CUORGNE'-IVREA - Truffa ai danni dell'azienda sanitaria: nei guai una ginecologa dell'Asl

| Deve rispondere di truffa aggravata e continuata ai danni dello Stato la ginecologa di Cuorgnč pizzicata dalla guardia di finanza. Secondo l'accusa la dottoressa esercitava attivitą privata al di fuori degli orari previsti

+ Miei preferiti
CUORGNE-IVREA - Truffa ai danni dellazienda sanitaria: nei guai una ginecologa dellAsl
Novantadue mila euro incassati senza autorizzazione. Deve rispondere di truffa aggravata e continuata ai danni dello Stato la dottoressa Cristina S., ginecologa di Cuorgnè dell'Asl To4. Secondo l'accusa la dottoressa esercitava attività privata al di fuori degli orari previsti dal contratto con l’azienda sanitaria, percependo indennità che non le spettavano. Quei soldi, infatti, sarebbero dovuti finire nelle casse dell'Asl. Per questo la professionista è stata segnalata anche alla Corte dei conti. L'indagine è stata coordinata dalla guardia di finanza di Ivrea.
 
La dottoressa è indagata anche per peculato, dal momento che avrebbe utilizzato per l’attività privata bollettari dell’Asl To4. Nel corso della prima udienza in tribunale, assistita dai propri legali, la dottoressa ha chiesto il rito abbreviato. L’Asl si è costituita parte civile. 
 
Le ulteriori attività investigative hanno portato alla luce lo studio di proprietà della ginecologa a Cuorgnè, non previsto dai vincoli contrattuali, dove la stessa effettuava le visite mediche intascando da diversi pazienti la quota da versare all’Azienda Sanitaria Locale, causando un ingente danno economico al servizio sanitario. Sono state interrogate decine di clienti della professionista dopo appostamenti continui e pedinamenti. Solo così è emerso che uno dei due studi privati (quello di Cuorgnè) ed utilizzati dalla dottoressa era totalmente sconosciuto al fisco. Prossima udienza l'undici maggio.
Cronaca
VICO CANAVESE - Incendio al tetto di una casa, vigile del fuoco lievemente ferito
VICO CANAVESE - Incendio al tetto di una casa, vigile del fuoco lievemente ferito
Un vigile del fuoco č rimasto lievemente ferito, oggi pomeriggio, nel corso delle operazioni di spegnimento di un incendio al tetto di un'abitazione di Inverso
CALUSO - Vuole la birra senza pagare: botte a negoziante e carabinieri
CALUSO - Vuole la birra senza pagare: botte a negoziante e carabinieri
Un uomo di 56 anni di Caluso č stato arrestato dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamenti e minacce
FAVRIA - Cornicione pericolante dalla chiesa: intervento dei vigili del fuoco - FOTO
FAVRIA - Cornicione pericolante dalla chiesa: intervento dei vigili del fuoco - FOTO
Alle 17, invece, i vigili del fuoco di Rivarolo Canavese e Volpiano sono intervenuti in una villetta di San Giusto Canavese per un incendio camino
BOLLENGO - Rapina una donna la notte di capodanno: condannato
BOLLENGO - Rapina una donna la notte di capodanno: condannato
L'uomo, sposato, padre di due figli, muratore fino ad allora incensurato, ora dovrą scontare una pena di oltre quattro anni
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Il killer confessa: «Ho sparato perchč amavo la figlia di quell'uomo» - LA FOTO
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Il killer confessa: «Ho sparato perchč amavo la figlia di quell
Giuseppe Laforč, 24 anni, detto Alex, braccato da carabinieri e polizia č stato fermato ieri sera a Torino. Giovedģ scorso, al culmine di una lite con il padre dell'ex fidanzata, ha sparato diversi colpi uccidento Laurent Radici, 44 anni
VALPRATO - Il Comune cerca un nuovo gestore per bar e pizzeria
VALPRATO - Il Comune cerca un nuovo gestore per bar e pizzeria
Il giovane imprenditore che gestisce da alcuni mesi la struttura ha rinunciato da pochi giorni alla gestione per motivi privati
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - ARRESTATO L'ASSASSINO DI LAURENT RADICI: E' IL FIDANZATO DELLA FIGLIA
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - ARRESTATO L
Si č costituito a Torino, nella tarda serata di ieri, Giuseppe Laforč, 25 anni, un nomade sinti di Romano Canavese, accusato dell'omicidio di Laurent Radici, il 44enne di San Giorgio ucciso la scorsa settimana con un colpo di pistola
BORGARO - Troppo lavoro: i vigili urbani scioperano di nuovo
BORGARO - Troppo lavoro: i vigili urbani scioperano di nuovo
Tra le motivazioni i carichi di lavoro, tensione nel comando, ambiente insostenibile, richieste di trasferimento negate
IVREA - Alberi pericolosi da abbattere: i lavori dal 21 gennaio
IVREA - Alberi pericolosi da abbattere: i lavori dal 21 gennaio
Da lunedģ verrą eseguito un intervento di abbattimento del primo filare di platani nei Giardini della stazione ferroviaria
BORGARO - Due donne rubano i soldi al bar, il titolare mette le foto su Facebook - FOTO
BORGARO - Due donne rubano i soldi al bar, il titolare mette le foto su Facebook - FOTO
Due donne, hanno approfittato di un momento di confusione all'interno del locale per impossessarsi del barattolo contenente le mance. Appena si sono accorti del furto, i titolari sono andati a visionare le immagini di videosorveglianza
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore