CUORGNE’ - La procura di Ivrea chiede l’archiviazione nel caso della morte di Maria Rosa Simonetta

| Secondo gli inquirenti non servono ulteriori indagini e viene chiesta l’archiviazione senza colpevoli per omicidio colposo

+ Miei preferiti
CUORGNE’ - La procura di Ivrea chiede l’archiviazione nel caso della morte di Maria Rosa Simonetta
CUORGNE’ - Un’operazione per colecisti, l’improvviso peggioramento delle condizioni della paziente, Maria Rosa Simonetta, nell’immediato post operatorio, un successivo trasferimento ad Ivrea ed infine la morte.

La 58enne di San Colombano, deceduta il 23 gennaio 2012 ad Ivrea, pare sia morta, secondo i periti, per un “arresto cardiorespiratorio in shock settico con insufficienza multi organo da pancreatite necrotica”. Dopo il trasferimento ad Ivrea, fu deciso di muoverla a Torino, per via del peggioramento ulteriore del quadro clinico, ma non ci fu tempo.

Fu immediatamente aperto un fascicolo ed una trentina di persone finirono nel registro degli indagati, tra medici ed infermieri degli ospedali di Ivrea e Cuorgnè. Poco più di un anno dopo il gip Scialabba decise di restringere l’elenco degli indagati per omicidio colposo ad un gruppo più ristretto: il medico anestesista Corrado Marocco, (difeso dall’avvocato Giuliano Arimondo), il medico chirurgo Eraldo Personettaz (avvocato Anna Ronchetto), il chirurgo Roberto Scala  (difeso dall’avvocato Giuliano Arimondo), Sergio Peyre, medico gastroenterologo (avvocato Mauro Bianchetti), la gastroenterologa Stefania Predebon (avvocato Carlo Federico Grosso), Maurizio Perardi, medico (avvocato Celere Spaziante), ed il responsabile della struttura di chirurgia dell’ospedale cuorgnatese Lodovico Rosato, difesa dall’avvocato Mario Benni.

Il perito nominato nel settembre del 2013, la dottoressa Rita Celli, incaricata di fare ulteriore luce sulla vicenda, indagò per pochi mesi e indusse così il sostituto procuratore Ruggero Mauro Crupi ad archiviare la vicenda anche per i pochi medici rimasti nel registro degli indagati.

Nell’udienza di pochi giorni fa la legale della famiglia della Simonetta, l’avvocato Manuel Peretti, ha presentato una memoria di opposizione, per la quale il gip Scialabba si è riservato di decidere se tenere o meno un processo sulla morte della 58enne di San Colombiano.

Dove è successo
Cronaca
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Soccorritori ancora al lavoro - FOTO e VIDEO
SLAVINA SULL
Domani mattina partirà da Torino il quarto contingente piemontese che arriverà in serata in Abruzzo
FURTI - Zingara ventenne arrestata dopo un furto a un anziano di Ciriè
FURTI - Zingara ventenne arrestata dopo un furto a un anziano di Ciriè
Le nomadi, rendendosi conto di essere state scoperte, sono fuggite lasciando tutti i gioielli e il denaro appena rubato all'uomo
CANAVESE - Centro Italia: la protezione civile non raccoglie cibo e indumenti
CANAVESE - Centro Italia: la protezione civile non raccoglie cibo e indumenti
Il Coordinamento si dissocia da ogni attività non ufficializzata dalla Regione Piemonte
CUORGNE' - Studenti volenterosi rendono confortevole la scuola
CUORGNE
Realizzato dai ragazzi una sorta di salottino colorato all'interno dello storico istituto cuorgnatese: assolutamente originale
MAZZE' - Donna colpita dalla meningite trasferita all'Amedeo di Savoia
MAZZE
La pensionata, sola in casa, era stata soccorsa dopo l'allarme del figlio che, non riuscendo a contattarla, aveva chiamato il 118
CUORGNÉ – Solenne benedizione degli automezzi in piazza
CUORGNÉ – Solenne benedizione degli automezzi in piazza
In occasione della recente Festa di Sant’Antonio
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
All’ingresso dell'ospedale di Ivrea installato un amplificatore portatile con sistema a induzione magnetica donato dall’Apic
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
Una quarantunenne, domiciliata nel campo nomadi di strada dell’Aeroporto tra Borgaro e Torino, è stata denunciata per furto aggravato in concorso: agiva con «l'aiuto» dei suoi sei bambini che sono stati affidati alla custodia del nonno
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
Indagini in corso da parte dei carabinieri di Rivarolo Canavese
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese altri soccorritori inviati in Abruzzo - FOTO
SLAVINA SULL
Oggi, lunedì 23 gennaio, partirà da Torino il terzo contingente di volontari del CNSAS Piemonte che giungerà in Abruzzo verso sera
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore