CUORGNE' - Li rimprovera per gli schiamazzi e viene pestato davanti alla compagna incinta

| Solo due ragazzi, secondo il racconto dei testimoni, avrebbero attivamente partecipato al pestaggio. Gli altri sono perņ rimasti a guardare. Poi si sono tutti dileguati a piedi verso il centro di Cuorgnč. Indagini dei carabinieri in corso

+ Miei preferiti
CUORGNE - Li rimprovera per gli schiamazzi e viene pestato davanti alla compagna incinta
Li aveva "richiamati" per il troppo rumore sotto il porticato di fronte alla banca. Per tutta risposta è stato pestato a sangue dal branco. E' quello che è successo ieri, intorno alle 18.30, alla fermata del bus in pieno centro a Cuorgnè. Un episodio gravissimo e assurdo, specie per il contesto. La lite tra l'uomo, un 40enne di Rivarolo Canavese e quei sei ragazzi (tra loro anche tre ragazze che però non avrebbero direttamente partecipato al pestaggio) è cominciata proprio così: il gruppetto, colpevole di fastidiosi schiamazzi, è stato rimproverato dal 40enne che, per tutta risposta, è stato aggredito a calci e pugni. La compagna, al primo mese di gravidanza, ha tentato di fermarli ma non c'è stato verso. E il branco si è dileguato solo quando alcuni passanti, vista la scena, si sono fermati a prestare soccorso al rivarolese.
 
L'uomo è stato portato in ospedale a Cuorgnè e dimesso in serata con una prognosi che supera il mese. Ha riportato traumi facciali, la frattura di un braccio e un politrauma al costato. I balordi lo hanno colpito con calci e pugni al volto e nello stomaco. Solo due ragazzi, secondo il racconto dei testimoni, avrebbero attivamente partecipato al pestaggio. Gli altri sono però rimasti a guardare. Poi si sono tutti dileguati a piedi verso il centro di Cuorgnè. Se sono volti noti lo scopriranno in queste ore i carabinieri: l'aggressione è avvenuta proprio sotto l'occhio di diverse telecamere di videosorveglianza. Sotto il porticato della Intesa Sanpaolo, di fronte a piazza d'Armi, dovrebbero esserci anche quelle dell'istituto di credito. 
 
Un pestaggio, quello di Cuorgnè, che ricorda molto da vicino quello della vigilia di Natale dell'anno scorso a Rivarolo. Stessi rimproveri, stesso modus operandi di un branco che, evidentemente, quando viaggia in gruppo, è convinto di poter disporre delle persone e dei luoghi come meglio crede. Anche a costo di sfociare nella violenza gratuita.
Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO - Ladri maldestri provocano una fuga di gas in strada
RIVAROLO - Ladri maldestri provocano una fuga di gas in strada
Alcuni residenti, allarmati dall'odore di gas, hanno chiamato il 115. Provvidenziale intervento dei pompieri di Rivarolo
BORGARO - Idioti sfasciano il monumento del Grande Torino
BORGARO - Idioti sfasciano il monumento del Grande Torino
Ignoti hanno spaccato le ali dell'aereo raffigurato contro un muro di mattoni, ovvero la riproduzione della tragedia di Superga
CANAVESE - Timbra il cartellino e va in giro per i propri affari: dirigente della Cittą metropolitana indagato
CANAVESE - Timbra il cartellino e va in giro per i propri affari: dirigente della Cittą metropolitana indagato
Una paziente indagine della Guardia di Finanza del gruppo di Ivrea ha consentito di cogliere sul fatto l'ennesimo "furbetto del cartellino". L'uomo, coordinatore dei cantonieri dell'ex provincia, usava l'auto dell'ente a fini personali
CIRIE' - Insultano i vigili urbani su Facebook: tre indagati
CIRIE
La frase «I vigili prendono le bustarelle dai parcheggiatori abusivi» rischia di costare cara a tre utenti Facebook
AUTOSTRADA A4 - Auto va a fuoco all'improvviso: salvo un canavesano
AUTOSTRADA A4 - Auto va a fuoco all
L'uomo, residente a Fiorano Canavese, si č accorto del fumo: ha fatto in tempo ad accostare e a scendere dalla vettura
VOLPIANO - Due operai intossicati in un'azienda: avrebbero respirato fumi di materiale termoplastico
VOLPIANO - Due operai intossicati in un
Accertamenti in corso da parte dei tecnici dello Spresal dell'Asl To4. Sul posto, insieme ai militari dell'Arma e al personale del 118, sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Volpiano e di Torino Stura. A dare l'allarme i colleghi
CASELLE - La polizia ha fermato in aeroporto 73 clandestini
CASELLE - La polizia ha fermato in aeroporto 73 clandestini
Il bilancio del 2017 all'aeroporto Pertini: sessanta espulsi e 364 passeggeri respinti perchč senza titolo per entrare in Italia
RIVARA - Paolo Data, cantautore di Forno Canavese, torna a teatro
RIVARA - Paolo Data, cantautore di Forno Canavese, torna a teatro
Paolo Data, cantautore fornese, torna anche quest'anno al teatro di Rivara. La data č il 23 febbraio, l'orario le 21 e 30
RIVAROLO - Prestigioso premio al vicepresidente della Fidas
RIVAROLO - Prestigioso premio al vicepresidente della Fidas
Salvatore Silvestri ha ricevuto a Torino, nella sede dell'Unione Industriale, il premio Re Rebaudengo
IVREA - Morti d'amianto in Olivetti: «Condannate De Benedetti»
IVREA - Morti d
Nel chiedere la conferma delle condanne, perņ, la procura generale ha sottolineato la necessitą di ridurre le pene
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore