CUORGNE’ - La procura di Ivrea chiede l’archiviazione nel caso della morte di Maria Rosa Simonetta

| Secondo gli inquirenti non servono ulteriori indagini e viene chiesta l’archiviazione senza colpevoli per omicidio colposo

+ Miei preferiti
CUORGNE’ - La procura di Ivrea chiede l’archiviazione nel caso della morte di Maria Rosa Simonetta
CUORGNE’ - Un’operazione per colecisti, l’improvviso peggioramento delle condizioni della paziente, Maria Rosa Simonetta, nell’immediato post operatorio, un successivo trasferimento ad Ivrea ed infine la morte.

La 58enne di San Colombano, deceduta il 23 gennaio 2012 ad Ivrea, pare sia morta, secondo i periti, per un “arresto cardiorespiratorio in shock settico con insufficienza multi organo da pancreatite necrotica”. Dopo il trasferimento ad Ivrea, fu deciso di muoverla a Torino, per via del peggioramento ulteriore del quadro clinico, ma non ci fu tempo.

Fu immediatamente aperto un fascicolo ed una trentina di persone finirono nel registro degli indagati, tra medici ed infermieri degli ospedali di Ivrea e Cuorgnè. Poco più di un anno dopo il gip Scialabba decise di restringere l’elenco degli indagati per omicidio colposo ad un gruppo più ristretto: il medico anestesista Corrado Marocco, (difeso dall’avvocato Giuliano Arimondo), il medico chirurgo Eraldo Personettaz (avvocato Anna Ronchetto), il chirurgo Roberto Scala  (difeso dall’avvocato Giuliano Arimondo), Sergio Peyre, medico gastroenterologo (avvocato Mauro Bianchetti), la gastroenterologa Stefania Predebon (avvocato Carlo Federico Grosso), Maurizio Perardi, medico (avvocato Celere Spaziante), ed il responsabile della struttura di chirurgia dell’ospedale cuorgnatese Lodovico Rosato, difesa dall’avvocato Mario Benni.

Il perito nominato nel settembre del 2013, la dottoressa Rita Celli, incaricata di fare ulteriore luce sulla vicenda, indagò per pochi mesi e indusse così il sostituto procuratore Ruggero Mauro Crupi ad archiviare la vicenda anche per i pochi medici rimasti nel registro degli indagati.

Nell’udienza di pochi giorni fa la legale della famiglia della Simonetta, l’avvocato Manuel Peretti, ha presentato una memoria di opposizione, per la quale il gip Scialabba si è riservato di decidere se tenere o meno un processo sulla morte della 58enne di San Colombiano.

Cronaca
GIRO D'ITALIA - Una folla immensa per l'avvio della tappa Ivrea-Como: la città colorata di rosa - FOTO
GIRO D
Una festa popolare che, ancora una volta, ha rimarcato l'importanza di manifestazioni di questo tipo sul territorio. Una festa che ha anche reso omaggio allo Storico Carnevale di Ivrea con i Pifferi e Tamburi e le bandiere delle squadre
MAPPANO-BRANDIZZO - Fallisce il Mercatone Uno: addio riapertura
MAPPANO-BRANDIZZO - Fallisce il Mercatone Uno: addio riapertura
La Shernon Holding, società che gestiva i punti vendita di Mercatone Uno, è fallita. La notizia è arrivata tramite la Cgil
DRAMMA A MAGLIONE - Scivola con la moto sulla provinciale e muore sbattendo contro il guard rail
DRAMMA A MAGLIONE - Scivola con la moto sulla provinciale e muore sbattendo contro il guard rail
Tragedia oggi pomeriggio sulla provinciale 78 tra Borgomasino e Moncrivello, proprio al confine tra le province di Torino e Vercelli. L'incidente si è verificato in prossimità di una curva. L'uomo era in sella alla propria Yamaha
LOCANA - 490 studenti delle valli impegnati nel concorso Effepi
LOCANA - 490 studenti delle valli impegnati nel concorso Effepi
Hanno aderito 13 scuole (in maggioranza primarie, ma anche materne e una media) delle valli Sangone, Susa, Lanzo, Orco, Soana
BOLLENGO - Cena al buio dell'Apri Onlus: ospite d'onore Alessia Refolo
BOLLENGO - Cena al buio dell
Una cena per scoprire sensazioni nuove, per vivere un'emozione forte, ma positiva con l'importante scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica sulla disabilità visiva
ALPETTE - Lutto in paese: è morto Ferrero, il presidente dell'Anpi
ALPETTE - Lutto in paese: è morto Ferrero, il presidente dell
Giovanni Ferrero, conosciuto da tutti come Nino, era anche nella lista "Uniti per Alpette" in vista delle elezioni amministrative
IVREA - Minaccia di farsi saltare in aria: salvata dai vigili del fuoco
IVREA - Minaccia di farsi saltare in aria: salvata dai vigili del fuoco
La 50enne aveva aperto i rubinetti del gas ma con la porta della cucina spalancata gli ambienti non si erano ancora saturati
CHIVASSO - Abbandonano rifiuti: denunciati e multati
CHIVASSO - Abbandonano rifiuti: denunciati e multati
La pattuglia di pronto intervento ha individuato tre soggetti con un camion che stavano scaricando alcuni sacchi di materiale
BORGARO - Incidente sul lavoro, 45enne gravemente ustionato
BORGARO - Incidente sul lavoro, 45enne gravemente ustionato
L'uomo è stato stabilizzato dal personale medico ed elitrasportato al Cto. Le sue condizioni sono gravi: è in prognosi riservata
CASTELLAMONTE - Incendio in pizzeria, intervento dei pompieri
CASTELLAMONTE - Incendio in pizzeria, intervento dei pompieri
Per fortuna non si sono registrati feriti o intossicati. Sul posto anche i carabinieri di Castellamonte per gli accertamenti del caso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore