CUORGNE' - Il ministero blocca le nomine: studenti disabili restano senza insegnanti

| Il caso, gravissimo, è emerso all'istituto superiore «25 Aprile»

+ Miei preferiti
CUORGNE - Il ministero blocca le nomine: studenti disabili restano senza insegnanti
Il Ministero blocca le liste dei supplenti e la scuola è costretta ad avvisare le famiglie che non sarà garantita la totale assistenza ai ragazzi con disabilità regolarmente iscritti. E' successo all'istituto «25 Aprile» di Cuorgnè che, venerdì scorso, prima dell'inizio delle lezioni, ha dovuto avvertire le famiglie della spiacevole situazione. Di fatto, a causa del blocco delle nomine imposto dal Ministero e dal provveditorato, la scuola non ha potuto chiamare in servizio gli insegnanti di sostegno, trovandosi, all'inizio dell'anno scolastico, con appena due professori su dieci. Da qui l'inevitabile telefonata alle famiglie che, in molti casi, si sono viste costrette a tenersi i figli a casa. Con la speranza che il disagio duri solo questa settimana. Il 25 Aprile è sempre stata una scuola molto attenta ai ragazzi portatori di handicap. Purtroppo questa spiacevole situazione è stata generata dai ritardi altrui.

A dare voce ai genitori è l’associazione «Buoni Amici Onlus» di Favria, che si occupa proprio di giovani diversamente abili. «E’ chiaro che nella scuola pubblica ci sono studenti di serie A e studenti di serie B - dice il presidente Daniele Campolmi - qui si lede il diritto allo studio dei ragazzi con disabilità». L’associazione ha raccolto le segnalazioni dei genitori che venerdì hanno ricevuto la telefonata dalla scuola. «In pratica il 25 Aprile ha confermato che, in questo momento, non è in grado di fornire l’assistenza – spiega Campolmi – invitando le famiglie a non portare a scuola i ragazzi con handicap. Comprendo che non sia una responsabilità dell’istituto ma perché non avvertire prima le famiglie?».

L’associazione chiede al territorio di intervenire, di fare «squadra» per garantire a tutti gli studenti un pari trattamento. «Il 25 Aprile paga quello che sta succedendo a livello nazionale e di provveditorato. La rete sociale del territorio deve intervenire. Per assurdo le famiglie non sanno ancora quando potranno portare i ragazzi a scuola».

Oggi è prevista al provveditorato una conferenza dei servizi per sbloccare la situazione. Se il 25 Aprile (come altri istituti superiori) potrà chiamare i supplenti dalla lista delle nomine già redatta nelle scorse settimane, il problema si dovrebbe risolvere al più tardi per lunedì. Purtroppo Ministero e provveditorato, inspiegabilmente, anzichè dare la precedenza alle nomine per gli insegnanti di sostegno, hanno congelato le graduatorie, posticipando una decisione ad anno scolastico già iniziato.

Cronaca
CASTELLAMONTE - Accesso alla scuola bloccato: mamme furenti
CASTELLAMONTE - Accesso alla scuola bloccato: mamme furenti
Genitori sul piede di guerra, oggi, in piazza Repubblica dove l'accesso alla scuola primaria è rimasto parzialmente bloccato
CIRIE' - Così il piromane dei bus è stato preso dai carabinieri - VIDEO
CIRIE
L'attenta visione delle telecamere ha permesso ai militari di identificare il 50enne. Lui stesso, una volta in caserma, ha confessato
IVREA - Modificano una pistola: due eporediesi arrestati dalla polizia
IVREA - Modificano una pistola: due eporediesi arrestati dalla polizia
Gli arrestati, a seguito di perquisizione della loro abitazione, sono stati trovati in possesso di una pistola a tamburo alterata
PONT CANAVESE - Nonnina mette in fuga due ladri: «Il paese vive ormai nel terrore»
PONT CANAVESE - Nonnina mette in fuga due ladri: «Il paese vive ormai nel terrore»
Mercoledì una signora ha sorpreso due ladri all'interno della sua abitazione e li ha costretti alla fuga. In paese è raffica di furti. Nonostante l'aumento dei controlli da parte dei carabinieri i malviventi continuano a fuggire
CHIVASSO - Sicurezza: Vigili urbani con le telecamere sulle divise
CHIVASSO - Sicurezza: Vigili urbani con le telecamere sulle divise
Le telecamere in dotazione alla polizia municipale sono 20, una per ogni agente, e sono costate circa 400 euro ciascuna
RONCO CANAVESE - Il Comune si aggiudica 2 fiori al concorso nazionale Comuni fioriti
RONCO CANAVESE - Il Comune si aggiudica 2 fiori al concorso nazionale Comuni fioriti
Domenica 11 novembre a Bologna si è tenuta la cerimonia di premiazione del concorso nazionale “Comuni Fioriti a Ronco sono state assegnate 2 stelle su 4
ISSIGLIO - Giornata nazionale delle forze armate
ISSIGLIO - Giornata nazionale delle forze armate
Sabato 3 e domenica 4 novembre il comune di Issiglio ha voluto rendere omaggio a chi ci permette di vivere liberamente
VALPERGA-CUORGNE' - Vende hashish ai ragazzini dal bancone del bar: arrestato dai carabinieri
VALPERGA-CUORGNE
Nel bar è stato rinvenuto e sequestrato anche vario materiale sospetto, tra cui un machete, 18 paia di occhiali di marca, una borsa di marca e otto bottiglie di profumi. Il 48enne è stato anche denunciato per ricettazione
PONTE PRETI - Crolla un muretto prima del ponte sul Chiusella - FOTO
PONTE PRETI - Crolla un muretto prima del ponte sul Chiusella - FOTO
Intervento dei vigili del fuoco di Ivrea, ieri pomeriggio, per il crollo di un parapetto in muratura nei pressi del Ponte Nuovo
VOLPIANO - «Quel porfido è pericoloso ma nessuno interviene»
VOLPIANO - «Quel porfido è pericoloso ma nessuno interviene»
I residenti della zona hanno segnalato il caso al Comune ma il porfido del passaggio pedonale risulta ancora danneggiato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore