CUORGNE' - In 500 per il benvenuto al nuovo parroco della cittą

| Dobbiamo essere innamorati del Signore» ha detto don Ilario nel corso della sua prima Messa in Canavese

+ Miei preferiti
CUORGNE - In 500 per il benvenuto al nuovo parroco della cittą
Comunità parrocchiale in festa, a Cuorgnè, per l'ingresso del nuovo sacerdote don Ilario Rege Gianas che ha sostituito don Stefano Turi. Domenica c'erano circa 500 persone, nella chiesa parrocchiale di San Dalmazzo, per salutare il nuovo don. Il nuovo parroco ha ricevuto il saluto del vicario episcopale territoriale, don Claudio Baima Rughet, e del sindaco Beppe Pezzetto nel cortile del municipio. Presente anche il sindaco del consiglio comunale dei ragazzi, Alessandro Trucano, che ha consegnato al sacerdote una copia del volume «Appunti per una storia di Cuorgnè - vita religiosa di Giovanni, Luigi e Mario Bertotti».
 
Don Rege Gianas è nato a Giaveno il 25 gennaio 1950 ed è stato ordinato sacerdote il 16 ottobre 1977. Per tredici anni è stato missionario fidei donum in Argentina. Poi il ritorno in Italia e l'approdo a Cuorgnè, su volontà dell’arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia. «Dobbiamo essere innamorati del Signore - ha detto don Ilario nel corso della sua prima Messa in Canavese - non dobbiamo allontanarci da lui. Non sono più un ragazzino ma ho grande volontà di lavorare qui con voi. Cercherò innanzitutto di vedere e di ascoltare».
Galleria fotografica
CUORGNE - In 500 per il benvenuto al nuovo parroco della cittą - immagine 1
CUORGNE - In 500 per il benvenuto al nuovo parroco della cittą - immagine 2
Dove è successo
Cronaca
SALASSA - Bruttissimo incidente in via Rivarolo: tre persone ferite. Un automobilista elitrasportato al Cto - FOTO E VIDEO
SALASSA - Bruttissimo incidente in via Rivarolo: tre persone ferite. Un automobilista elitrasportato al Cto - FOTO E VIDEO
Sul posto hanno operato due ambulanze del 118 e i vigili del fuoco di Ivrea che hanno estratto i feriti dalle lamiere delle auto. Uno dei tre coinvolti nello schianto č stato elitrasportato al Cto in codice giallo
SANITA' - I consultori familiari con l'ostetrica ora senza prenotazione
SANITA
La riorganizzazione della rete dei Consultori Familiari dell'Asl To4 č stata portata a termine all’inizio di novembre
FURTI - I carabinieri di Leini arrestano quattro nomadi a Verolengo
FURTI - I carabinieri di Leini arrestano quattro nomadi a Verolengo
Altre quattro persone sono state denunciate dai militari dell'Arma per ricettazione. Recuperati gioielli e attrezzi edili rubati
IVREA - Il panettone di Alessandro Gaido tra i migliori d'Italia
IVREA - Il panettone di Alessandro Gaido tra i migliori d
Ben 68 maestri pasticceri si sono sfidati nella «Tenzone del Panettone» scelti tra i grandi della pasticceria. C'č un canavesano
CANAVESE - Torna la Colletta Alimentare in 13 Comuni - TUTTI I DATI
CANAVESE - Torna la Colletta Alimentare in 13 Comuni - TUTTI I DATI
Tredici Comuni coinvolti per un totale di 28 supermercati aderenti all'iniziativa con 250 volontari impegnati sul territorio
VOLPIANO - Colpo di scena per la Comital: l'azienda sospende i licenziamenti e chiede la cassa integrazione
VOLPIANO - Colpo di scena per la Comital: l
Allo stesso tempo, formulerą istanza di concordato preventivo, con l’obiettivo di favorire il processo di acquisizione da parte di soggetti potenzialmente interessati a rilevare lo stabilimento di Volpiano ormai chiuso da mesi
AGLIE' - La Coldiretti in festa ringrazia i volontari Aib - FOTO
AGLIE
Premiati gli Aib per impegno e dedizione con la quale i volontari hanno difeso il territorio durante l'ultima emergenza incendi
BORGARO - Rubata la moto da cross al papą del pilota Dovizioso
BORGARO - Rubata la moto da cross al papą del pilota Dovizioso
Ladri in azione prima della manifestazione di cross «TransBorgaro» che si č svolta domenica nell'ex area del Torinello
CASTELLAMONTE - Il commosso ricordo del Lions per Carlo Sunino
CASTELLAMONTE - Il commosso ricordo del Lions per Carlo Sunino
Il meeting di quest'anno ha riunito in interclub i due Lions Club operanti in zona, l'Alto Canavese ed il Rivarolo Canavese
CANAVESE - Contro gli incendi boschivi 74 migranti al lavoro per ripulire i sentieri abbandonati
CANAVESE - Contro gli incendi boschivi 74 migranti al lavoro per ripulire i sentieri abbandonati
Grazie ad una convenzione che sta per essere sottoscritta dal Cissac e da Scs, nelle prossime settimane 74 richiedenti asilo ospiti in Canavese saranno impegnati in attivitą socialmente utili, a titolo volontario, sul territorio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore