CUORGNE' - Le scuole del Canavese al lavoro per la sicurezza stradale

| Nasce il progetto «Rete di sicurezza. In ricordo di Laura» che prevede 7200 euro complessivi di premi in borse di studio

+ Miei preferiti
CUORGNE - Le scuole del Canavese al lavoro per la sicurezza stradale
Un concorso per gli studenti destinato a sensibilizzarli nella sicurezza stradale. Nasce così il progetto «Rete di sicurezza. In ricordo di Laura» che prevede 7200 euro complessivi di premi in borse di studio per gli allievi della scuole che fanno parte di «Scuole X Canavese = Rete». Borse di studio offerte dai fratelli Terrando. «La Rete SCR è consapevole dell'importanza dell’educazione alla sicurezza stradale: che ci si muova a piedi, in bicicletta, in motorino, in automobile o grazie ai mezzi pubblici le conoscenze e le consapevolezze che rendono i nostri allievi pronti ad affrontare l'ambiente strada sono di basilare importanza per la “Cittadinanza attiva” e la prevenzione del rischio - spiegano i promotori - il presente concorso vuole contribuire al “miglioramento dell’educazione stradale e della preparazione degli utenti della strada” in sintonia con gli orientamenti 2011-2020 “Verso uno spazio europeo della sicurezza stradale” dell’Unione Europea, consapevoli del fatto che l’educazione al corretto comportamento su strada si contestualizza nelle tematiche più generali di educazione alla legalità, alla cittadinanza attiva ed al rispetto della Costituzione».
 
Le attività saranno realizzate grazie alla collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte – Ambito Territoriale di Torino, della Polizia Stradale, Sezione di Torino, e della Città di Cuorgnè. Ogni scuola della rete potrà partecipare con lavori realizzati da una classe, da più classi, da un gruppo o più gruppi interclasse. I lavori-progetti dovranno avere come finalità la promozione della cultura della sicurezza stradale, focalizzando i contenuti sulla prevenzione, sulle regole della strada, sui fattori di rischio,  sui comportamenti, ecc. e potranno essere brevi video, audio, opere artistiche, spot-filmati promozionali, materiali informativi e formativi, gadgets, disegni, manifesti, opuscoli, story board.
 
I premi sono offerti dai Fratelli Ferdinando e Piera Terrando, in ricordo della sorellina Laura, deceduta a causa di un incidente stradale 40 anni fa. La classificazione dei lavori avverrà da parte di un’apposita commissione giudicatrice. Tutti i lavori dovranno essere necessariamente prodotti in formato elettronico (file immagine, audio o video) e fatti pervenire alla rete all’indirizzo di posta scr@istitutomoro.it tassativamente entro il 7 ottobre 2017; verrà data conferma di ricezione. Nella giornata di sabato 14 ottobre si svolgerà l’evento conclusivo cui dovranno partecipare gli allievi coinvolti, aperto alla cittadinanza. Dalle ore 15, presso la Piazza D’Armi di Cuorgnè, dimostrazioni e prove a cura della Polizia stradale del Piemonte e della Valle d’Aosta e dell’Associazione no-profit Scooter sicuro. Dalle ore 16:30 circa, presso i locali della Manifattura, conferenza informativa, premiazione e rinfresco in collaborazione con il Presidio Soci Coop di Cuorgnè. Tutti i prodotti presentati, anche se non vincitori, saranno pubblicati sul sito della Rete.
Cronaca
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
I carabinieri li hanno arrestati due giorni fa, al termine di una lunga indagine coordinata dalla Procura di Ivrea. Secondo gli inquirenti i due andavano a colpo sicuro. Almeno sei le rapine messe a segno
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrù: due donne ferite
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrù: due donne ferite
Provvidenziale intervento del soccorso alpino che ha tratto in salvo le quattro escursioniste in difficoltà
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
E' stata proclamata l'immagine vincitrice, intitolata "La storia della borgata in uno scatto, pomeriggi passati ad ammirare", scattata dall'esperto fotografo Alberto Peracchio
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
Una bomba di acqua si è abbattuta con violenza questa sera in una vasta zona di alto e basso Canavese
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
Le indagini sono coordinate dalla polizia colombiana ma anche in Italia gli accertamenti stanno seguendo una pista precisa
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
Dieci lavoratori in nero, sanzioni per 50.000 euro oltre alla proposta di sospensione della attività. Sono i numeri di un intervento della Guardia di Finanza che nei giorni scorsi ha controllato un ristorante di Ivrea
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
La donna è stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata al pronto soccorso d'Ivrea. Le sue condizioni, purtroppo, sono precipitate dopo il ricovero. Il conducente dell'auto che l'ha travolta rischia una denuncia per omicidio stradale
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
Un rapinatore solitario è entrato all'interno dell'esercizio fingendosi cliente. In quel momento c'erano due clienti e due dottoresse
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
Nei guai il titolare di un concessionario di auto. All'atto della vendita, l'uomo ha dichiarato su un'utilitaria circa 100 mila chilometri: in realtà il mezzo ne aveva percorsi quasi il doppio. Il raggiro non è andato a buon fine
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
Il mezzo, per fortuna, ha solo sfiorato una centralina del gas metano. La dinamica è ora al vaglio dei carabinieri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore