CUORGNE' - Il ministero blocca le nomine: studenti disabili restano senza insegnanti

| Il caso, gravissimo, è emerso all'istituto superiore «25 Aprile»

+ Miei preferiti
CUORGNE - Il ministero blocca le nomine: studenti disabili restano senza insegnanti
Il Ministero blocca le liste dei supplenti e la scuola è costretta ad avvisare le famiglie che non sarà garantita la totale assistenza ai ragazzi con disabilità regolarmente iscritti. E' successo all'istituto «25 Aprile» di Cuorgnè che, venerdì scorso, prima dell'inizio delle lezioni, ha dovuto avvertire le famiglie della spiacevole situazione. Di fatto, a causa del blocco delle nomine imposto dal Ministero e dal provveditorato, la scuola non ha potuto chiamare in servizio gli insegnanti di sostegno, trovandosi, all'inizio dell'anno scolastico, con appena due professori su dieci. Da qui l'inevitabile telefonata alle famiglie che, in molti casi, si sono viste costrette a tenersi i figli a casa. Con la speranza che il disagio duri solo questa settimana. Il 25 Aprile è sempre stata una scuola molto attenta ai ragazzi portatori di handicap. Purtroppo questa spiacevole situazione è stata generata dai ritardi altrui.

A dare voce ai genitori è l’associazione «Buoni Amici Onlus» di Favria, che si occupa proprio di giovani diversamente abili. «E’ chiaro che nella scuola pubblica ci sono studenti di serie A e studenti di serie B - dice il presidente Daniele Campolmi - qui si lede il diritto allo studio dei ragazzi con disabilità». L’associazione ha raccolto le segnalazioni dei genitori che venerdì hanno ricevuto la telefonata dalla scuola. «In pratica il 25 Aprile ha confermato che, in questo momento, non è in grado di fornire l’assistenza – spiega Campolmi – invitando le famiglie a non portare a scuola i ragazzi con handicap. Comprendo che non sia una responsabilità dell’istituto ma perché non avvertire prima le famiglie?».

L’associazione chiede al territorio di intervenire, di fare «squadra» per garantire a tutti gli studenti un pari trattamento. «Il 25 Aprile paga quello che sta succedendo a livello nazionale e di provveditorato. La rete sociale del territorio deve intervenire. Per assurdo le famiglie non sanno ancora quando potranno portare i ragazzi a scuola».

Oggi è prevista al provveditorato una conferenza dei servizi per sbloccare la situazione. Se il 25 Aprile (come altri istituti superiori) potrà chiamare i supplenti dalla lista delle nomine già redatta nelle scorse settimane, il problema si dovrebbe risolvere al più tardi per lunedì. Purtroppo Ministero e provveditorato, inspiegabilmente, anzichè dare la precedenza alle nomine per gli insegnanti di sostegno, hanno congelato le graduatorie, posticipando una decisione ad anno scolastico già iniziato.

Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO - Rifiuti dati alle fiamme in frazione Vesignano - FOTO
RIVAROLO - Rifiuti dati alle fiamme in frazione Vesignano - FOTO
A poca distanza, venerdì scorso, una catasta di pneumatici era stata data alle fiamme provocando la chiusura del ponte sull'Orco
SAN GIORGIO - Prostituta costretta alla strada: due persone condannate
SAN GIORGIO - Prostituta costretta alla strada: due persone condannate
Nel 2012 la 43enne trovò il coraggio di denunciare la situazione, non prima di aver ricevuto ritorsioni e minacce di morte
TORINO E CANAVESE - Sciopero di autobus e treni: sarà un lunedì di passione
TORINO E CANAVESE - Sciopero di autobus e treni: sarà un lunedì di passione
Sarà assicurato il completamento delle corse in partenza entro il termine delle fasce di servizio garantito
AGLIE' - Doppio successo per la Pro loco alladiese
AGLIE
Sabato scorso il salone San Massimo del Castello di Agliè ha ospitato l’Assemblea Generale delle Pro Loco della Città Metropolitana di Torino
OZEGNA - I Gavason hanno dato il via al carnevale - FOTO
OZEGNA - I Gavason hanno dato il via al carnevale - FOTO
Sono Ludovica Quaglia e Agostino Chiartano, con le damigelle Vanessa Gallo Lassere di 9 anni e Angelica Zaganelli di 10 anni
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese altri soccorritori inviati in Abruzzo - FOTO
SLAVINA SULL
Oggi, lunedì 23 gennaio, partirà da Torino il terzo contingente di volontari del CNSAS Piemonte che giungerà in Abruzzo verso sera
RIVAROLO - Incendio in via San Rocco: paura in centro - FOTO
RIVAROLO - Incendio in via San Rocco: paura in centro - FOTO
Una stufa ha provocato le fiamme subito domate grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco. A dare l'allarme i residenti
EMERGENZA NEVE - La turbina della Città metropolitana ad Arquata
EMERGENZA NEVE - La turbina della Città metropolitana ad Arquata
Il mezzo al lavoro per la rimozione della neve dalle strade e il ripristino dei contatti con le frazioni isolate
CASTELNUOVO NIGRA - Una grande folla per festeggiare i cento anni di don Nicola Faletti - FOTO e VIDEO
CASTELNUOVO NIGRA - Una grande folla per festeggiare i cento anni di don Nicola Faletti - FOTO e VIDEO
Grande festa a Villa Castelnuovo per i cento anni di don Nicola Faletti, il "Don Bosco" del Canavese. Una bella cerimonia ha giustamente celebrato la figura del parroco di un tempo, da 30 anni in Valle Sacra
AGLIE' - Il Ministero conferma i dati: calano i turisti in castello
AGLIE
Terzo anno consecutivo con il segno negativo per la residenza sabauda alladiese. L'anno scorso sono passati da Agliè 44mila turisti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore