolto nel 1872 dal Ministero della Guerra con la creazione delle prime compagnie alpine. Insegnante presso la scuola militare di Torino, fu apprezzato docente e scrittore di volumi e di articoli sui più importanti giornali della nazione. Nominato dalla Commissione d'inchiesta dell'Esercito, tra il 1907 e il 1910 fu fautore di proposte innovative di ammodernamento in tutti i settori, organizzativi, logistici, sanitari, degli armamenti. Posto a riposo con il grado di Generale di Divisione continuò ad interessarsi dei problemi dell'esercito: nel 1910 è nominato Senatore del Regno per decisione personale del Re ed il generale trascorre gli ultimi suoi anni tra la natia Cassano d'Adda e la casa di Cuorgnè, interessandosi dei problemi cittadini e degli eventi di quella guerra che proprio in quegli anni esaltava il valore insostituibile di quegli alpini da lui fortemente voluti. (Giovanni Bertotti).
 
Cento anni dopo il Canavese, e in particolare Cuorgnè, celebrano la figura del generale Perrucchetti, padre degli Alpini. Una settimana di eventi che culmineranno, domenica 25 settembre, in una giornata interamente dedicata alle penne nere. Ecco il programma.
 
Dal 19 al 25 nel teatro comunale di Cuorgnè
Mostra dei disegni degli alunni del circolo didattico di Cuorgnè
concorso di idee «La cartolina dell'Alpino»
 
Giovedì 22 settembre ore 21 in Manifattura
serata canora con la presenza dei Cori Alpini locali, coro Ana Ivrea, I Murfej di Salto. Premiazione vincitore concorso «La cartolina dell'Alpino»
 
Venerdì 23 settembre ore 21 in Manifattura
«Veglia verde», serata danzante con il gruppo «Acquamarina»
 
Sabato 24 settembre ore 21 in Manifattura
Serata storica culturale con Serafino Anzola (detto Ciribola) che racconterà «Gli Alpini di Perrucchetti, dalla nascita alla Grande Guerra» e presentazione del libro «Giuseppe Perrucchetti - il Generale fondatore degli Alpini che non fu mai Alpino» del dottor Giovanni Bertotti. Partecipertà la fanfara Ana di Ivrea
 
Domenica 25 settembre dalle ore 8.30
Ammassamento delle rappresentanze in via Zerboglio
Sfilata per le vie cittadine e arrivo al monumento Alpini
Alzabandiera e presentazione del monumento alpino restaurato
Celebrazione dell'86° di Fondazione Gruppo Cuorgnè e 144° fondazione delle truppe Alpine
Santa Messa e benedizione nuovo gagliardetto. Deposizione corone ai monumenti.
Annullo filatelico.
Dalle ore 12 pranzo, convegno della fraternità e sorteggio lotteria in Manifattura.
Ore 18.30: monumento Alpini, cerimonia dell'ammaina bandiera e chiusura della manifestazione.
Galleria fotografica
CUORGNE - Il Canavese celebra il generale Perrucchetti, padre degli Alpini - immagine 1
CUORGNE - Il Canavese celebra il generale Perrucchetti, padre degli Alpini - immagine 2
CUORGNE - Il Canavese celebra il generale Perrucchetti, padre degli Alpini - immagine 3
CUORGNE - Il Canavese celebra il generale Perrucchetti, padre degli Alpini - immagine 4
CUORGNE - Il Canavese celebra il generale Perrucchetti, padre degli Alpini - immagine 5
CUORGNE - Il Canavese celebra il generale Perrucchetti, padre degli Alpini - immagine 6
Dove è successo
Cronaca
LOCANA - Armi e arnesi da scasso in auto: due giovani denunciati
LOCANA - Armi e arnesi da scasso in auto: due giovani denunciati
I materiali recuperati dai carabinieri a bordo dell'auto di due ragazzi di Cirié di 18 e 17 anni, entrambi denunciati a piede libero
CUORGNČ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
CUORGNČ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
L'episodio in pieno centro a Cuorgnč dove un ex commerciante della cittą di 73 anni, residente in via Garibaldi, č rimasto gravemente intossicato dal malfunzionamento del riscaldamento
CASELLE - Record di passeggeri in aeroporto: quasi 4 milioni
CASELLE - Record di passeggeri in aeroporto: quasi 4 milioni
Il Pertini registra il record storico di passeggeri superando il precedente record annuale del 2011. Crescita 7,8% rispetto all'anno scorso
LEINI - Insultano i vigili urbani su Facebook: quattro denunciati
LEINI - Insultano i vigili urbani su Facebook: quattro denunciati
Gli accusati, interrogati dagli agenti, hanno ammesso le proprie colpe, spiegando perņ che non pensavano «fosse un reato»
AGLIE' - 280 Pro Loco per l'assemblea in castello
AGLIE
Saranno presenti anche i rappresentanti di Regione Piemonte, Cittą Metropolitana di Torino e Comune di Aglič
CANAVESE - Azienda pubblicitaria evade sette milioni di euro: titolari denunciati dalla guardia di finanza
CANAVESE - Azienda pubblicitaria evade sette milioni di euro: titolari denunciati dalla guardia di finanza
Grazie a societą compiacenti i costi dei servizi venivano gonfiati a dismisura, pertanto la societą, nonostante un elevato volume d’affari, dichiarava redditi che per l’attivitą svolta possono considerarsi irrisori
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell'avventura per Alain Stratta su Sky
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell
Giovedģ, alla fine della puntata, il perito assicurativo ha dovuto lasciare il grembiule e abbandonare la cucina del programma
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all'incrocio per Valperga: tre persone in ospedale a Cuorgnč - VIDEO
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all
L'impatto č stato particolarmente duro come dimostrano i danni riportati da entrambi i mezzi. Secondo i primi accertamenti delle forze dell'ordine, una delle due auto ha probabilmente "bruciato" lo stop
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non č la forma contagiosa
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non č la forma contagiosa
L’interessata č una signora di 72 anni: č stata sottoposta immediatamente a terapia appropriata e la sua situazione clinica č stabile. L'Asl To4 assicura: «Si tratta di una meningite pneumococcica, una forma non contagiosa»
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
Un uomo, ieri, ha acquistato un gratta e vinci della serie "Tutto per tutto" e con appena 5 euro ne ha vinti 500 mila...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore