CUORGNE' - L'Aib «prende possesso» della sua nuova casa

| Assemblea con 500 volontari in Manifattura, in quella che diventerą la sede regionale del corpo antincendio

+ Miei preferiti
CUORGNE - LAib «prende possesso» della sua nuova casa
Circa 500 volontari dell'AIB, il corpo dell'antincendio boschivo, provenienti da tutto il Piemonte, si sono dati appuntamento questa mattina nell'auditorium della Manifattura di Cuorgnè, per l'annuale assemblea generale. Nel suo saluto iniziale, il sindaco Beppe Pezzetto ha consegnato all'ispettore generale dell'Aib, Sergio Pirone, le chiavi della sezione della Manifattura che diventerà, come è stato sottolineato dallo stesso Pirone, la casa dell'Aib Piemontese.
 
Oltre al ricovero mezzi, la sede che verrà opportunamente ripristinata dai volontari a costo zero per il Comune, ospiterà diverse sale per la formazione ed un punto permanente per il monitoraggio delle situazioni di emergenza sul territorio, che diventerà il riferimento per il punto COM di cui Cuorgnè è capofila. Centro che raggruppa circa una quarantina di Comuni dell'Alto Canavese. L'Aib si insedierà in un'ala ancora da ristrutturare della Manifattura, 
 
Viva soddisfazione è stata espressa dal sindaco, che nel sottolineare con orgoglio di essere stati scelti come sede, ha rimarcato l'importanza e la dedizione di tutti i volontari. Il funzionario della Regione Piemonte ha poi sottolineato come l'Aib sia stato preso come riferimento organizzativo anche dalle altre strutture presenti sul territorio nazionale, quindi la sede cuorgnatese potrebbe diventare per alcune iniziative punto di riferimento nazionale.
 
«Ancora un importante tassello per Cuorgnè e per il territorio, che potrà portare non solo maggior sicurezza ed un fattivo utilizzo della struttura Manifattura, ma anche ritorni economici - aggiunge il primo cittadino - visti i tanti volontari che dovranno transitare da Cuorgnè per le attività di formazione».
Cronaca
ALLARME SICCITA' IN CANAVESE - Senza pioggia agricoltura a rischio: l'Uncem propone nuovi invasi in montagna
ALLARME SICCITA
Uncem ha da tempo insistito sulla necessitą di programmare, con un interventi pubblico-privati, la realizzazione di piccoli invasi - dai 2 ai 10 milioni di metri cubi d'acqua - in ciascuna vallata, capaci di garantire l'uso della risorsa
CALUSO - Maxi rissa in cortile tra vicini di casa: due arresti. Dieci persone finiscono in ospedale
CALUSO - Maxi rissa in cortile tra vicini di casa: due arresti. Dieci persone finiscono in ospedale
Cosa abbia scatenato la violenza č ancora un mistero. Probabilmente qualche dispetto tra vicini di casa e alcuni episodi che si sarebbero trascinati nel tempo. Compresa, forse, l'uccisione di un cane di proprietą di una delle due famiglie
IVREA - Storico Carnevale: confermati i responsabili operativi
IVREA - Storico Carnevale: confermati i responsabili operativi
Maurizio Leggero responsabile storico artistico, Davide Marchegiano all'organizzazione ed Elisa Gusta per la comunicazione
IVREA - Lavori in corso per rifare tutta la segnaletica orizzontale
IVREA - Lavori in corso per rifare tutta la segnaletica orizzontale
I lavori verranno eseguiti tenendo conto dell traffico cittadino e potranno essere svolti anche nelle ore notturne
SAN MARTINO - Un romanzo fa rivivere il mito dell'Andrea Doria
SAN MARTINO - Un romanzo fa rivivere il mito dell
Sarą presentato a Palazzo Lascaris un testo che riabilita la figura del comandante Piero Calamai
BORGARO - Muore al ristorante soffocata da un pezzo di carne
BORGARO - Muore al ristorante soffocata da un pezzo di carne
Vittima una donna di 76 anni. I parenti hanno tentato di liberarle la trachea ma non sono riusciti a a terminare la manovra
SANITA' - L'Asl To4 non chiuderą la pediatria di Chivasso
SANITA
Le voci di eventuali chiusure, per l'Asl, sono «prive di fondamento»
VOLPIANO - Incendio in alloggio: due intossicati, morto un gatto
VOLPIANO - Incendio in alloggio: due intossicati, morto un gatto
L'incendio sarebbe partito da un corto circuito a un elettrodomestico. Madre e figlio intossicati ricoverati a Chivasso
IVREA - Falso cieco di Cirič denunciato dalla Guardia di Finanza
IVREA - Falso cieco di Cirič denunciato dalla Guardia di Finanza
Truffa ai danni dello Stato č il reato contestato all'uomo, che avrebbe percepito, negli ultimi anni, oltre 100 mila euro
GUARDIA DI FINANZA - Musica e film gratis: chiusi 20 siti internet
GUARDIA DI FINANZA - Musica e film gratis: chiusi 20 siti internet
I finanzieri del Nucleo Speciale Frodi Tecnologiche hanno sferrato un duro colpo ai "pirati" informatici
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore