CUORGNE' - Nasce prematura, i medici le salvano la vita

| Mezzo miracolo all'ospedale: mamma e figlia sono salve

+ Miei preferiti
CUORGNE - Nasce prematura, i medici le salvano la vita
Si parlerà a lungo dell'imminente chiusura del reparto di ostetricia e ginecologia dell'ospedale di Cuorgnè. La Regione, nonostante il cambio di giunta, non sembra intenzionata a rivedere il piano di riorganizzazione delle strutture ospedaliere. Il 15 dicembre il punto nascite tornerà a Ivrea. Nel frattempo si continua a lavorare come sempre. Ed è notizia di sabato il salvataggio in extremis di una ragazza alle prese con il suo primo parto. Salva lei e salva anche la bimba che portava in grembo, nata all'ottavo mese dopo un drammatico distacco della placenta.

L'allarme è scattato sabato mattina intorno alle 7.30 in un'abitazione della frazione Priacco di Cuorgnè, dove abitano due ragazzi romeni che da dieci anni vivono in Canavese. Lui è operaio in una ditta di Busano. Ha 28 anni. Quando ha visto la moglie in un lago di sangue ha subito chiamato il 118. Per fortuna l'ambulanza è stata tempestiva, così come l'equipe medica dell'ospedale di Cuorgnè che ha eseguito in pochissimi minuti un parto cesareo salvando la vita della bimba e della madre. 

Ora la piccola è intubata nel reparto di neonatologia del Maria Vittoria di Torino. Se la dovrebbe cavare nonostante lo choc provocato dalla nascita anticipata. Il neo papà ha lanciato un appello per salvare il reparto di ostetricia dell'ospedale di Cuorgnè: «Se fossimo stati costretti con l'ambulanza ad andare fino a Ivrea - racconta il ragazzo - difficilmente saremmo arrivati in tempo per salvare la vita della bimba e di mia moglie. L'ospedale di Cuorgnè è fondamentale per il territorio dell'alto Canavese. Chiudere dei reparti significa mettere a repentaglio la vita stessa di chi abita in questa zona».

La direzione generale dell'Asl To4, proprio la scorsa settimana ha confermato all'assemblea dei sindaci l'intenzione di spostare il reparto e il punto nascite a Ivrea, così come previsto dal piano regionale. O l'assessore Antonio Saitta s'inventa qualcosa in extremis andando a correggere il piano, oppure la razionalizzazione varata dall'amministrazione Cota entrerà puntualmente in vigore.

Cronaca
RIVAROLO - Schianto in via Favria: ragazza ferita - FOTO E VIDEO
RIVAROLO - Schianto in via Favria: ragazza ferita - FOTO E VIDEO
Una ragazza diretta verso il centro di Rivarolo all'improvviso ha perso il controllo della propria Fiat Punto finita fuori strada
CASTELLAMONTE - Ciclista investito sulla provinciale per Baldissero: elitrasportato a Cirič - FOTO E VIDEO
CASTELLAMONTE - Ciclista investito sulla provinciale per Baldissero: elitrasportato a Cirič - FOTO E VIDEO
Brutto incidente stradale questa mattina intorno alle 11 sulla provinciale tra Castellamonte e Baldissero Canavese. Un'Audi diretta a Castellamonte, condotta da un uomo, ha investito un ciclista classe 1976 residente a Vidracco
CUORGNE' - Il triste addio a mamma Barbara, aveva solo 47 anni
CUORGNE
Commozione e tristezza, a Priacco e in tutta Cuorgnč, per l'addio a Barbara Scelfo, scomparsa ad appena 47 anni all'ospedale San Luigi di Orbassano
PALAZZO CANAVESE - Maxi esercitazione della protezione civile
PALAZZO CANAVESE - Maxi esercitazione della protezione civile
Inizia oggi la decima edizione del Campo Scuola della Protezione Civile «Esercitazione Serra 2018» tra Palazzo e Piverone
OZEGNA - L'appello dei genitori per non far andar via la maestra
OZEGNA - L
Una lettera all'ufficio scolastico regionale, al preside e al sindaco per «salvare il posto» alla maestra dell'elementare
IVREA - #iostoconmoby: il Museo Garda sta con le balene
IVREA - #iostoconmoby: il Museo Garda sta con le balene
Nell'ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile, un'iniziativa sabato 26 maggio alle ore 16 pensata per i bambini
CALUSO - La banda del buco sfonda tre muri al Planetarium
CALUSO - La banda del buco sfonda tre muri al Planetarium
Visto il modus operandi č molto probabile che la banda sia la stessa che, ad aprile, ha tentato colpi simili a Valperga e Rivarolo
CASELLE - Foglie di cocaina nel bagaglio: peruviano nei guai
CASELLE - Foglie di cocaina nel bagaglio: peruviano nei guai
L'uomo, residente nel torinese, č stato controllato dai Finanzieri della Compagnia di Caselle al suo arrivo in aeroporto da Madrid
CERESOLE REALE - La neve non arretra, slitta la riapertura della strada per il Nivolet - FOTO
CERESOLE REALE - La neve non arretra, slitta la riapertura della strada per il Nivolet - FOTO
Inizieranno nei prossimi giorni le operazioni della Cittą metropolitana di Torino per lo sgombero neve sulla provinciale che da Ceresole Reale porta direttamente al Colle del Nivolet, nel cuore del Parco nazionale del Gran Paradiso
LEINI-LOMBARDORE - 460 chiusa: i lavori sono ancora fermi...
LEINI-LOMBARDORE - 460 chiusa: i lavori sono ancora fermi...
La Cittą metropolitana ha fatto sapere oggi che i lavori, avviati a fine aprile, si sono bloccati e sono ancora fermi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore