CUORGNE' - Il presidio di Libera contro la povertą e le disuguaglianze

| Libera e Gruppo Abele promuovono una raccolta di firme per chiedere al Parlamento l'approvazione in tempi brevi di una buona legge sul reddito di dignitą

+ Miei preferiti
CUORGNE - Il presidio di Libera contro la povertą e le disuguaglianze
In oltre 150 piazze d'Italia, il 6 giugno, Libera e Gruppo Abele promuovono una raccolta di firme per chiedere al Parlamento l'approvazione in tempi brevi di una buona legge sul reddito di dignità. Il presidio "Luigi Ioculano" di Cuorgnè terrà il suo banchetto informativo dove si raccoglieranno le firme per supportare la campagna dalle ore 9 alle ore 12 all'Ipercoop di Cuorgnè. 
 
Oltre 70 mila cittadini hanno firmato la petizione di Libera e Gruppo Abele per chiedere una una buona legge sul reddito minimo o di cittadinanza. La mobilitazione scende in piazza : Libera e Gruppo promuovono  insieme a tantissime realtà sociali e studentesche  il 6 giugno la giornata nazionale della dignità e per il reddito. In oltre 150 piazze, dal Nord al Sud, saranno organizzati banchetti, iniziative, feste per raccogliere le firme per l'istituzione il reddito minimo o reddito di cittadinanza contro la povertà e le diseguaglianze e per contrastare le mafie.
 
Dal 2008 al 2014 la crisi in Italia ed Europa secondo i dati Istat ha più che raddoppiato i numeri della povertà relativa ed assoluta. Dieci milioni di italiani e italiane vivono in condizione di povertà relativa, e sei milioni in condizione di povertà assoluta. Le diseguaglianze sono cresciute a dismisura e diventate insopportabili. Più la povertà aumenta, più le diseguaglianze si ampliano, più le mafie si rafforzano. Per questo in Italia è necessario avere una misura come il reddito minimo o di cittadinanza. Non è impossibile, non è una proposta irrealistica: è una scelta di buon senso, necessaria e giusta. Il 6 giugno nelle piazze di Italia con Libera e Gruppo Abele per un richiesta chiara: il Parlamento approvi subito una buona legge per il reddito minimo o di cittadinanza per contrastare povertà, diseguaglianze e mafie. 
 
L'appello ha già ottenuto l’adesione di tutti i gruppi parlamentari del M5S, di Sel, di Area Riformista del Pd e di altri parlamentari del gruppo misto .Il reddito minimo o di cittadinanza, è un supporto al reddito che garantisce una rete di sicurezza per chi non riesce a trovare un lavoro, per chi ha un lavoro che però non garantisce una vita dignitosa, per chi non può accedere a sistemi di sicurezza sociale adeguati. Il reddito minimo o di cittadinanza- concludono Libera e Gruppo Abele- è una misura necessaria per invertire la rotta della crisi, una risposta concreta ed efficace a povertà e mafie perché garantisce uno standard minimo di vita per coloro che non hanno adeguati strumenti di supporto economico, liberandoli da ricatti e soprusi. È una misura prevista già da tutti i paesi europei, con l’esclusione di Italia, Grecia e Bulgaria. Il Parlamento Europeo ci chiede dal 16 ottobre 2010 di varare una legge che introduca un “reddito minimo, nella lotta contro la povertà e nella promozione di una società inclusiva”.
Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO - Rifiuti dati alle fiamme in frazione Vesignano - FOTO
RIVAROLO - Rifiuti dati alle fiamme in frazione Vesignano - FOTO
A poca distanza, venerdģ scorso, una catasta di pneumatici era stata data alle fiamme provocando la chiusura del ponte sull'Orco
SAN GIORGIO - Prostituta costretta alla strada: due persone condannate
SAN GIORGIO - Prostituta costretta alla strada: due persone condannate
Nel 2012 la 43enne trovņ il coraggio di denunciare la situazione, non prima di aver ricevuto ritorsioni e minacce di morte
TORINO E CANAVESE - Sciopero di autobus e treni: sarą un lunedģ di passione
TORINO E CANAVESE - Sciopero di autobus e treni: sarą un lunedģ di passione
Sarą assicurato il completamento delle corse in partenza entro il termine delle fasce di servizio garantito
AGLIE' - Doppio successo per la Pro loco alladiese
AGLIE
Sabato scorso il salone San Massimo del Castello di Aglič ha ospitato l’Assemblea Generale delle Pro Loco della Cittą Metropolitana di Torino
OZEGNA - I Gavason hanno dato il via al carnevale - FOTO
OZEGNA - I Gavason hanno dato il via al carnevale - FOTO
Sono Ludovica Quaglia e Agostino Chiartano, con le damigelle Vanessa Gallo Lassere di 9 anni e Angelica Zaganelli di 10 anni
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese altri soccorritori inviati in Abruzzo - FOTO
SLAVINA SULL
Oggi, lunedģ 23 gennaio, partirą da Torino il terzo contingente di volontari del CNSAS Piemonte che giungerą in Abruzzo verso sera
RIVAROLO - Incendio in via San Rocco: paura in centro - FOTO
RIVAROLO - Incendio in via San Rocco: paura in centro - FOTO
Una stufa ha provocato le fiamme subito domate grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco. A dare l'allarme i residenti
EMERGENZA NEVE - La turbina della Cittą metropolitana ad Arquata
EMERGENZA NEVE - La turbina della Cittą metropolitana ad Arquata
Il mezzo al lavoro per la rimozione della neve dalle strade e il ripristino dei contatti con le frazioni isolate
CASTELNUOVO NIGRA - Una grande folla per festeggiare i cento anni di don Nicola Faletti - FOTO e VIDEO
CASTELNUOVO NIGRA - Una grande folla per festeggiare i cento anni di don Nicola Faletti - FOTO e VIDEO
Grande festa a Villa Castelnuovo per i cento anni di don Nicola Faletti, il "Don Bosco" del Canavese. Una bella cerimonia ha giustamente celebrato la figura del parroco di un tempo, da 30 anni in Valle Sacra
AGLIE' - Il Ministero conferma i dati: calano i turisti in castello
AGLIE
Terzo anno consecutivo con il segno negativo per la residenza sabauda alladiese. L'anno scorso sono passati da Aglič 44mila turisti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore