CUORGNE' - La cava di Campore deve riaprire

| Un altro progetto presentato in Provincia: il Comune dice «No»

+ Miei preferiti
CUORGNE - La cava di Campore deve riaprire
La «Scaviter Morletto» ci riprova. L'azienda di Rivarolo, proprietaria dell'area, vuole a tutti i costi riaprire la cava della frazione Campore di Cuorgnè. Tanto che a luglio, nel silenzio più totale, ha ripresentato in Provincia un nuovo progetto per riprendere l'attività estrattiva (chiedendo una concessione di 10 anni). Talmente in silenzio che il termine ultimo per le "osservazioni" è scaduto lo scorso 2 settembre, senza che nessuno ne sia venuto a conoscenza.
 
Rispetto alle scelte del progetto preliminare, si legge nella relazione "non tecnica", sono state sostanzialmente modificate le scelte progettuali in merito a: 
 
la viabilità di accesso, che si svilupperà attraverso un tracciato (in parte di nuova realizzazione ed in parte esistente) che ha inizio presso il campo sportivo di Pont Canavese, attraversa il torrente Orco con un guado di nuova realizzazione e raggiunge l’area di proprietà con un tratto di nuova realizzazione. 
 
le modalità di coltivazione, riducendo sensibilmente la superficie interessata dai lavori di cava e la profondità del piano di coltivazione.
 
• la lavorazione degli inerti, che avverrà presso l’impianto di frantumazione e vagliatura esistente ed autorizzato di proprietà della ditta proponente Scavi – Ter Morletto s.r.l. a Rivarolo. 
 
Il primo punto è quello che conta. Nel nuovo progetto l'azienda vuole "aggirare" l'ostacolo dei camion in transito a Campore (già evidenziato come uno dei problemi più gravi) tentando di ottenere dalla Provincia il via libera alla realizzazione di un guado sul torrente Orco. Col beneplacido, ovviamente, del Comune di Pont (circostanza che, come riportato anche sui social network, non è piaciuta a molti pontesi).
 
Sull'altro versante dell'Orco, però, nessuno pare aver cambiato idea. «Per noi la cava resta chiusa - dice il sindaco Beppe Pezzetto - la nostra posizione non è mutata rispetto a un anno fa. Presto ci sarà una conferenza dei servizi. Se la legge non impone al Comune di sottostare alle decisioni altrui, non cambieremo idea». L'ultima parola spetta ovviamente alla Provincia. Rispetto a due anni fa è cambiato pochissimo. Il tentativo di passare da Pont con i camion non modifica la sostanza dell'impianto estrattivo, nè tantomeno i disagi per i residenti provocati dalle cariche di dinamite (necessarie per avviare l'estrazione dalla cava). 
Cronaca
VALLE SACRA - A Castellamonte il concorso nazionale «Michele Romana»
VALLE SACRA - A Castellamonte il concorso nazionale «Michele Romana»
Domenica 22 ottobre alle 9.30 inizierà la sfilata delle bande musicali per le vie di Castellamonte con ospite la banda «Città di Accumoli»
IVREA - La banda dei rapinatori «figli di papà»: arrestati dalla polizia e condannati in tribunale - VIDEO
IVREA - La banda dei rapinatori «figli di papà»: arrestati dalla polizia e condannati in tribunale - VIDEO
Una vera e propria stangata sulla «banda della Mito», battezzata così dalla polizia perché dopo i colpi uno di membri del gruppo si era vantato su Facebook pubblicando la foto dell'auto utilizzata per la rapina...
TORINO-CASELLE - Inneggia agli jihadisti: un algerino espulso
TORINO-CASELLE - Inneggia agli jihadisti: un algerino espulso
Era stato denunciato dalla Digos di Catania mesi fa con l'accusa di «istigazione a commettere delitti di terrorismo»
RIVARA - Presentata la nuova stagione teatrale
RIVARA - Presentata la nuova stagione teatrale
Come ogni anno il piccolo teatro rivarese presenta un fitto cartellone
MERCENASCO-CANDIA - Brutto incidente stradale sulla SS26 - FOTO
MERCENASCO-CANDIA - Brutto incidente stradale sulla SS26 - FOTO
Estratto dalle lamiere grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco l'autista della Panda è stato trasportato in ospedale a Ivrea
SALASSA-VALPERGA - Furgone a fuoco sulla 460 - FOTO E VIDEO
SALASSA-VALPERGA - Furgone a fuoco sulla 460 - FOTO E VIDEO
L'autista ha fatto in tempo a scendere poi il mezzo è stato avvolto dalle fiamme. Accertamenti dei vigili del fuoco in corso
RIVAROLO-CASTELLAMONTE - Siccità: raffica di incendi in tutta la zona. Interventi dei vigili del fuoco - FOTO
RIVAROLO-CASTELLAMONTE - Siccità: raffica di incendi in tutta la zona. Interventi dei vigili del fuoco - FOTO
Ancora fiamme in diversi Comuni del Canavese. Incendi favoriti dall'assenza di pioggia che sta caratterizzando questo inizio di autunno. L'allarme è scattato questa mattina prima a Rivarolo e poi a Castellamonte
SAN BENIGNO - Raggirano la nonnina e le rubano 800 mila euro: medico e titolare della casa di riposo condannate
SAN BENIGNO - Raggirano la nonnina e le rubano 800 mila euro: medico e titolare della casa di riposo condannate
L'anziana fu convinta, dopo una caduta nel proprio alloggio, a trasferirsi in una casa di riposo di San Benigno. Il medico di famiglia indirizzò i parenti nella struttura dove la donna venne accudita insieme ad altri 5 pensionati
AUTOSTRADA A4 - Incidente tra Tir: due feriti e lunghe code
AUTOSTRADA A4 - Incidente tra Tir: due feriti e lunghe code
Il mezzo pesante tamponato ha perso parte del carico sulla carreggiata autostradale. Dinamica al vaglio della stradale
CUORGNE' - Principio d'incendio sul treno Gtt della Canavesana diretto a Rivarolo Canavese - FOTO E VIDEO
CUORGNE
Attimi di tensione oggi pomeriggio intorno alle 14 alla stazione di Cuorgnè per la ferrovia canavesana. Una littorina diretta a Rivarolo Canavese si è dovuta immediatamente fermare a causa di un principio di incendio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore