CUORGNE' - Il pronto soccorso non chiude: partono lavori per 2 milioni di euro

| L'Asl To4 d'Ivrea mantiene la promessa. Via alla ristrutturazione

+ Miei preferiti
CUORGNE - Il pronto soccorso non chiude: partono lavori per 2 milioni di euro
Il pronto soccorso dell'ospedale di Cuorgnè non chiude. Anzi. L'Asl To4 d'Ivrea, come promesso dal direttore generale Flavio Boraso qualche mese fa, con una delibera dello scorso 23 marzo, ha aggiudicato i lavori necessari per adeguare l’ospedale alle norme antincendio e alle norme in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Lavori che comprendono, in particolar modo, la ristrutturazione del Pronto Soccorso, punto di riferimento per tutto il Canavese.
 
L’appalto, che ha per oggetto l’esecuzione di tutte le opere edili e impiantistiche occorrenti, è stato aggiudicato alla Ditta Axia Srl di Reggio Emilia. Il costo complessivo dei lavori, finanziati dalla Regione Piemonte, è di 2 milioni di euro. Per quanto riguarda nello specifico il Pronto Soccorso, gli interventi edili e impiantistici che saranno effettuati permetteranno, contemporaneamente, di adeguare il Servizio alle norme sopra citate e di ammodernarlo completamente. Per quanto riguarda gli impianti, sarà realizzato il nuovo impianto di climatizzazione e l’adeguamento degli impianti dei gas medicali, elettrici e speciali (per esempio, la rilevazione fumi, l’allarme incendio, la chiamata d’emergenza).
 
«La ristrutturazione del Pronto Soccorso – spiega Boraso – ci permetterà di mettere a disposizione degli operatori una struttura all’avanguardia rispetto agli standard di sicurezza e più funzionale rispetto alle loro esigenze. Ma assicureremo anche alla comunità spazi più accoglienti e umanizzati. Ora l’ospedale di Cuorgnè, che a pieno titolo rientra nella rete ospedaliera aziendale come presidio di Area disagiata con un Pronto Soccorso che conta circa 22000 passaggi all’anno, avrà un servizio di emergenza-urgenza degno dell’attività che vi viene svolta».  
 
La ristrutturazione del Pronto Soccorso richiederà lo spostamento provvisorio del servizio in altri spazi all’interno del presidio, per agevolare le opere e non causare disagio agli utenti. Sistemazione che si sta studiando in questi giorni. I lavori di ristrutturazione, poi, verosimilmente, inizieranno nei primi giorni del prossimo mese di giugno e termineranno a gennaio 2016. L’intero intervento, invece, si concluderà indicativamente entro marzo 2017.
Cronaca
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - «Quel passaggio a livello deve essere eliminato»
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - «Quel passaggio a livello deve essere eliminato»
L'assessore ai Trasporti della Regione Piemonte, Balocco, ha ricordato che quello di frazione Arè «è uno dei passaggi a livello che deve essere eliminato nell'ambito di un accordo di programma in via di formalizzazione»
CASELLE - Ordigno bellico a Torino: spazio aereo chiuso
CASELLE - Ordigno bellico a Torino: spazio aereo chiuso
Per il disinnesco dell'ordigno bellico rinvenuto nei pressi del centro commerciale 8 Gallery previsti disagi per chi deve volare
VESTIGNE' - Grave incidente sulla provinciale: auto ribaltata, ferito un ragazzo di 28 anni
VESTIGNE
Drammatico incidente, sabato sera poco dopo le 21, sulla provinciale che collega Vestignè con Borgomasino. Un giovane ha improvvisamente perso il controllo della propria Fiat Grande Punto che si è ribaltata più volte
CUORGNE' - Gli Antinomia live per la prima volta a Roma
CUORGNE
A pochi mesi dall'uscita di «Kronos», terzo album di inediti, la band, presenterà la nuova fatica discografica presso La Feltrinelli Red di Via Tomacelli 23 a Roma
IVREA - Il Comitato di Sorveglianza promuove l'impegno del Ciac
IVREA - Il Comitato di Sorveglianza promuove l
Visita alle sedi di Ivres del Comitato di sorveglianza dei programmi operativi regionali del Piemonte FSE-FESR 2014-2020
AUTO - Da Autocrocetta la premiazione del concorso ARS CAPTIVA
AUTO - Da Autocrocetta la premiazione del concorso ARS CAPTIVA
Il Concorso, indetto dal Comitato CREO, si pone come fine la valorizzazione e la promozione del potenziale creativo degli studenti, attraverso un progetto che vede la trasformazione di una vettura MINI in un’opera d’Arte
CUORGNE' - E' finalmente operativo il nuovo pronto soccorso
CUORGNE
Nella notte tra martedì e mercoledì è stato completato il trasferimento nella nuova struttura dell'ospedale di Cuorgnè
RIBORDONE - Escursionisti dispersi in quota a causa dei temporali: salvati dal soccorso alpino
RIBORDONE - Escursionisti dispersi in quota a causa dei temporali: salvati dal soccorso alpino
Erano partiti dal santuario di Prascondù a circa 1300 metri, saliti per il colle Crest a 2400 metri e raggiunto il Pian delle Masche, nel corso della discesa per il rientro, hanno perso la traccia del sentiero, rimanendo bloccati
MAPPANO-LEINI - Ritrovato il 79enne scomparso ieri
MAPPANO-LEINI - Ritrovato il 79enne scomparso ieri
Il pensionato di Leini scomparso è stato ritrovato ieri sera a Mappano dai carabinieri della compagnia di Venaria
DISASTRO FERROVIARIO CALUSO - Esce dal coma la capotreno gravemente ferita
DISASTRO FERROVIARIO CALUSO - Esce dal coma la capotreno gravemente ferita
Migliorano le condizioni di Morena Gauna, residente a Montanaro, la giovane capotreno rimasta gravemente ferita nell'incidente sulla linea ferroviaria Torino-Ivrea avvenuto ad Arè nella tarda serata di mercoledì
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore