CUORGNE' - Marocchino violento picchia una ragazzina, la manda in ospedale e scappa

| La loro relazione era finita da qualche settimana ma il marocchino non aveva preso bene quella separazione. Tanto che, incrociando la ragazzina sotto casa, non ha trovato di meglio che pestarla. Indagini dei carabinieri in corso

+ Miei preferiti
CUORGNE - Marocchino violento picchia una ragazzina, la manda in ospedale e scappa
Una 18enne di Cuorgnè è stata aggredita e picchiata, sabato notte, dall'ex fidanzato 19enne, originario del Marocco. Il tutto è avvenuto sotto casa della ragazza, dove il giovane la stava attendendo. La loro relazione era finita da qualche settimana ma il marocchino non aveva preso bene quella separazione. Tanto che, incrociandola sabato sotto casa, non ha trovato di meglio che picchiarla.

La ragazza è stata poi medicata al pronto soccorso di Cuorgnè e giudicata guaribile con una decina di giorni di prognosi. I medici le hanno diagnosticato escoriazioni su tutto il volto e anche sul collo, segno che forse il ragazzo ha anche tentato di strangolarla. L'aggressione è avvenuta intorno alle quattro di mattina quando nella zona, in via Brigate, non c'era praticamente nessuno. Per fortuna la 18enne è riuscita a divincolarsi e a scappare ma solo dopo decine di minuti di terrore.

Del caso se ne stanno occupando i carabinieri di Cuorgnè, chiamati dalle infermiere del pronto soccorso. Il 19enne, che ha anche tentato di raggiungere la ragazza in ospedale, è poi scappato ma è stato comunque identificato dai militari dell'Arma: dovrà probabilmente rispondere di lesioni e minacce. La sua posizione sarà vagliata attentamente dalla procura di Ivrea. Al vaglio degli inquirenti anche sms, messaggi whatsapp e e-mail che il giovane ha spedito nei giorni precedenti all'aggressione e nelle ore immediatamente successive. Messaggi che potrebbero ulteriormente complicare la sua posizione.

Cronaca
AGLIE' - Due arresti per i furti sulle auto alla festa del rione
AGLIE
Sono un 33enne di Torre e un 21enne di Aglič. Li ha fermati un carabiniere libero dal servizio che ha poi chiamato i colleghi
MAGLIONE - Successo per il concerto «Una tuba per il museo» - FOTO
MAGLIONE - Successo per il concerto «Una tuba per il museo» - FOTO
Tante emozioni e calorosi applausi per il concerto "Una tuba per il museo" tenutosi al museo d'arte contemporanea
INCIDENTE MORTALE - Motociclista di Ivrea perde la vita tra Scarmagno e Romano Canavese - FOTO
INCIDENTE MORTALE - Motociclista di Ivrea perde la vita tra Scarmagno e Romano Canavese - FOTO
Ancora un tremendo incidente al confine tra i due Comuni sulla provinciale per Montalenghe. Nello stesso punto aveva perso la vita un altro giovane motociclista poco pił di un mese fa. Ora scoppia la rabbia dei residenti
CASTELLAMONTE - Vandali devastano i giochi dei bimbi dell'asilo
CASTELLAMONTE - Vandali devastano i giochi dei bimbi dell
«Siamo certi che le forze dell'ordine identificheranno i responsabili. Il Dirigente Scolastico ha sporto regolare denuncia»
CERESOLE REALE - Un escursionista disperso salvato dai pompieri
CERESOLE REALE - Un escursionista disperso salvato dai pompieri
L'uomo, giunto alla cima di Courmaon si č trovato su una pietraia e ha perso il sentiero e il senso dell'orientamento
CERESOLE REALE - L'orchestra Gran Paradiso ha ricordato Gianpiero Mattioda - VIDEO
CERESOLE REALE - L
Un concerto d'Estate particolare quello di sabato scorso al PalaMila di Ceresole Reale
CIRIE' - Si uccide lanciandosi da una finestra dell'ospedale
CIRIE
Un uomo si č lanciato nel vuoto da una finestra del terzo piano. Era un 64enne residente a San Maurizio Canavese
SAN PONSO-SALASSA - Chiude la provinciale per due giorni
SAN PONSO-SALASSA - Chiude la provinciale per due giorni
Causa lavori strada chiusa al traffico martedģ 28 e mercoledģ 29 agosto nel tratto dal chilometro 4+565 al chilometro 4+798
INGRIA - Sagra della patata ed elezione di «Miss Patata 2018»
INGRIA - Sagra della patata ed elezione di «Miss Patata 2018»
Sabato la manifestazione che chiude da ormai oltre un decennio il programma turistico dell'agosto Ingriese
IVREA-SANTHIA' - Senza lavoro minaccia di buttarsi dal ponte: salvato da polizia e vigili del fuoco - FOTO
IVREA-SANTHIA
Sul posto sono intervenuti celermente i vigili del fuoco e gli agenti della polizia stradale di Torino. Sono stati proprio i poliziotti ad intavolare una «trattativa» con il ragazzo e a convincerlo a desistere
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore